Nella seconda serata Amadeus, sul palco con i suoi luccicanti abiti di Gai Mattiolo, è affiancato ancora da Fiorello, in Giorgio Armani, Tiziano Ferro, con look griffati Dolce&Gabbana, e dalle giornaliste Emma D'Aquino, in Antonio Grimaldi, e Laura Chimenti, in Sylvio Giardina. La seconda diretta del Festival è anche la serata del grande ritorno di Sabrina Salerno a quasi 20 anni dalla sua esibizione con Jo Squillo con il brano "Siamo donne", che sul palco sale con abiti griffati Gabriele Fiorucci Bucciarelli, e dell'esibizione di Gigi D'Alessio, con completo Dolce&Gabbana, dopo 20 anni da "Non dirgli mai".

Levante in marco De Vincenzo a Sanremo 2020
in foto: Levante in marco De Vincenzo a Sanremo 2020

Per quanto riguarda i big in gara questa sera è il turno di Levante, elegantissima nei suoi abiti di Marco De Vincenzo, stilista che la vestirà per tutto il Festival, di Giordana Angi, con outfit firmati Dolce&Gabbana, e Francesco Gabbani, in Emporio Armani, il marchio italiano, seconda linea di Giorgio Armani, nella seconda serata veste anche l'ex concorrente di X Factor Enrico Nigiotti. Nella stessa serata Dolce&Gabbana veste anche Pinguini Tattici Nucleari e Junior Cally, il personaggio più criticato di questo Festival.

A rubare la scena a tutti nella prima serata del Festival è stata Rula Jebreal, con i suoi splendidi abiti firmati Armani, ha convinto meno Diletta Leotta con il look giallo limone. La prima serata ha visto poi l'apparizione di Achille Lauro, in versione San Francesco, con tanto di tutina nude e cappa in velluto nero, un'idea del suo stylist, che ha raccontato a Fanpage.it come è nata il concept del look. Achille Lauro ha letteralmente conquistato tutti. Tra le concorrenti della prima serata Elodie conquista il podio delle best dressed, mentre Emma Marrone non convince con la sua acconciatura wet. Vediamo quali sono, invece, i promossi e i bocciati della seconda serata, tutti i look della nuova puntata e le pagelle di stile con i vestiti più belli e gli abiti totalmente out.

Laura Chimenti in Sylvio Giardina sul palco della seconda serata di Sanremo 2020
in foto: Laura Chimenti in Sylvio Giardina sul palco della seconda serata di Sanremo 2020

I look più belli della seconda serata di Sanremo

E' un peccato dirlo ma forse il miglior look della serata è quello di Maria De Filippi alias Fiorello… Il conduttore per rispettare la promessa fatta ad Amadeus nella serata precedente ha fatto la sua prima apparizione sul palco vestito da Maria De Filippi, con l'abito più amato dalla conduttrice, quello nero con colletto bianco. Semplicemente fantastico! Promossa a pieni voti anche l'elegantissima giacca in velluto rosso di Giorgio Armani, coordinata con il papillon, che Fiorello ha indossato una volta dismessi i panni di Maria. Pollice in su per Nicola Savino, in Etro, che mostra come si indossa una camicia senza cravatta, davvero trendy.

Fiorello in Giorgio Armani a Sanremo 2020
in foto: Fiorello in Giorgio Armani a Sanremo 2020

Splendida nel suo look total pink Levante, davvero chic e ricercata con un completo della collezione Primavera/Estate 2020 di Marco De Vincenzo, talentuoso stilista messinese che curerà lo stile della cantante in questa edizione del Festival come rivelato a Fanpage.it. Ci è piaciuto, e anche tanto, il look mannish firmato Franco Ciambella di Tosca, ci aspettavamo il solito vestitone da Sanremo, invece la cantante stupisce con un sobrio ed elegante outfit con completo nero maschile e camicia in seta trasparente bianca. Perfetta! Promosso a pieni voti anche Enrico Nigiotti, super cool nel suo abito Emporio Armani dalla giacca luccicante, una volta tanto un dettaglio sparkling non guasta. Sì anche per lo stile dei Pinguini tattici nucleari, in Dolce&Gabbana, semplici, eleganti ma originali.

Enrico Nigiotti in Emporio Armani nella seconda serata di Sanremo 2020
in foto: Enrico Nigiotti in Emporio Armani nella seconda serata di Sanremo 2020

I look bocciati della seconda serata

Non amiamo le giacche cangianti e quindi non abbiamo amato la giacca cioccolatino, firmata Gai Mattiolo, di Amadeus, forse era migliore quella in argento della serata precedente. Un bel no ai look dei primi giovani in gara: ci piace l'idea del cappotto in scena, fa tanto Ghemon, ma non abbiamo amato il modello bicolore di Fasma, bocciato anche il look del duo Gabriella Martinelli e Lula, non abbiamo apprezzato le giacche in argento oversize e i chiodi in pelle borchiati in versioni mini, già visti, troppo visti. Sbagliatissimo anche il look in stile "lavori in corso" di Marco Sentieri, no e no all'abito con bande giallo neon.

Piero Pelù sul palco della seconda serata di Sanremo 2020
in foto: Piero Pelù sul palco della seconda serata di Sanremo 2020

Avrebbe potuto fare di più Marco Faustini un po' troppo grigio il suo casual look… grigio. Canzone fantastica ma look bocciato per Piero Pelù, in Tom Rebl, che sale sul palco con uno stile "vinilico" eccessivamente lucente, avremmo preferito i suoi soliti rock look in pelle, o forse avremmo criticato anche quelli? Forse sì! Che dire del look un po' disco samba, un po' piumino svolazzante di Elettra Lamborghini? Qualcuno ha addirittura pensato che Elettra avesse rubato la tutina di Achille Lauro della prima serata di Sanremo… Lei è talmente simpatica, dolce, ironica e divertente che proprio non vorremmo inserirla nella classifica dei peggio vestiti, eppure dobbiamo! Ma Elettra è così, ama i lustrini, le paillettes, le trasparenze, le piume e i cristalli e, soprattutto, ama metterli tutti insieme! Forse solo per questo andrebbe promossa.

Elettra Lamborghini in Marinella Spose nella seconda serata di Sanremo 2020
in foto: Elettra Lamborghini in Marinella Spose nella seconda serata di Sanremo 2020

Sexy look da tigre del Bengala per Sabrina Salerno, con abito Gabriele Fiorucci Bucciarelli, che torna a Sanremo dopo 20 anni con un sexy abito nero super scollato e dal maxi spacco hot, senza alcun dubbio sensuale, bellissima, meravigliosa ma l'abito dobbiamo bocciarlo: maxi spacco, maxi scollatura, trasparente, stampa tigrata glitter… Too much! Non possiamo del tutto bocciare i look di Laura Chimenti ed Emma D'Aquino, perché erano adatte a un palco come quello di Sanremo, ma ci aspettavamo qualcosa di più, uno stile più moderno e contemporaneo, qualcosa di originale, senza dubbio le due giornaliste erano elegantissime ma un po' antiche con i loro abiti da sera sontuosi e ingessati.

Sabrina Salerno nella seconda serata di Sanremo 2020
in foto: Sabrina Salerno nella seconda serata di Sanremo 2020