25 CONDIVISIONI
Tendenze Primavera/Estate 2021

Wolf cut, il taglio di capelli ispirato agli anni ’70 che spopola tra la generazione Z

È il taglio di tendenza del momento, spopola su TikTok e tra le icone della generazione Z come Billie Eilish: il wolf cut unisce i tratti caratteristici di due tagli di capelli, l’iconico mullet e il celebre shag, per dare vita a un nuovo look moderno e contemporaneo ma dall’animo vintage. Un hair style ribelle e volutamente arruffato che ha tutta l’aria di essere il taglio di capelli della primavera/estate 2021.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Federica Ambrogio
25 CONDIVISIONI
Collezione Lotus di Candice McKay
Collezione Lotus di Candice McKay
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Tendenze Primavera/Estate 2021

Il taglio che spopola tra la giovanissima generazione Z non è altro che il look ispirato ai tagli di capelli iconici degli anni '70: si chiama wolf cut, una versione più lunga e ancora più sbarazzina del tanto amato mullet. Lunghezze scalate, frangia bombata a tendina e stlying ribelli da portare mossi e spettinati sono le caratteristiche principali di questo taglio che ha tutta l'aria di diventare il look di tendenza dell'estate 2021.

Wolf Cut, il taglio più trendy della primavera/estate 2021

Scalato, ribelle, mosso e con la frangia bombata e aperta a tendina: si chiama wolf cut ed è il taglio più trendy del momento, un mix di ispirazione vintage e linee contemporanee che regala una nuova vita all'iconico mullet, il taglio protagonista degli anni '90, arricchendolo con i dettagli più celebri di un taglio gettonatissimo qualche decennio prima, lo shag. Il risultato? Un taglio volutamente arruffato e ribelle da portare con i capelli medi oppure medio lunghi, scalatissimo e con una frangia a tendina, meglio se bombata. I colori che valorizzano meglio questo taglio sono quelli naturali e chiari, dal biondo al castano delicato, oppure quelli pastello per chi ama i look più estrosi e audaci. Da evitare invece le nuance più scure e profonde che potrebbero appesantire il look spegnendo anche il viso. Il taglio è poi totalmente personalizzabile in quanto le scalature possono essere più o meno profonde e strutturare ad hoc per valorizzare (quasi) ogni forma del viso: il wolf cut dall'animo ribelle non è pero particolarmente indicato a chi ha il viso piccolo e minuto perchè potrebbe nasconderlo.

Le star con il wolf cut

Neanche a dirlo il taglio spopola già tra le nuove beauty icon: una su tutte Billie Eilish che ha lasciato tutti senza parole abbandonando i suoi iconici capelli bicolor (rivelatisi poi una parrucca) per un wolf cut biondo platino spettinato ad hoc e dell'animo ribelle. Tra le altre celebrities spicca il look di Debby Ryan: l'attrice americana ha scelto un wolf cut estremamente scalato con una frangia meno bombata e qualche schiaritura sulle lunghezze. Anche Halsey, dopo aver osato con il buzz cut e i capelli multicolor ha sfoggiato un wolf cut rosso ciliegia estremamente scalato e con una lunghezza XL. Úrsula Corberó, celebre attrice de La Casa di Carta, ha indossato per diverso tempo il mullet ma oggi i suoi capelli appaiono più lunghi e ribelli, proprio come richiede il taglio più trendy del momento.

Wolf cut, il taglio che spopola su TikTok

Il wolf cut è diventato il taglio di tendenza non solo perchè lo indossano le icone della generazione Z, ma anche perchè è diventato letteralemente virale su TikTok, la piattaforma che nell'ultimo anno ha cambiato (anche) il mondo beauty. Essendo un taglio discontinuo, con scalature e volumi arruffati, tantissimi creators si sono improvvisati hair stylist cercando di creare il perfetto wolf cut a casa. In video realizzare il taglio sembra piuttosto semplice: si parte da una coda di cavallo, si accorciano le lunghezze e poi si sfilacciano le punte delle coda con le forbici in verticale. La verità però, è che per realizzare perfettamente questo taglio in base alla forma del viso è decisamente meglio rivolgersi ad un parrucchiere.

25 CONDIVISIONI
184 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views