Come ogni anno una parata infinita di star ha affollato il red carpet del Met Gala. Dalle regine del pop Rihanna, Lady Gaga, Beyoncé e Madonna, a fashion icon come Sarah Jessica Parker e Kim Kardashian, fino ad arrivare ad attrici di Holywood come Kate Hudson, Jessica Chastain e Reese Witherspoon, nessuna celeb ha voluto rinunciare all'evento più fashion tenutosi al Metropolitan Museum di New York per inaugurare la mostra "China: Through The Looking Glass". Il Met Ball 2015 è stato dunque un vero e proprio tributo all'Oriente, molte star hanno infatti celebrato la Cina indossando originali creazioni dal "chinese mood" o abiti total rouge. Il rosso, insieme all'oro, alle trasparenze sensuali e ai modelli originali, è stato il vero protagonista del lungo defilé di star.

Lunghe code, trasparenze e abiti sexy sul tappeto rosso

La più sexy del Met Gala 2015 è stata senza dubbio Jennifer Lopez che ha sfilato sul tappeto rosso con un lungo abito monospalla trasparente Atelier Versace, decorato con un grosso dragone di cristalli e paillettes. Beyoncé ha catturato l'attenzione del pubblico indossando un modello completamente trasparente disegnato per lei da Riccardo Tisci di Givenchy, mentre Kim Kardashian ha esibito un nude dress con decorazioni e piume total white disegnato da Peter Dundas, nuovo art director di Roberto Cavalli. La star di "50 sfumature" Dakota Johnson non ha scelto le trasparenze per essere sexy sul red carpet ma ha puntato tutto sulle gambe indossando un minidress di Chanel Couture.

China style e abiti rouge al Met Gala 2015

Gong Li ha voluto celebrare la Cina indossando un abito a sirena con decoro orientale sulla schiena, una creazione di Peter Dundas per la Maison Roberto Cavalli, molte celeb hanno invece scelto modelli rossi, tra queste Rita Ora, con un splendido abito dal mood orientale di Tom Ford, Hailee Steinfeld, in lungo firmato Michael Kors, e Reese Witherspoon, con un abito essenziale ma decisamente glam di Jason Wu. Sienna Miller, una delle poche a scegliere un completo con giacca e pantaloni, si è affidata al giovane designer americano Thakoon ed ha sfoggiato un red look illuminato da cascate di paillettes. Anche la splendida signora Clooney, Amal Alamuddin, ha optato per un rouge dress, con bustier e gonna a balze, di Maison Margiela.

Gli abiti estremi e i look più originali

A destare stupore è stato senza dubbio il look scelto da Rihanna che ha calcato la scalinata del Met con una immensa cappa profilata in pelliccia e ricoperta da preziosi ricami dorati, l'estroso outfit, che comprendeva anche una sorta di corona, è firmato dal designer cinese Guo Pei. Lady Gaga ha sfoggiato un ampio abito black&White di Balenciaga che di certo non lasciava indifferenti, mentre Katy Perry ha voluto stupire indossando un "graffiti dress", con tanto di borsetta a forma di bomboletta spray e guanti lunghi, l'outfit è firmato Moschino by Jeremy Scott. Sarah Jessica Parker si è affidata al brand H&M che ha creato per la fashion icon un particolare modello monospalla in seta nera abbinato ad un maxi copricapo "China" davvero originale. Infine Madonna non ha celebrato la Cina ma la sua ultima fatica musicale "Rebel Heart", sfilando sul red carpet con un abito nero Moschino disegnato da Jeremy Scott su cui compariva il nome del suo ultimo album.

I "mettalic dress" protagonisti al Met Gala 2015

Kate Hudson era splendida nel suo abito a sera in total gold di Michael Kors, Kate Beckinsale estremamente sensuale con un modello in tessuto oro, dalla gonna aderente e con corpetto morbido, di Diane von Furstenberg. Anche Anne Hathaway ha optato per il total gold, indossando un modello essenziale di Ralph Lauren, reso originale da un maxi cappuccio. Una profonda scollatura, invece, rendeva sexy il long dress dorato, firmato Givenchy, di Jessica Chastain.