Le beach waves tornano a essere la tendenza più in voga dell'estate: hai presente le onde morbide e sinuose che si creano sui capelli quando lasci asciugare i capelli al sole dopo un bagno in mare? Da oggi potrai ricrealo anche in città senza l'effetto del sole e del vento. Un hair style versatile, comodo e facile da realizzare allo stesso tempo. Le onde dall'effetto naturale sono adatte sia ai capelli lunghi che a quelli di media lunghezza, e possono essere ricreate in differenti modalità a seconda del tempo che hai a disposizione. Scopri come realizzare il look più trendy dell'estate a casa tua!

Beach waves al naturale

Chi ha i capelli lunghi può ottenere un look perfettamente naturale con onde morbide e sbarazzine scegliendo un modo semplicissimo e veloce, sfruttando le ore notturne per creare l'hair style. Dopo aver fatto lo shampoo asciuga parzialmente i tuoi capelli e legali in uno chignon morbido ma ordinato, posizionandolo attraverso l'aiuto di elastici e forcine sulla sommità del capo. Prima di coricarti utilizza il phon per terminare l'asciugatura della chioma e vai a coricati. Il mattino successivo non dovrai fare altro che sciogliere delicatamente lo chignon e spettinare i capelli posizionandoti a testa in giù: i tuoi capelli saranno naturali e voluminosi.

Beach waves con lo spray

Se i tuoi capelli sono lisci o privi di movimento, quello che puoi fare è applicare uno spray salino dopo la shampoo, che donerà definizione e corpo ai tuoi capelli. Scegli uno spray salino come Surf Spray di Bumble & Bumble, in grado di definire al meglio le tue onde: basterà vaporizzarlo sui capelli e procedere con l'asciugatura per ottenere un effetto estremamente naturale. Le amanti del fai da te potranno persino creare il loro spray salino: basterà aggiungere a un bicchiere di acqua calda due cucchiai di sali di Epsom, mezzo cucchiaino di sale marino e mezzo cucchiaino di mandorle dolci, amalgamare il tutto e vaporizzare sui capelli una volta raffreddato.

Beach waves con le forcine

Un metodo semplice da realizzare a casa ma che richiede un po' di pazienza è quello che utilizza le forcine: dopo aver lavato i capelli, vaporizza sulla chioma uno spray che aiuti a creare l'onda perfetta come Curl Hold Spray di Ghd, poi dividi i capelli in tante piccole ciocche arrotolate su sè stesse e fermate con una forcina. Con il phon e il diffusore asciuga i capelli facendo attenzione a non disfare le sezioni, e tieni in posa le forcine per qualche ora. A testa in giù, potrai poi rimuovere le forcine e spettinare i capelli con le dita per ottenere un effetto più naturale.

Beach waves con la treccia

Realizzare una treccia è il metodo perfetto per creare le beach waves a casa se hai i capelli lunghi. Dopo lo shampoo applica una lozione volumizzante e poi intreccia i tuoi capelli con una morbida treccia. Lasciali asciugare completamente all'aria naturale e una volta asciutti sciogli delicatamente la treccia: a testa in giù passa le mani tra i capelli per aprire le onde e dare volume alla radice. Il tuo hair styling sarà perfetto in un secondo!

Beach waves con la piastra

Se hai poco tempo a disposizione le beach waves possono essere create anche con la piastra: dopo lo shampoo assicurati di aver asciugato completamente i capelli e procedi poi con la realizzazione dello styling. Puoi vaporizzare sulle lunghezze uno spray che protegga i capelli dal calore eccessivo della piastra, oppure scegliere uno prodotto che definisca meglio le onde. Se scegli di utilizzare la piastra classica dovrai arrotolare le ciocche attorno alla piastra fino a creare l'onda che desideri, ma se non sei molto esperta in fatto di capelli puoi usare i nuovi strumenti di styling come la Bellissima Beach Waves, la piastra ondulata che ti permette di creare onde definite oppure morbide.

Beach waves: come ravvivarle il giorno dopo

Le onde morbide sono perfette per salvare una piega non troppo perfetta anche nelle giornate più calde, ma cosa succede il giorno successivo? Spesso la notte rende le onde piatte e prive di volume, ma ravvivarle è molto semplice. Se hai poco tempo al mattino, non dovrai fare altro che andare a dormire raccogliendo i tuoi capelli in uno chignon: il giorno dopo i tuoi capelli avranno di nuovo la sinuosità perfetta delle onde morbide. Se invece preferisci ravvivare le onde appena prima di uscire spettina i tuoi capelli a testa in giù per dare volume alla radice, e poi con una piastra arriccia delle ciocche di media larghezza per ridefinire le onde.