Il make up di Natale mette spesso in difficoltà le donne che amano truccarsi: la durata, il rossetto sul tovagliolo o i colori troppo sgargianti possono infatti rovinare il tuo trucco. Anche chi di solito si trucca in modo impeccabile potrebbe commettere dei banali errori, magari per la voglia di provare il nuovo rossetto o il nuovo fondotinta proprio nelle serate di festa, o esagerare con il contouring per avere un volto definito e apparire al meglio. Per essere perfetta anche il giorno di Natale ci sono degli errori make up da non commettere per evitare di rovinare le tue cene e serate natalizie. Ecco alcuni suggerimenti utili!

Gli errori da non fare assolutamente per un trucco di Natale impeccabile

Si sa che nel periodo natalizio è tradizione trascorrere del tempo con i propri familiari e amici, tra cene, aperitivi, serate di festa insieme. Si tratta di occasioni uniche nelle quali desideriamo apparire al meglio, non solo scegliendo il look giusto, ma realizzando anche un trucco di Natale  perfetto. È importante quindi che il vostro make up sia stupendo, non solo nel bagno di casa, ma che resti al top tutta la giornata. Per evitare brutte sorprese ci sono dei semplici consigli da seguire per evitare di commettere errori.

1. Evitate di provare nuovi prodotti

Anche se può essere forte la voglia di provare i nuovi trucchi che avete ricevuto in regalo, o che avete acquistato, evitate di inaugurarli proprio nei giorni di festa. Meglio fare delle prove in altri giorni così da capire come utilizzare al meglio ogni singolo prodotto. In particolare facciamo riferimento ai rossetti: ne avete comprato uno pochi giorni prima di Natale e vorresti sfoggiarlo durante il pranzo? Cattivissima idea: se non conoscete la durata del rossetto potreste ritrovarvi con il trucco labbra sbavato oppure lasciare il segno su tovaglioli e bicchieri. Il giorno di Natale utilizzate rossetti fidati, a lunga tenuta e no transfer. Lo stesso vale per i fondotinta: se non conoscete l'effetto che farà sul vostro incarnato, meglio utilizzare quello di sempre.

2. No al make up occhi troppo scuro

Altro errore da evitare per il trucco delle feste, è quello di caricare troppo l'ombretto, oppure effettuare uno smokey eyes molto intenso: ricordate di schiarirlo soprattutto nella parte centrale. Un trucco occhi molto scuro potrebbe accentuare le occhiaie nelle foto donandovi anche aspetto più cupo. Aggiungete sempre un paio di colori più chiari e luminosi da applicare nella parte interna dell'occhio, per aprire lo sguardo e non evidenziare le occhiaie, e al centro della palpebra per donare nuova luce allo sguardo.

3. Glitter? Solo in versione eyeliner

Va bene che è il periodo natalizio, ma ciò non giustifica un abuso di brillantini e glitter. Soprattutto evitate quelli in polvere che andranno via in pochissimo tempo, meglio scegliere la versione eyeliner che dono quel tocco luccicoso che non guasta nei giorni di festa ma senza esagerare, garantendo poi una lunga durata. Se proprio non potete rinunciare ai glitter occhi in polvere usate un primer apposito oppure stendetene un po' del vostro sulle palpebre prima di applicare i glitter, ma sempre senza esagerare. In alternativa preferite colori perlati o metal, lasciando da parte gli eyeliner glitterati.

4. Non appesantite troppo il make up

Per il trucco di Natale dovete ricordare che si tratta comunque di un look da giorno, e per tanto, deve essere adatto ad un pranzo. Evitate di appensatire sia il trucco occhi che il trucco labbra, puntando l'attenzione su uno o sull'altro. Il consiglio vale però anche per la cena: in questo caso, infatti, la luce sbagliata potrebbe far risultare il trucco cupo e spento. Non dimenticate poi che un trucco più sexy o da vamp, non è adatto ad un pranzo o una cena con i parenti: in quelle occasioni meglio apparire luminose e fresche, lascindo il make up sofisticato per altre occasioni.

5. Evitate l'effetto "fantasma" scegliendo la cipria giusta

La cipria è importante per fissare il trucco e va applicata sul viso con un pennello da polveri e dei movimenti circolari: vi aiuterà a far durare più a lungo il trucco evitando anche l'effetto lucido sul viso. Evitate però di utilizzare le ciprie trasparenti o impalpabili per evitare l'effetto fantasma, ma utilizzatene una del colore del vostro incarnato. In alternativa alla cipria potete poi utilizzare delle salviettine opacizzanti, soprattutto se il vostro scopo è tenere a bada la lucidità della zona T per tutto il giorno.

