La finale di Sanremo si apre con un look "rosso-nero" di Claudio Baglioni che non incontra il favore del pubblico. Dopo le marsine della quarta puntata il Direttore Creativo sceglie il rosso con uno smoking vistoso, completo molto simile a quello con giacca bianca con cui Pierfrancesco Favino appare sul palco, cambia solo il colore. La Hunziker ammalia ancora con splendidi abiti ricoperti di cristalli firmati Armani Privé, mentre Laura Pausini supera la prova di stile, oltre che quella canora, anche se il suo abito è praticamente uguale ad uno di quelli della Hunziker. Nonostante ciò Laura è una delle più belle della serata con il suo elegante abito luccicante. Ecco le nostre pagelle di stile e i voti agli abiti dei cantanti Big in gara, dei conduttori e degli ospiti sul palco del 68esimo Festival di Sanremo.

Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino
in foto: Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino

Michelle Hunziker – Tutti concordi quest'anno nel promuovere a pieni voti la conduttrice del Festival che ha ammaliato nella prima puntata con lunghi abiti in velluto dalla profonda scollatura di Armani Privé, per poi sfoggiare sensuali abiti in tulle vedo non vedo e maxi abiti fucsia di Alberta Ferretti. Dopo lo scivolone della terza puntata, in cui non ha convinto con abiti troppo rigorosi e "rigidi" di Trussardi, Michelle per la finale torna a sfoggiare creazioni couture di Armani. Per la prima apparizione sul palco sceglie un lungo abito bustier di Armani Privé con corpetto incrostato di cristalli tono su tono e maxi gonna in tulle a balze. Elegante e sobria anche con la maxi gonna. VOTO 7 e 1/2. Ancor più bello il secondo abito color champagne, un lungo modello a sirena con profonda scollatura sul seno interamente ricoperto di cristalli. Bellissima e sexy. VOTO 9. Michelle conclude con abito nero ricoperto di cristalli brillanti tono su tono con corpetto bustier e coprispalle tridimensionale. VOTO 8

Claudio Baglioni – Il Direttore Creativo non vuole farsi rubare la scena da nessuno, forse per questo ha ben pensato di aprire la finale del Festival di Sanremo con indosso uno smoking di Ermanno Scervino con giacca rossa dai rever neri e, come se non bastasse, la indossa con camicia e papillon nero, un contrasto davvero estremo! VOTO 4. Dismessa la giacca rouge Baglioni sceglie un abito in tessuto blu lucente broccato con fantasia tono su tono abbinato a camicia bianca e cravatta. Non amiamo gli abiti fantasia…. VOTO 5. Per l'esibizione con Nek, Renga e Pezzali il Direttore indossa la sua solita Marsina, mentre chiude in bellezza con uno elegante e luccicante smoking dal rever brillante. VOTO 7

Pierfrancesco Favino – Ormai è il sex symbol di questa edizione, tutti lo amano per la bravura, la simpatia e anche per i suoi look. Ogni sera l'attore ha cambiato stile affidandosi a designer differenti, da Armani, nella prima puntata, a Ferragamo nella seconda serata. Per la finale sceglie un primo white look firmato Ermenegildo Zegna Couture che ricorda quello di Baglioni nella precedente, con giacca tuxedo dal rever a scialle e bottone unico tutto in bianco e nero. Il bianco, però, fa un po' maître di sala. VOTO 5. Dopo il white si torna al look scuro con uno smoking indossato senza cravatta dal tessuto broccato. VOTO 7

Luca Barbarossa – Il cantante migliora il look rispetto alle puntate precedenti, dobbiamo ammettere che il suo è stato un crescendo. Bella la giacca con motivo zig zag cucito nel tessuto, originale ma sobria, forse avremmo evitato la camicia nera con colletto sbottonato ma comunque qualche passo in avanti è stato fatto. VOTO 6 e 1/2

Red Canzian – Sempre peggio il look del cantante che sceglie ancora giacchine "sobrie" per la sua esibizione. Se nelle precedenti puntate aveva sfoggiato giacche dal collo "a guru" questa sera è lui ad alzare il bavero. La domanda è: perché? Red non ci siamo, il look è out, siamo costretti a bocciare definitivamente i look sanremesi di quest'anno. VOTO 3

The Kolors – Nulla da dire sul look di Stash, lo stile militare retrò con marsine dai bottoni gold non ci dispiace affatto, però, indosso al cantante ha un po' stancato! Basta! Il frontman dalla prima puntata di Sanremo è apparso sul palco con look praticamente uguali, almeno per la finale del Festival poteva portare sul palco anche una sola piccola novità. VOTO 5–

Laura Pausini – Solitamente ricordiamo Laura Pausini per la sua splendida voce ma non per i look impeccabili, questa volta dobbiamo ricrederci. La cantante stupisce con un look sobrio ed elegante ma estremamente glamour e sparkling composto da tubino a maniche lunghe con girocollo ricoperto di paillettes luccicante e firmato Armani Privè. Nella parte posteriore uno spacco sulla gonna rivela tacchi a spillo in black. Data l'importanza dell'abito Laura non indossa gioielli o particolari acconciature. VOTO 8

Elio e le Storie Tese – Il gruppo dice addio agli abiti da marajà delle prime puntate e (incredibilmente) indossa abiti classici e stranamente normali, ovvero completi neri con camicia bianca e cravatta. Li preferivamo con il turbante. VOTO 5

Antonella Clerici –  La bionda conduttrice con l'abito fucsia in stile "cupcake" quasi ci fa rimpiangere i vestitoni meringa del suo Sanremo 2010. Antonella sale sul palco con un pomposo vestito di Enrico Coveri con tanto di collier abbinato. Abbinare il colore dei gioielli all'abito è una scelta che fa tanto 2002… Ci troviamo costretti a bocciare il look della Clerici. VOTO 3

Max Gazzé – Nulla di fatto, il cantante presenta ancora la sua splendida canzone con una giacca che farebbe impallidire uno dei protagonisti de "Il trono di spade". Eppure Max era quasi riuscito a migliorare (leggermente) il look nella scorsa puntata, dove era apparso con outfit scuro, ora ripiomba giù nella classifica di stile a causa del cappottino longuette con decori argentati. VOTO4

Annalisa, Nina Zilli, Noemi
in foto: Annalisa, Nina Zilli, Noemi

Annalisa – La giovane cantante ci aveva convinti con i suoi primi look rock che esprimevano una chiara volontà di allontanare la sua immagine dal mood bon ton dei primi anni di carriera. Poi qualcosa ieri sera è andato storto, quando è apparsa con gonnellina stile tutù. Ora la situazione peggiora con l'abito a metà strada tra "My Fair Lady" e "La casa nella prateria". Ritenta Annalisa sarai più fortunata. Una cosa bisogna però ammettere, Annalisa ha stile e le si può perdonare una piccola caduta di stile. VOTO 5–

Ron – Il cantante quest'anno va su e giù enlla classifica di stile, questa sera il look firmato è uno dei migliori mai sfoggiati in questa edizione, con completo di Thomas Pina dalla giacca smoking in velluto blu. Peccato per quella camicia, un po' larga, un po' sciatta, magari una cravatta o un papillon non ci stava male. Voto 6

Renzo Rubino – Dopo una serie di look originali con completi Missoni dalle fantasie micro, Renzo Rubino per la finale chiude in bellezza con un elegantissimo smoking nero abbinato a camicia bianca e mini papillon. Una rosa gialla sul bavero e un hairlook con capelli tirati completa il perfetto outfit sanremese. VOTO 7 e 1/2

Ornella Vanoni – Dopo aver indossato in tutte le serate del Festival lo stesso abito, a cambiare era solo il colore, la cantante sale sul palco con un completo di Antonio Riva con top dalla scollatura geometrica e pantaloni palazzo uguale ai precedenti, questa sera il colore è il blu elettrico. Ornella è una donna pratica, ha scelto dunque un completo che le sta bene e ha ben pensato di ordinarlo in tutte le varianti di colore e per questo va premiata con un bel VOTO che è 7.

