Tra commenti negativi alle collane di Maria De Filippi, cascate di fiori sugli abiti delle donne in gara, look da "scolaretta" e maglioni colorati, si è conclusa anche la terza serata del Festival di Sanremo. Protagonista indiscussa della puntata la De Filippi che, ancora una volta, ha catalizzato l'attenzione sui suoi abiti e sui suoi gioielli. Anche questa sera Maria sbaglia il primo look ma migliora con la seconda uscita. Chiara Galiazzo continua a stupire con i suoi lunghi abiti scuri, mentre è Paola Turci la rivelazione del Festival, elegantissima nei suoi completi maschili e rivelatori. Tra i peggio vestiti, la Comello in versione "bambolina" con abito dal maxi colletto, Masini che continua a sbagliare taglia dei suoi abiti e il giovane Tommaso Pini, apparso sul palco in versione Willy Wonka. Migliora, invece, Giusy Ferreri, che dopo lo scivolone iniziale aggiusta il tiro ed appare con un look (quasi) perfetto.

Carlo Conti, voto 10. Sempre più elegante, sempre più chic. Splendido lo smoking di Salvatore Ferragamo con giacca in velluto dai grossi rever a lancia. Questa volta Carlo sceglie il papillon e non sbaglia!

Maria De Filippi, voto 4/8. Niente da fare, Maria ha bisogno di rodare, forse per questo la prima uscita sul palco è sempre caratterizzata da un look sbagliato. Non che il primo abito fosse brutto (si tratta di un tubino con decoro floral di Givenchy by Riccardo Tisci), dobbiamo ammettere che non le stava neanche male, il fatto è che il fiorellino faceva tanto vecchia zia anni '50… Molto migliore il secondo look, ancora di Givenchy, di cui però molti hanno criticato la maxi collana, a noi è piaciuto sia il look vedo non vedo, con maxi camicia in tulle e pizzo trasparente, sia la maxi collana. Da notare i sandali con tacco scultura, una vera chicca.

Maldestro, voto 7. Non male il look di Maldestro. Il cantante resta coerente con se stesso senza snaturarsi per salire sul palco. Funziona il completo con pantalone baggy, cappello e occhiali scuri.

Tommaso Pini, voto 1. No, decisamente no! Non funziona il look "Willy Wonka", firmato Cleofe Finati, scelto dal giovane Pini. La domanda è: Perché? Perché lo hai fatto Tommaso?

Valeria Farinacci, voto 6. Carino l'abito in pizzo rosso fuoco con colletto bianco, belli i sandali. L'outfit non ha nulla che non va, forse il colore è troppo sparato, magari una nuance più "rilassante" avrebbe stancato meno gli occhi del pubblico.

Lele, voto 5. Niente da dire sul look, abito impeccabile, capelli impeccabili, ma tutto risulta troppo perfetto, manca quel dettaglio, quel qualcosa che sporca il look rendendolo più interessante.

Al Bano, voto 3. Non era male l'abito della prima serata ma adesso… Tremendo il cappello Panama che male si sposa con l'abito a un bottone di Carlo Pignatelli.

Alessio Bernabei, voto 7. Alessio Bernabei sceglie ancora il glamour look indossando un completo gessato decorato da fili di lurex che aggiungono un tocco in più all'outfit scuro senza però apparire kitsch. Di gran lunga preferiamo i fili di lurex alle strisce paillettate oblique della prima serata.

Chiara Galiazzo, voto 7 e 1/2. Quest'anno stupisce piacevolmente Chiara. Ci piace la versione "dark" e un po' misteriosa della cantante che, nella terza serata di Sanremo 2017, indossa un abito semi trasparente con balze di Melampo e scarpe Alberto Guardiani.

Elodie, voto 7. Lei è bellissima, dunque qualunque cosa le infili le sta bene! Bello l'abito Emporio Armani, magari un po' triste il colore, degno di nota il dettaglio del maxi orecchino.

Ermal Meta, voto 8 e 1/2. Ci piace molto il look di questa sera. Ermal sceglie un abito classico reso moderno dal pantalone largo sui fianchi e stretto alle caviglie. Bravo Ermal!

Fabrizio Moro, voto 6 e 1/2. Per fortuna Fabrizio lascia nell'armadio gli abiti dai tessuti lucenti e stropicciati e appare più a suo agio con giacca indossata su shirt e maglietta.

Fiorella Mannoia, voto 7 . Chic ed elegante, bellissima nella sua jumpsuit con top lucente, magari avremmo evitato il copri spalle che fa tanto 2004.

Francesco Gabbani, voto 8. In molti hanno criticato i maglioncini colorati di Gabbani, a noi piacciono, finalmente un tocco di colore nel fiume di completi scuri e seriosi. Il suo look è divertente, originale e trendy.

