Dopo aver sfoggiato nella prima serata eleganti abiti in velluto nero e con maxi scollatura di Armani Privé e sontuosi abiti dai colori accesi, firmati Alberta Ferretti, nella seconda serata, Michelle sale sul palco della terza puntata con abiti Trussardi, Maison del marito Tomaso. La conduttrice non avrebbe potuto non indossare creazioni del marchio di famiglia e infatti nella terza serata arrivano gli abiti creati appositamente per l'occasione dagli stilisti di Trussardi. Inizialmente i rumors sui look di Sanremo 2018 volevano la conduttrice vestita con abiti Trussardi per tutta la kermesse musicale, in realtà la Hunziker ha scelto di alternare stili differenti seguendo le mille sfaccettature della sua personalità: quella sexy, quella romantica e quella ironica (sappiamo infatti che i modelli creati da Moschino per la quarta serata avranno dettagli divertenti e originali).

Michelle Hunziker in Trussardi sul palco della terza serata di Sanremo 2018
in foto: Michelle Hunziker in Trussardi sul palco della terza serata di Sanremo 2018

Michelle in blu: il primo look della terza serata

La terza serata inizia, la musica parte e dal dietro le quinte appare Michelle Hunziker con il primo abito di Trussardi, si tratta di un lungo abito a sirena blu notte in mikado lucente con un particolare gioco tridimensionale sul bustier e coda. Il corpetto non lascia la schiena nuda come negli abiti della precedenti serate, il primo modello è infatti più castigato e prevede spalle e braccia coperte da un tessuto trasparente con accenti di luce. Al collo spunta un ciondolo a goccia in diamanti e tanzanite blu di Tiffany&Co. abbinato a orecchini in coordinato. Per la terza serata, poi, la Hunziker dice addio ai capelli sciolti per sfoggiare una particolare acconciatura con chignon basso laterale. Purtroppo il primo look non incontra i gusti del pubblico, dopo l'apparizione sul palco iniziano i tweet al vetriolo: c'è chi si chiede cosa stia combinando Michelle, alcuni poi non sono convinti della pettinatura articolata. Effettivamente rispetto ai look precedenti questo risulta un po' pesante come anche la pettinatura. Michelle piace con abiti più moderni e sexy e con capelli sciolti.

La Hunziker e l'abito "a metà" in bianco e nero

Per la seconda uscita sul palco Michelle Hunziker sceglie ancora un abito Trussardi, questa volta in bianco e nero. La conduttrice percorre le scale con un completo di crepe composto da giacca nera dalle spalle strutturate, cintura in vita glitterata, lunga gonna a sirena in bianco candido con tanto di coda. La Hunziker copre dunque le spalle e il suo tatuaggio con maniche lunghe, al collo spunta un collier in platino e diamanti di Tiffany. Anche in questo caso l'abito non incontra il favore del pubblico: qualcuno boccia il secondo look, qualcuno la paragona ad una lampada e qualcun altro si domanda in un Tweet  "Ma stasera Michelle si sta vestendo al buio?".

L'abito rosa Trussardi di Michelle Hunziker

Per il terzo cambio Michelle (finalmente) lascia nel camerino gli abiti ingessati in mikado e dai colori scuri o white per sfoggiare un lungo modello a strascico in rosa confetto di crepe, con scollo coperto e profonda scollatura sulla schiena. Il modello ha inserti in plissé sulla parte frontale della gonna e incrostazioni di cristalli tono su tono all'altezza della vita. A noi sembra che questo sia il modello migliore della serata ma il pubblico è impietoso anche in questo caso, perfino il maestro di stile Enzo Miccio invia tweet al vetriolo sullo stile della Hunziker. Il look è completato con bracciali in oro rosa e diamanti e con un anello con zaffiro rosa di Tiffany&Co.