6. Contouring sì ma senza esagerare

Scolpire volete realizzare un contouring viso fate attenzione a non esagerare. Di solito è una tecnica che funziona molto bene in fotografia ma nella vita quotidiana può risultare poco naturale. Ricordate quindi di sfumare bene i colori più scuri con pennelli a setole larghe, e di non esagerare, per evitare di avere un incarnato a strisce: preferite poi i prodotti in polvere evitando quelli in crema. Inoltre ricordate che la sera sono più evidenti le ombre naturali del volto e ciò potrebbe mettere in evidenza alcuni difetti. Evitate anche i fondotinta troppo scuri rispetto al vostro incarnato, puntando invece su nuance dello stesso colore della vostra carnagione, per ottenere un trucco omogeneo e uniforme.

7. No all'effetto Heidi con il blush adatto

Il blush è importante per completare il make up ma la raccomandazione è quella di non esagerare, evitando soprattutto i blush in crema, per non ritrovarsi con le guance "effetto Heidi". Ricordate che, durante la cena, tra il riscaldamento e i brindisi la pelle si arrossa naturalmente, meglio quindi non eccedere con troppo colore sul viso. Preferite un blush sulle tonalità del marroncino oppure optate per un effetto glow scegliendo magari un illuminante: in particolar modo, se prevedete di partecipare a un pranzo affollato, dove non potrete di certo esimerti dai saluti calorosi, il vostro blush potrebbe trasferirsi da una guancia all'altra lasciandovi senza trucco.

8. Non delineare le sopracciglia può compromettere il make up

Può sembrare una banalità, ma se le sopracciglia non sono delineate cambia anche il vostro sguardo, che risulterà meno incisivo. Utilizza quindi una matita o una polvere dello stesso colore delle sopracciglia e riempitele in modo delicato. Il consiglio vale soprattutto per le ragazze bionde che hanno spesso le sopracciglia più rade, meglio definirle per valorizzare tutto il make up e per ottenere un buon effetto anche in foto: inoltre le sopracciglia definite donano un aspetto più giovanile, meglio non rinunciarci, allora.

9. Evitate di indossare le ciglia finte per la prima volta

Non indossate le ciglia finte per la prima volta proprio in occasione della cena di Natale: se volete un trucco occhi impeccabile e volete ciglia lunge e voluminose, valuta attentamente se sia il caso di indossarle in un giorno lungo in cui avrete poco tempo per prepararvi. In alternativa potete applicare un mascara allungante che dia corpo e volume alle ciglia, ottenendo così uno sguardo intenso in poco tempo. Dedicatevi all'applicazione delle ciglia finte quando avete del tempo a disposizione per fare delle prove, così nelle occasioni speciale sarete pronte per indossarle.

10. Vuoi che il make up duri? Non rinunciare al primer

Se non volete ritrovarti con il make up che perde intensità lasciando il viso a macchie, dovete fissare il trucco. Preparate il viso applicando un primer che aumenti la tenuta del make up: esistono quelli per il trucco base, da applicare sotto il fondotinta o quelli specifici per l'ombretto o il rossetto. Per far durare a lungo il make up, dopo aver applicato il primer,  vaporizzate uno spray fissante che vi permetta di avere un trucco impeccabile per tutta la giornata.

11. No a correttori che spengono lo sguardo

La scelta del correttore giusto è fondamentale per dare luce al tuo sguardo e nascondere le occhiaie. Puntate su una nuance calda con un accenno di arancione, e stendetelo nel contorno occhi disegnando un triangolo con il vertice verso il basso. Il vostro viso sarà subito più fresco e luminoso. Una buona idea, soprattutto se avete poco tempo, è utilizzare un prodotto 2 in 1 che abbia le caratterisitiche uniformanti del fondotinta e quelle camouflage, di un normale correttore per le occhiaie.

12. Non dimenticate il necessario per il ritocco

Un consiglio importante è poi quello di non dimenticare tutto il necessario per il ritocco del trucco: le lunghe giornate, in cui saranno protagonisti aperitivo, pranzo, e riscaldamenti accessi, metterebbero a dura prova qualsiasi make up long lasting. Non dimentichiamo allora di portare con noi nel borsello del trucco una cipria o un fondotinta in polvere, soprattutto per ritoccare la zona T, opacizzando il viso nei punti giusti: in alternativa optate per delle salviette antisebo, necessario poi il rossetto ma anche qualche cotton fioc. Vi basteranno pochi minuti in bagno per ravvivare il make up e avere il viso perfetto fino a sera.