Tra le piume rosa e le lacrime insanguinate di Achille Lauro, i meravigliosi completi maschili oversize di Arisa e Matilda De Angelis, tra i cristalli dell'abito di Noemi e le camicie con su stampati simboli legati alla famiglia di Fedez, si è conclusa la prima serata di Sanremo 2021, dove cantanti in gara, conduttori e ospiti hanno sfilato con una serie di look eleganti e super chic, con abiti vistosi e indimenticabili ma anche con vestiti da dimenticare. Sono diversi, infatti, i cantanti che sul palco hanno commesso imperdonabili errori che andrebbero denunciati alla fashion police. Ecco le pagelle di stile, il meglio e il peggio della prima puntata di Sanremo, i look bocciati e quelli promossi a pieni voti.

I look promossi della prima serata di Sanremo

Promosso a pieni voti Fiorello, elegantissimo nei suoi look firmati Giorgio Armani, il primo con rever a scialle in velluto, il secondo con giacca di paillettes. E poi i capelli corti, i baffetti e le cravatte sottili, tutto perfetto (ci è piaciuto anche il mantello di fiori in stile Achille Lauro). Elegante e chic. Sì, sì e ancora sì per Noemi, che ammalia tutti con un look perfetto di Dolce&Gabbana, elegante e lucente. Ci ha fatto dimenticare (ancora non del tutto) i look con tuxedo fuscia dei precedenti Festival. Originale e divertente il completo arancione, con tanto di berretto nero e pallone da calcio, dia Avincola. Il ragazzo ha personalità da vendere. Tra le nuove proposte convince anche lo stile di Gaudiano, che sceglie un completo celeste fatto su misura, abbinato a sneakers bianche, il giovane cantante è riuscito ad essere elegante e moderno.

Noemi in Dolce&Gabbana
in foto: Noemi in Dolce&Gabbana

Diodato è perfetto come sempre. Amiamo la sua voce e il suo stile. Impeccabile nel look total black di Giorgio Armani, con abito indossato su t-shirt scura scelta per modernizzare l'outfit. Ci sono piaciuti i completi dai colori pastello, firmati Dolce&Gabbana, di Colapesce Dimartino, originali e trendy. Degno di nota il dettaglio della camicia Hawaii in seta che rendeva i look più cool. Un grande sì per il rapper Fasma, in Dolce&Gabbana, con abito gessato e giacca doppiopetto in stile gangster. Belle le linee oversize e le spalle imponenti dell'abito, smorzato con catene, t-shirt e scarpe casual.

Fasma in Dolce&Gabbana
in foto: Fasma in Dolce&Gabbana

Lo stile di Arisa, lo sappiamo bene, è come le montagne russe, la cantante è capace di andare giù e ancor più giù (ricordate il look con abito vintage e capelli da Morticia Adams di qualche Sanremo fa?) e poi di salire al top. Ieri sera era splendida nel suo completo in stile mannish rosso fuoco di Maison Margiela, con giacca e pantaloni oversize. Originali e perfetti i dettagli, dal tubo metallico utilizzato per raccogliere i capelli al bracciale Cartier indossato sulla manica della giacca. Super trendy e chic.

Arisa in Maison Margiela
in foto: Arisa in Maison Margiela

Forse Aiello e Arisa non si erano sentiti o visti prima del Festival. Forse per questo hanno indossato lo stesso abito. Per fortuna il completo Maison Margiela di Aiello (bellissimo) era nero e non rosso come quello della collega. L'outfit del cantante – con giacca doppiopetto dai rever appuntiti indossata senza nulla sotto, pantaloni larghi, stivaletti Tabi (il celebre modello Margiela con punta doppia) e gioielli vistosi, che rimandano ai simboli tradizionali della sua terra – era praticamente perfetto.

Aiello in Maison Margiela
in foto: Aiello in Maison Margiela

La vera rivelazione di questo Festival fin ora è stata senza dubbio Matilda De Angelis, talentuosa, spigliata sul palco, simpatica, bellissima e con una serie di look praticamente perfetti, tutti firmati Prada e con gioielli Pomellato. Dei tre look quello che abbiamo amato di più è l'ultimo, con completo grigio oversize in stile pijama, decorato da lucenti cristalli. Splendido anche il secondo look dal mood charleston, con abito anni '20 ricoperto di frange lucenti e dal profondo scollo a tuffo. Elegante ma con un tocco originale Fedez, che poco prima della diretta ha rivelato un dettaglio del suo look, l'iniziale del nome di sua figlia stampato sulla camicia firmata Versace.

