Ieri sera è andata in onda la terza serata della 67esima edizione del Festival di SanremoFestival di Sanremo e, come al solito, per cantanti, presentatori e ospiti speciali è stata l'occasione per sfoggiare i loro look più eleganti e particolari. Anche se non tutti hanno fatto la scelta giusta, gli outfit sono tutti griffatissimi. A destare scalpore anche più delle collane grossa sfoggiate dalla De Filippi, sono stati gli abiti indossati da Lodovica Comello, l'artista di "Violetta" che partecipa tra i Big al Festival, e da Valeria Farinacci, la cantante eliminata dalle giovani proposte in gara. Le due, infatti, si sono presentate sul palco dell'Ariston con dei vestiti molto simili: non solo erano entrambi rossi ma avevano anche un colletto bianco in stile collegiale.

La prima a cantare è stata la Farinacci, che ha optato per un modello in pizzo firmato Alcoolique, caratterizzato da una gonna lunga fin sotto al ginocchio e da delle trasparenze sulle maniche. Per completare il tutto, ha indossato dei sandali neri con il tacco, ha tenuto i capelli sciolti e ha usato un rossetto rosso fuoco, proprio come l'abito. La Comello è apparsa invece più sbarazzina con un vestito in raso rosso di Vivetta con una gonna a palloncino e delle decorazioni sia sulle maniche che sul grosso colletto bianco. Anche lei ha poi optato per delle scarpe alte, ma questa volta variopinte, e per un trucco più marcato sulle labbra.

Insomma, Valeria e Lodovica sembravano due "gemelline". Chissà cosa avranno pensato nel momento in cui si saranno viste reciprocamente, di certo non sarà stato bello vedere sul palco un abito davvero simile al proprio. In compenso, la star di Violetta può stare tranquilla per le due ultime serate del Festival: la Farinacci è stata eliminata e non rischierà più di proporre degli outfit uguali ai suoi.