333 CONDIVISIONI
Sanremo 2018
8 Febbraio 2018
10:31

Pierfrancesco Favino il bello del Festival : è l’uomo che tutte vorrebbero

Pierfrancesco Favino è il co-conduttore della 68edizione del Festival di Sanremo che si è rivelato una vera e propria rivelazione. L’attore non solo è bravo, talentuoso e autoironico, ha anche fascino da vendere ed è diventato il più amato dalle spettatrici dello show.
A cura di Valeria Paglionico
333 CONDIVISIONI

E' andata in onda ieri su Rai Uno la seconda puntata della 68esima edizione del Festival di Sanremo e, se nel corso della prima serata avevano puntato tutti o quasi su dei look total black, questa volta sono comparsi colori e paillettes sul palcoscenico dell'Ariston. Oltre ai cantanti in gara, protagonisti indiscussi dello show sono i presentatori: Michelle Hunziker sta proponendo ogni sera una maxi scollatura che rivela le sua forme impeccabili e Claudio Baglioni sta puntando sull'eleganza di Ermanno Scervino ma a distinguersi per fascino è in assoluto Pierfrancesco Favino. L'attore ha dimostrato non solo di essere bravo e talentuoso ma anche di avere sex appeal da vendere. Non a caso è diventato il più desiderato e amato dalle spettatrici del Festival.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Sanremo 2018

I look di Pierfrancesco Favino a Sanremo

Pierfrancesco Favino, il co-conduttore scelto da Claudio Baglioni per la 68esima edizione del Festival di Sanremo, si è distinto per eleganza e fascino sul palcoscenico dell'Ariston, tanto da diventare il più amato dalle telespettatrici. Nella prima serata ha puntato tutto sulla raffinatezza di Giorgio Armani, indossando due completi differenti, uno smoking nero e blu con papillon e camicia bianca, abbinato a scarpe in vernice, l'altro in velluto verde scuro. Nella seconda puntata della manifestazione canora a vestirlo è stato invece Salvatore Ferragamo, come rivelato in anteprima sui social dall'attore. La Maison ha realizzato per lui uno smoking nero scintillante con tanto di gilet e camicia bianca e un altro abito con giacca blu dai contorni neri. In entrambi i casi, Favino è stato capace di superare la prova di stile a pieni voti, dando prova del fatto che non ne sbaglia una quando si parla di look. Anche se siamo abituati a vederlo in versione impeccabile sul palco del teatro sanremese, quando partecipa alle conferenze stampa o viene paparazzato per le strade della città ligure preferisce degli outfit più casual e rock con giubbini di pelle o di jeans, camicie dalle decorazioni colorate e addirittura tute e sneakers. Insomma, Pierfrancesco ha uno stile particolarmente eclettico ma la cosa che rimane invariata ogni volta che è sotto i riflettori è il suo irresistibile fascino.

Il ballo sexy con Michelle Hunziker

La seconda serata del Festival di Sanremo ha visto Pierfrancesco Favino mettere in mostra tutta la sua sensualità e il suo sex appeal sul palcoscenico dell'Ariston. L'attore, "fingendo" che si trattasse di un momento culturale, ha cominciato a recitare una poesia di Garcia Lorca, passando poco dopo al testo del tormentone "Despacito" di Luis Fonsi. E' stato proprio in quel momento che si è lanciato in un balletto scatenato al fianco di Michelle Hunziker, che si è lasciata trascinare tra prese acrobatiche e sexy movimenti di bacino. Il risultato è stato assolutamente memorabile e l'attore ha dato prova di essere assolutamente incontenibile. Quale donna non vorrebbe essere guidata in modo tanto impeccabile sulle note di un tormentone latino? Pierfrancesco Favino è talentuoso, sensuale, simpatico, autoironico, elegante e soprattutto affascinante, insomma è un artista a 360 gradi. Non resta che aspettare le prossime serate del Festival di Sanremo per scoprire i suoi mille altri talenti nascosti.

333 CONDIVISIONI
319 contenuti su questa storia
Duccio Forzano, regista del 'Festival di Sanremo 2018': "Claudio Baglioni mi ha salvato la vita"
Duccio Forzano, regista del 'Festival di Sanremo 2018': "Claudio Baglioni mi ha salvato la vita"
Fiorello: "Mia moglie Susanna è l'angelo che mi ha portato a Sanremo 2018"
Fiorello: "Mia moglie Susanna è l'angelo che mi ha portato a Sanremo 2018"
Favino sul monologo di Sanremo: "Testo sull'estraneità in generale. La mia politica è capire le emozioni"
Favino sul monologo di Sanremo: "Testo sull'estraneità in generale. La mia politica è capire le emozioni"
3.524 di askanews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni