Meghan Markle aspetta il suo primo figlio dal principe Harry e, nonostante sia andata in congedo di maternità, si continua a parlare di lei. Come la cognata Kate Middleton, ha sfoggiato innumerevoli look premaman durante la dolce attesa, apparendo sempre elegantissima e impeccabile, anche se a volte non è riuscita a non infrangere l'etichetta. La cosa particolare è che ha scelto quasi sempre abiti e accessori griffatissimi da centinaia di euro, arrivando a raggiungere una cifra davvero esorbitante. Certo, probabilmente non ha pagato nessuno dei capi indossati, visto che le più grandi Maison di moda fanno a gara per vestirla, ma è certo che la quasi futura mamma è una delle poche donne sulla terra che potrebbero permettersi di spendere tanto: ecco quanto vale il guardaroba premaman della principessa.

I look di Meghan Markle dopo l'annuncio della gravidanza

L'annuncio della gravidanza di Meghan Markle è stato fatto a poche ore dal suo arrivo in Australia al fianco del principe Harry per il tour ufficiale del paese e da quel momento in  poi tutti gli occhi dei media sono stati puntati sui suoi look premaman. La prima apparizione con il pancino l'ha fatta con indosso il tubino bianco di Karen Gee da 18.00 dollari, ovvero più di 1.600 euro, abbinato al trench Martin Grant da 1.500 euro e a dei décolleté Stuart Weitzman da 375 dollari, cioè 334 euro, sostituiti nelle ore successive da un paio di ballerine firmate Rothy's da 203 dollari, 181 euro. Nelle ore successive ha dato scandalo per aver tenuto l'ombrello al marito, in quell'occasione portava una giacca firmata Serena, il brand della tennista Serena Williams, un'amica stretta di Meghan, da 145 dollari, ovvero 129 euro, dei jeans Outland Denim da 179 euro, una camicia bianca Maison Kitsuné da 219 dollari, 195 euro, e degli stivali J.Crew da 178 dollari, cioè 158 euro. Sempre per il tour in Australia la Duchessa ha sfoggiato diversi outfit in stile hippie, dall'abito a righe di Martin Grant da 1.222 euro portato con le scarpe con la zeppa di Castañer da 120 dollari, ovvero 107 euro, al vestito di lino Reformation da 164 sterline, circa 190 euro, passando poi all'outfit super sofisticato firmato Zimmermann per l'arrivo alle Isole Fiji da 395 sterline, cioè 458 euro, e al vestito bianco e nero da principessa di Oscar de la Renta da 12.000 euro. Per concludere il tour reale ha poi puntato sulla comodità, dicendo addio ai tacchi e scegliendo delle sneakers Stan Smith della collezione Stella McCartney x Adidas da 325 dollari, circa 289 euro.

Dagli abiti di paillettes al tubino low-cost

Meghan Markle ha fatto non poco discutere con alcuni dei suoi look premaman,che non sarebbero stati considerati adeguati all'etichetta reale, degli esempi? L'abito bianco e nero di paillettes di Safiyaa da 1.180 dollari, ovvero 1.052 euro, considerato poco adeguato alla dolce attesa perché troppo luccicante, oppure quello monospalla Givenchy scelto per i British Awards e abbinato a dei bracciali Pippa Small's Omeen da 190 dollari, 169 euro, e altri di Wajiha da 430 dollari, 383 euro, fino ad arrivare al vestito tempestato di lustrini blu notte della collezione Resort 2019 di Roland Mouret da 5.595 dollari, ovvero 4.989 euro. Come non fare riferimento al look nero e blu di Natale, considerato troppo scuro per una ricorrenza simile? La duchessa aveva un cappotto e degli stivali di Victoria Beckham, rispettivamente da 3.085 e 1.715 dollari, ovvero 2.750 e 1.529 euro, abbinati a un cappellino con la piuma di Awon Golding da 554 dollari, 494 euro. L'outfit più caro di tutti, però, è in assoluto quello firmato Brandon Maxwell con un minidress da 1.977 euro che le ha fasciato il pancione, abbinato a un blazer dello stesso colore da 2.293 euro e a delle scarpe nude di Aquazzura da 504 euro. Per compensare la spesa onerosa, in occasione dell'uscita pubblica successiva Meghan ha puntato per la prima volta sul low-cost con un abito da 29,99 euro di H&M, anche se non ha poi potuto fare a meno di portarlo con un cappotto di Stella McCartney da 1.049 dollari, ovvero 935 euro.

Il prezzo dell'armadio di Meghan in gravidanza

I look griffati di Meghan Markle non sono finiti qui, ne ha sfoggiati molti altri da centinaia di euro, da quello burgundy abbinato a quello della cognata Kate con cappotto Club Monaco da 460 dollari, ovvero 410 euro, e vestito Sallyet dello stesso colore da 228 dollari, 203 euro, a quello con cappotto color cammello in lana e cashmere firmato Aritzia da 350 dollari, 312 euro, per fare visita a una delle università londinesi. Come dimenticare l'outfit block, caratterizzato da un cappotto rosso di Sentaler da 1.395 dollari, cioè 1.243 euro, vestito viola Brandon Maxwell da 138 dollari, 123 euro, e borsa Gabriela Hearst da 6.250 dollari, 5.573 euro, o quello total white con il collo alto e il cappotto Amanda Wakeley da 1.190 dollari, 1.061 euro? Tra gli ultimi abiti sfoggiati c'è quello stampato bianco e nero di Reiss da 645 dollari, 575 euro, che ha dato scandalo poiché saliva sopra il ginocchio tirato dall'enorme pancione, abbinato a dei décolleté Aquazzura da 619 dollari, ovvero 551 euro. Il totale? 48.674 euro, senza considerare alcuni capi realizzati appositamente per lei da Maison di fama internazionale. Insomma, a quanto pare il guardaroba premaman di Meghan Markle vale ben oltre i 50.000 euro, anche se probabilmente la maggior parte degli abiti le saranno stati regalati. In quante sognano di vantare lo stesso stile della principessa durante la dolce attesa? A quanto pare, a meno che non si possegga un conto in banca da capogiro, è un sogno che non diventerà mai realtà.