Matilda De Angelis in Prada
in foto: Matilda De Angelis in Prada

Che dire di Loredana Berté? Lei ama i suoi mini abitini, firmati Gianluca Saitto, utili per mostrare le splendide gambe. Ama anche i capelli blu e persino le farfalle in testa. E soprattutto non si separa mai dalla sua micro borsetta: anche quest'anno porta sul palco di Sanremo il dettaglio di stile ormai diventato un cult. Che le vuoi dire? Dobbiamo solo promuoverla a pieni voti. Salendo, poi, sul palco con nastro e scarpa rossa è riuscita a lanciare un messaggio di solidarietà per tutte le donne vittime di violenza.

Loredana Berté in Gianluca Saitto
in foto: Loredana Berté in Gianluca Saitto

Approvato il look glam rock che ricordava quello di star del passato e firmato Etro dei Maneskin. Bello il contrasto tra il velluto nero e le applicazioni argentate. A vincere la gara di stile della serata è stato certamente Achille Lauro. (Avevate qualche dubbio?) Il cantante performer ha portato il suo primo "quadro" a Sanremo 2021 vestendo un look Gucci, con capi di paillettes argentate, para spalle rosa confetto e maxi piume che ricordano quelle del protagonista del film cult "Velvet Goldmine". Lauro è riuscito a rubare la scena a tutti i colleghi con un outfit fuori dagli schemi in cui maschile e femminile si mescolano e sacro e profano si uniscono, il tutto in un tripudio di citazioni simboliche che culminano nelle lacrime di sangue sul volto. Spettacolare.

Achille Lauro in Gucci
in foto: Achille Lauro in Gucci

Cantanti e ospiti rimandati sul palco dell'Ariston

Amadeus sul palco della prima serata di Sanremo 2021 appare con uno smoking nero di Gai Mattiolo, con rever a scialle profilato da glitter che richiama il luccichio del papillon. Elegante l'abito, non amiamo il glitter ma un tocco di luce non guasta. Dobbiamo rimandare il conduttore a causa del secondo look con giacca "carta stagnola". Nulla da dire sull'elegante completo Dolce&Gabbana di Francesco Renga, rimandiamo però il cantante per la camicia nera che fa tanto becchino. Non male il primo completo di Ibrahimovich, peccato per il capello tirato e per il nome cucito sul bavero della giacca, firmata Dsquared2, sappiamo tutti come si chiama, inutile ricordalo. Francesca Michielin sul palco di Sanremo è apparsa con un look del tutto nuovo e sfoggiando un caschetto corto a effetto wet. Ricercato ed estremamente elegante il look Miu Miu, con top ricoperto di cristalli. Forse il mood scelto dava un'aria troppo matura alla giovane cantante. Provaci ancora Francesca!

Francesca Michielin in Miu Miu e Fedez in Versace
in foto: Francesca Michielin in Miu Miu e Fedez in Versace

Rimandata Annalisa Scarrone, senza dubbio bellissima e sexy nel suo abito tuxedo di Blumarine, abbinato a sandali alla schiava. Da lei ci aspettavamo qualcosina di più originale, per questo ci vediamo costretti a rimandare il look della prima serata di Sanremo. Non possiamo giudicare il look di Max Gazzè, che è salito sul palco vestito da Leonardo da Vinci, ma il dettaglio luccicante sulla schiena non era male.

Annalisa in Blumarine
in foto: Annalisa in Blumarine

Era luccicante, originale e chic nel suo abito Dior la rapper Madame. Il look impeccabile ci è piaciuto. Il suo stile è ben studiato e super trendy. Peccato per l'apparizione senza scarpe sul palco. Già visto. L'avevano già fatto in precedenza altre colleghe. Rimandata! Vediamo come saranno le scarpe nelle prossime puntate.

Madame in Dior
in foto: Madame in Dior

I vestiti bocciati della prima serata di Sanremo

Look "cioccolatino" per la nuova proposta Elena Faggi che sceglie un abito bon ton argentato di Marcobologna, con colletto bianco decorato con cristalli. Peccato poi per l'acconciatura con doppio chignon. Bocciata! No al look, firmato Marni, con capello selvaggio e camicia rossa in stile Scarface di Ghemon. E' davvero un peccato, amavamo lo stile del cantante ma quest'anno non convince. Colpa dei capelli?

Ghemon in Marni
in foto: Ghemon in Marni

Ci è molto piaciuta l'esibizione dei Coma Cose, anche i loro look firmati MSGM non erano male, se presi singolarmente. Purtroppo il rosso snake coordinato non ci ha convinto del tutto. Troppo rouge tutto insieme sul palco nello stesso momento. Poi l'outfit coordinato fa tanto gemellini. Provateci ancora, sarete più fortunati.

I Coma_Cose in MSGM
in foto: I Coma_Cose in MSGM