Lo Stato Sociale – Nonostante non cambino mai il loro stile a noi piacciono in ogni puntata sempre di più! Questa sera il frontman sulla T-shirt, divenuta ormai un cult, ha la scritta "Voglio un sosia". Come non amarli? VOTO 10

Diodato e Roy Paci –Ma quanto è bella la giacca doppiopetto blu di Diodato? Il cantante sfoggia il look più bello della serata firmato Manuel Ritz e vince senza dubbio la gara di stile, è il più cool ed elegante tra gli uomini. VOTO 10. Ci piace anche la T-shirt dei Ramones di Roy Pacy indossata sotto uno smoking nero. VOTO 8

Decibel – Avete presente quando qualcosa ti piace ma non sai perché? Lo stesso ci accade dinanzi ai look rock in pelle dei Decibel. Sappiamo che non dovremmo dirlo ma Ruggeri nella sua leather jacket fa ancora la sua figura e quindi… VOTO 7

Giovanni Caccamo – E L E G A N T I S S I M O, il cantante appare sul palco con un look impeccabile, raffinato ma originale, diverso dal solito e che gli sta alla perfezione, un completo Tod's con giacca scura di velluto, indossata su camicia bianca e panciotto di satin. Forse è il più elegante di questo Sanremo. VOTO 9

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli – Migliora lo stile del duo di cantanti che ancora una volta non rinunciano a glitter e paillettes ma questa sera appaiono più sobri del solito, dunque (anche un po' perché ci troviamo alla fine di Sanremo) promuoviamo i loro look. VOTO 6 e 1/2

Stash, Diodato, Lo Stato Sociale
in foto: Stash, Diodato, Lo Stato Sociale

Nina Zilli – Vorremmo promuovere la Zilli in questa ultima puntata ma… Non possiamo! Il look in stile "Bella e la Bestia" non ci convince. La Zilli dopo una parentesi in black torna al bianco della prima serata con un abito scollato vedo non vedo dalla gonna ampia, abbinato a gioielli con pietre verdi. Originale ma un po' antica. VOTO 5–

Noemi – La cantante, dopo aver fatto parlare tutti con la sua profonda scollatura, sale sul palco con un lungo abito nero La Jolie Fille, sì scollato ma non come il precedente. L'abito scuro con ruche sulle spalline, abbinato a sandali Giuseppe Zanotti e gioielli Bernard Delettrez, le cade a pennello e le sta alla perfezione. Ben fatto Noemi. VOTO 7 e 1/2

Ermal Meta e Fabrizio Moro – La finale sembra essere la serata dei broccati, anche Ermal Meta (in Paul Smith) e Fabrizio Moro come tanti altri seguono il trend della giacca fantasia e colorata, apprezziamo lo sforzo di non scegliere il solito nero ma le giacche fiorate non ci convincono, in ogni caso il loro look è migliore di altri. VOTO 6 politico per entrambi.

Le Vibrazioni – Finalmente Francesco Sarcina sale sul palco con un look degno di nota, con smoking Trussardi indossato su camicia senza cravatta e stivaletti. VOTO 7

Mario Biondi – No alla giacca in broccato e al papillon nero su camicia nera, quest'anno Mario Biondi (in Billionaire) sembra senza dubbio essere molto attento ai look ma il suo stile non incontra i nostri gusti. VOTO 5–

Sabrina Impacciatore – L'attrice appare sul palco con abito meringa di Nobi Talai che indosso a qualcun altro avremmo totalmente bocciato ma indosso a lei tutto ha un altro sapore. VOTO 10 (alla simpatia)