Milano Fashion Week Primavera/Estate 2022
16 Settembre 2021
15:29

I 40 anni di Emporio Armani: una mostra-evento celebra l’anima più giovane e inclusiva di Re Giorgio

All’inizio degli anni Ottanta, Giorgio Armani era all’apice del successo: per raggiungere il pubblico più giovane, creò una linea di capi alla portata di tutti, pratici da indossare ma sempre riconoscibili. Nacque così Emporio Armani, il marchio con l’aquila stilizzata: dalla sfilata alla rivista, ecco tutti gli eventi previsti per celebrare i primi 40 anni.
A cura di Beatrice Manca
Giorgio Armani con i suoi modelli nel 2018
Giorgio Armani con i suoi modelli nel 2018
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Milano Fashion Week Primavera/Estate 2022

Una moda democratica e portabile, pensata per i giovani, rivoluzionaria nella sua semplicità: Emporio Armani, la linea sportiva di Giorgio Armani, compie 40 anni. Mai, prima di Emporio Armani, un grande stilista italiano aveva osato mandare in passerella il denim e i blue jeans, anticonformisti e senza genere. La moda democratica di Emporio Armani, capi che portavano il marchio elegante di "Re Giorgio" ma con prezzi per tutte le tasche, fu un successo. Ora Emporio Armani festeggia questo traguardo in grande stile con diversi eventi all'interno della Milano Fashion Week: la sfilata in presenza e una mostra che ripercorre la storia del marchio con abiti iconici e fotografie d'epoca.

la locandina della mostra The Way We Are
la locandina della mostra The Way We Are

Com'è nato Emporio Armani e perché si chiama così

All'inizio degli anni Ottanta, Giorgio Armani era all'apice del successo. Ma oltre a essere lo stilista preferito dalle eleganti signore milanese, voleva raggiungere i più giovani, creando capi democratici alla portata di tutti, che fossero pratici da indossare ma sempre riconoscibili. Così nacque la linea Emporio, giovane e sportiva, basata su due pilastri: t-shirt stampate e i blue jeans. Mai, prima di Armani, i jeans erano arrivati sulle passerelle milanesi. Fu una piccola rivoluzione: capi di moda da indossare ogni giorno nella vita quotidiana, per prendere la metro o per uscire per locali. Una firma di stile per tutte le tasche. Il nome, Emporio, voleva simboleggiare proprio questo: un luogo dove trovare capi diversi e unici, ma a prezzi contenuti. Il logo con l'aquila invece nacque per caso, da uno schizzo buttato giù dallo stilista mentre era al telefono: in quell'aquila ad ali spiegate Giorgio Armani vide molti dei valori della sua moda: eleganza, armonia, forza. E così, l'aquila diventò il simbolo di quella nuova moda "per tutti".

Giorgio Armani con i suoi modelli nel 2018
Giorgio Armani con i suoi modelli nel 2018

La mostra all'Armani Silos

Emporio Armani festeggerà i suoi primi 40 anni con una sfilata speciale, il 23 settembre alle ore 17, nel Teatro Armani di Via Bergognone. Lo stesso giorno verrà anche inaugurata una mostra che ripercorre lo spirito e l'energia di Emporio Armani. La mostra si intitola "The Way We Were" e si può visitare all'Armani Silos: all'interno abiti, foto e video ripercorrono la storia del marchio. In occasione dell’inaugurazione della mostra, verrà lanciato un numero speciale di Emporio Armani Magazine, la rivista diretta da Rosanna Armani. Emporio Armani è stato capace di anticipare il futuro, rendendo la moda urbana e inclusiva: una lunga storia proiettata nel futuro.

il magazine Emporio Armani
il magazine Emporio Armani
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni