Il 17 maggio 2015, alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, le star della musica mainstream si sono riunite per partecipare ai Billboard Music Awards. Lustrini, spacchi vertiginosi e scollature estreme hanno regnato sovrane sul red carpet dell'evento musicale. Ogni anno ai Billboard le star danno il meglio sfoggiando look decisamente hot e puntando tutto sulla sensualità, la sobrietà sembra non essere ben vista dalle celeb americane che sul tappeto rosso tentano in tutti modi di catturare l'attenzione dei fotografi facendo a gara a chi ha l'abito più striminzito. Oltre al sexy mood ha regnato il trash style fatto abiti dai colori fluo, modelli ricoperti di perline e acconciature del tutto sbagliate. Ecco il meglio, e soprattutto il peggio, dei Billboard Music Awards 2015

Corpi strizzati e gambe in mostra: le star più hot ai Billboard 2015

Jennifer Lopez, lo sappiamo bene, non ama apparire troppo vestita sul red carpet, senza dubbio per lei vale la regole "togliere è meglio che aggiungere", solo che Jennifer interpreta a suo modo il consiglio di Coco Chanel: invece di eliminare lustrini e accessori vistosi elimina lembi di tessuto per scoprire il corpo. Ai Billboard ha sfoggiato un sensuale modello nude di Charbel Zoe – designer che l'ha vestita anche ai Mondiali del 2014 – che metteva in bella mostra il seno e non solo. La Lopez è così, quando sceglie l'abito per un'occasione pubblica i dettagli hot sono quelli a cui non rinuncia mai. Anche Rita Ora ama stupire il pubblico con spacchi vertiginosi e abiti succinti. Chi non ricorda il défilé della cantante con indosso un lungo abito rosso "svolazzante" che lasciava poco o nulla all'immaginazione? O l'abito trasparente indossato senza intimo al party degli Oscar 2015? Ora Rita ci riprova indossando un longdress bianco di Fausto Puglisi con cut e decori metallici. Davvero sexy!

"Fashion flop" sul red carpet dei Billboard Awards 2015

Diciamo la verità, Britney Spears non è mai stata una regina di stile. Dopo aver archiviato i look da "Lolita" in stile collegiale dei primi anni di carriera, è riuscita a collezionare una serie di "fashion flop" scegliendo acconciature assurde e abiti sbagliata. Anche ai Billboard toppa la scelta del look indossando un abito lungo e accollato di Yousef Al-Jasmi, color carne ricoperto di micro perline, che non esalta il fisico e soprattutto fa a cazzotti con l'improbabile colore di capelli. Tra i look peggiori della serata, senza dubbio c'è quello della rapper Iggy Azalea che ha ben pensato di indossare un completo celeste su un paio di décolleté magenta, completando il tutto con capelli platino dalle punte rosa shocking. Mariah Carey punta sul décolleté e le gambe indossando un procace abito scollato total black di Tom Ford, purtroppo il modello costringe troppo il fisico della star, la quale completa il tutto con un paio di sandali intrecciati decisamente sbagliati. Totalmente bocciato, infine, il look fluo-futuristico di Dencia che ha scambiato il red carpet per un set cinematografico allestito per girare un film di fantascienza ambientato in un futuro oscuro da illuminare con una tutina sgargiante, decisamente out.

I "best look" dei Billboard Music Awards 2015

Purtroppo pochissime star hanno scelto look chic e degni di nota, tra queste Taylor Swift, sempre impeccabile e perfetta, che per l'occasione ha indossato una jumpsuit total white di Balmain. La bionda popstar, come molte sue colleghe, ha puntato sulla scollatura e sui dettagli sexy ma, a differenza delle altre, è riuscita  a non sorpassare quel confine sottile che conduce alla volgarità. Cool e super chic anche Kendall Jenner, che ha sfilato con un total look Balmain x H&M disegnato dall'amico Olivier Rousteing, giovane designer della maison francese che proprio sul red carpet dei Billboard 2015 ha presentato i primi capi della capsule creata per il marchio svedese low cost. Originale senza strafare Hailee Steinfeld, che ha optato per un divertente minidress di Givenchy, bellissima ed elegante Lily Aldridge, con lungo abito aderente di Balmain,