I capelli effetto bagnato sono l'ideale per l'estate: un'acconciatura che vi libererà dall'incubo di asciugare sempre la chioma nei mesi caldi. L‘effetto wet vi farà sembrare come delle sirene appena uscite dall'acqua, a patto però che sappiate realizzarlo alla perfezione, evitando di creare acconciature trash e per niente eleganti. Fate quindi attenzione alle mosse giuste per realizzare dei capelli effetto bagnato davvero cool e alla moda per ricreare l'effetto passerella. Vediamo come allora come realizzare i capelli wet in poche mosse con piccoli e semplici accorgimenti per un'acconciatura estiva perfetta.

Da dove arriva l'effetto wet per i capelli

La tendenza wet per i capelli arriva dagli anni '90, periodo in cui l'effetto bagnato era molto diffuso. Negli ultimi anni è ritornato anche se in una veste più leggera, meno rigida e sicuramente più dinamica. Il wet look è l'ideale da realizzare sui capelli bagnati, eliminando solo l'umidità in eccesso e procedendo con spuma e gel a seconda dell'effetto desiderato: l'importante è che i capelli abbiano l'effetto bagnato e non risultino sporchi.

Capelli bagnati effetto wet: come farli a casa e portarli al meglio in 3 semplici mosse

Vediamo allora quali sono le istruzioni da seguire per realizzare un perfetto wet style per i vostri capelli. Se è vero infatti che i capelli effetto bagnato sono facili da realizzare, l'errore è dietro l'angolo: se non si seguono i passaggi giusti si rischia di ritrovarsi con uno hairstyle completamente sbagliato. Per questo è importante partire da una buona preparazione e scegliere la pettinatura più cool dell'estate tirando, ad esempio, i capelli indietro con il gel per i capelli corti e medi, oppure realizzare una riga centrale per i capelli lunghi. Ma ecco come fare.

Step 1: Lavate i capelli e utilizzate il balsamo

Il primo passo per creare il wet look è fare la doccia o comunque lavarsi i capelli: l'effetto bagnato viene bene soprattutto su capelli puliti. Dopo lo shampoo utilizzate il balsamo: il segreto è non sciacquarlo completamente lasciandone qualche traccia nei capelli. In questo modo i capelli saranno più morbidi e non appariranno duri e rigidi.

Step 2: Applicate il gel utilizzando il pettine nel modo giusto

Ora passate sui capelli umidi la spuma o il gel: è in questa fase che dovete decidere se desiderate l'effetto bagnato solo sulle punte o su tutte le lunghezze. Se non volete che il pettine doni ai vostri capelli l'effetto di "rastrellata", piuttosto che di un'acconciatura glamour e raffinata, usate la coda o il dorso del pettine per ordinare le ciocche e stendete il gel a strati. Se desiderate un effetto bagnato su tutte la capigliatura, il segreto è spalmare delicatamente il gel tra le mani e applicarlo sulle ciocche semi asciutte, partendo dalla radice fino alle punte, altrimenti applicate il gel solo sull'estremità così da avere un wet look solo sulle punte.

Step 3: Utilizzate l'olio per completare l'acconciatura

Il terzo ed ultimo passaggio consiste nell'applicazione dell'olio effetto bagnato, step fondamentale per completare e donare lucentezza all'acconciatura. Una volta passato l'olio lasciate asciugare i capelli senza phon, ma al naturale.  Per un effetto wet impeccabile i capelli devono apparire ben pettinati all'indietro, con volumi contenuti. Chi vuole donare alla chioma un effetto "appena uscita dal mare" potrà creare delle ondulazioni come se i capelli fossero stati naturalmente modellati dalla salsedine.

Come personalizzare il tuo wet look

Realizzare il wet look per i capelli è l'ideale per creare una pettinatura originale ma che crei una continuità tra il look da spiaggia e quello più glamour della sera, personalizzando l'acconciatura in base anche al proprio stile. Chi desidera un effetto più sofisticato dovrà puntare sui capelli perfettamente tirati indietro, effetto coda di cavallo. Chi invece ama i look più selvaggi dovrà lasciare la chioma effetto bagnato libera di muoversi. Per il giorno è consigliato un wet style totale dalla radici alle punte mentre, per la sera, meglio ricreare l'effetto bagnato solo sulle punte o comunque puntare su una versione semi bagnata.