Gigi D'Alessio, voto 7. Questa volta non possiamo permetterci di dire proprio nulla su Gigi, incredibilmente va tutto bene…Forse… Però… La giacca un pelino stretta…

Lodovica Comello, voto 4. Lodovica tenta ancora (forse) sarai più fortunata… Niente da fare la Comello sembra voler strafare ma non riesce ad azzeccare il look. Lo stile appare troppo forzato, un'originale a tutti i costi che alla fin fine non funziona. Troppo acceso il colore, esagerato il colletto da scolaretta!

Marco Masini, voto 3. Ancora taglie sbagliate, questa volta anche la maniche della giacca sono troppo lunghe. E poi… Quella camicia borgogna sotto lo smoking nero…. Non si fa!

Michele Bravi, voto 7 e 1/2. Il giovane cantante sceglie ancora un completo di Emporio Armani, a colpire il dettaglio del cigno stile origami appuntato sul bavero.

Michele Zarrillo, voto 5 e 1/2. migliora il look rispetto alla serata precedente, ma non raggiunge la sufficienza. Michele sembra voler gridare non mi frega niente dei vestiti voglio solo cantare, il che non è neanche del tutto sbagliato! Allora voto 10!

Paola Turci, voto 8 e 1/2. Non c'è niente da fare è lei la regina di stile di questa edizione di Sanremo. Bellissima e sexy, elegante e ricercata nel suo abito extralarge con giacca tuxedo di Stella McCartney. Bello il dettaglio dell'orecchino lucente unico che spunta dall'acconciatura con raccolto laterale. Ora, però, ci aspettiamo di vedere qualcosa di un po' diverso nelle prossime puntate.

Samuel, voto 5. Ci piacevano più nelle precedenti serate, non amiamo il colletto alla coreana, inoltre, questa volta, poco si abbinava l'abito con il cappello.

Sergio Sylvestre, voto 6 –. Originale il look, l'avevamo difeso nella scorsa puntata, però che è tutto praticamente uguale. Sergio quando cambierai gli abiti?

Bianca Atzei, voto 6. Lei è bellissima, gli abiti di Antonio Marras che indossa anche, ma… C'è qualcosa che manca, non sappiamo cosa, tutto risulta noto, quasi prevedibile, servirebbe un guizzo, un'inversione di rotta…

Giusy Ferreri, voto 7 -. Moooolto meglio! Brava Giusy! Niente paillettes su giacche militari o bocche rosso fuoco questa sera. Non male l'abito lungo e scuro che imita le forme di uno smoking maschile, con rever tondi in satin, bottoncini e maxi spacco. Peccato che da quel profondo spacco spuntano quegli orribili plateau.

Ron, voto 6. Carina la giacca in velluto. Ma perché Ron veste sempre con il velluto?

Clementino, voto 5. Nella classifica di stile scende Clementino. Siamo d'accordo sul non voler snaturare il suo stile da rapper, lo avevamo appoggiato nelle serate precedenti ma, in questo caso, felpa con cappuccio e cappello di lana sono too much.

Nesli, voto 5 — . Nesli è troppo cool, quindi gli perdoniamo i rever in pelle sulla giacca, gli perdoniamo le borchie sulla camicia e anche quelle sulla cravatta. I pantaloni in pelle? Li perdoniamo? No!

Alice Paba, voto 6 — . Alice indossa un tubino di Mario Dice che ci piace di più rispetto al precedente abito, il problema erano tutti quei "monili" al collo e sulle mani….

Raige, voto 5. Il bomber non male ma non si abbinava per nulla al pantalone (troppo largo) e alle scarpe. Ancora non ci siamo!

Giulia Luzi, voto 6. Carino l'abito con ricamo floreale, senza dubbio migliore del precedente con "gonna invadente" ma: perché quella cappa sulle spalle? Il teatro Ariston non è riscaldato.

Mika, voto 8. Il cantante sceglie un abito Valentino, reso originale da patch sul tessuto, e non sbaglia!

LP, voto 8. Convince il look di LP che per la serata sfoggia un tuxedo glamour ricoperto di glitter. Brava LP!

Annabelle Belmondo, voto 7. La nipote di Jean Paul Belmondo, molto attesa a Sanremo, porta un po' di colore sul palco e indossa un lungo abito con gonna gialla a balze di Alberta Ferretti. Niente male!

Anouchka Delon, voto 6 e 1/2. Molto bello il colore dell'abito scelto dalla figlia di Alain Delon, forse il drappeggio appesantiva leggermente la figura.

Luca e Paolo, voto 6. Belli gli abiti, di Trussardi, davvero eleganti entrambi, peccato che i due comici sembravano due gemellini, avrebbero potuto variare i look magari nel colore o con qualche dettaglio…

Guarda i look delle altre serate di Sanremo 2017