É appena terminato uno dei periodi più frenetici dell'anno: il sipario si è abbassato sulle Fashion Week e iniziano a spopolare i trend per il prossimo autunno inverno. Ecco quali saranno i look più gettonati che abbiamo visto sfilare sulle passerelle di Milano, Londra, New York e Parigi.

Le tendenze autunno/inverno dalla Milano Fashion Week

Capelli: a Milano si gioca con la semplicità. Gli hair style dell'autunno sono semplici e sbarazzini, perfetti da abbinare ad un outfit casual. La coda di cavallo è bassa e morbida con delle ciocche che incorniciano il volto. I raccolti sono asimmetrici, alternando look easy ad acconciature più voluminose e cotonate. Grande ritorno per i capelli ad effetto frisè, con un movimento definito oppure più selvaggio. Sì anche al liscio, ma non mancano le trecce e anche i raccolti finti elaborati: le ciocche sono fermate sulla nuca a ricreare un perfetto look every day. Anche a Milano vengono proposti foulard e fasce per raccogliere i capelli o per impreziosire l'acconciatura, meglio se multicolor o floreali.

Make up: tra i make up look del prossimo autunno il nude rimane il look più gettonato sulle passerelle milanesi. Incarnato uniforme e luminoso, con un velo di blush per un effetto bonne mine. Il marsala si conferma come colore dell'anno anche nel make up che si tinge di questa nuance particolarissima. I volumi del viso sono scolpiti per creare i giusti volumi e il classico rossetto rosso non passa mai di moda. Sì anche ai look più eccentrici e intensi con l'eye liner nero o uno smokey eyes per rendere magnetico lo sguardo, anche abbinato a labbra color prugna. Per un trucco soft i colori più indicati saranno il bronzo, il marrone e il taupe, dal finish leggermente metallizzato e luminoso.

Parigi Fashion Week: tutti i trend

Capelli: a Parigi gli hair style proposti in passerella sono stai semplici e sbarazzini. Il look più gettonato è stato senza dubbio quello con i capelli ribelli e le onde morbide e sinuose che richiamano uno dei trend più indossati durante la stagione estiva, le beach waves. La riga è portata sia lateralmente che centrale, mentre si alternano linee geometriche ad altre più morbide e aperte. Tra i raccolti sono tornate le code di cavallo in perfetto ordine, la treccia ma anche i french twist, e gli accessori per i capelli non sono passati inosservati: quello che è certo è che per l'autunno inverno 2015 la fascia per i capelli sarà un vero e proprio must have.

Make up: alle sfilate francesi abbiamo visto look semplici e naturali, con incarnati e occhi nude, ma anche look estrosi ispirati al vintage, dagli anni '20 agli anni '60. Eye liner importanti, ma anche definizione per la piega dell'occhio e per la rima ciliare inferiore. Tra i colori protagonisti c'è senza dubbio il nero, utilizzato sia per il make up occhi ma anche per il trucco labbra, che si veste di colori intensi e profondi.

I trend dalla New York Fashion Fashion Week

Capelli: gli hair style spaziano a da raccolti perfetti e ordinati come chignon impreziositi da gioiello, ma anche acconciature raccolte più sbarazzine e casual. Sì anche ai ricci voluminosi, mentre chi preferisce uno styling più soft potrà puntare sui boccoli non troppo definiti e morbidi. Anche la coda di cavallo sarà un must, così come il french twist e le acconciature dall'animo vintage. Perfetti anche gli styling ribelli con beach waves e ciocche selvagge.

Make up: i make up da New York sono senza dubbio tra i più colorati. Le nuance per il prossimo autunno sono intense e vivaci e variano dal blu accesso al rosso, ma anche il bianco utilizzato in contrasto con il nero. Sì anche al nero, grande protagonista nel make up della prossima stagione, così come i look nude che anche a New York sembrano non tramontare: gli incarnati sono luminosi e semplici, con un delicato effetto glowing per rendere il viso radioso o un velo di blush per un effetto bonne mine.

London Fashion Week: i beauty trend autunnali

Capelli: sulle passerelle londinesi torna anche il wet. I capelli sono ad effetto bagnato, sbarazzini e ribelli o portati all'indietro; gli hair style si ispirano al vintage, con raccolti in perfetto stile ani Venti e Trenta o cofane che richiamano gli anni '60, voluminose e severe. Sì a linee geometriche con tagli netti e precisi, ma anche movimenti morbidi e sinuosi con onde appoggiate su una spalla. Gli styling più gettonati saranno senza dubbio quelli con i capelli portati all'indietro, sia con l'aiuto di creme e gel per creare un effetto preciso e ordinato, sia i look più morbidi e casual.

Make  up: il trucco a Londra di veste di colore. Sì a nuance forti come l'azzurro, il verde, il blu e il rosso, utilizzati per dare un tocco di colore al make up ma anche pre creare dei look aggressive e stravaganti. Chi ama il make up audace non potrà fare a meno del rossetto nero o bordeaux scuro, ma anche i make up più delicati e sofisticati saranno perfetti, in particolar modo se abbinati ad uno outfit o un hair stying stravagante: sì quindi anche a incarnati nude con un velo di blush e occhi velati dalle nuance della terra.