Il 2016 è stato un evento ricco di eventi mondani a cui le star non hanno potuto fare a meno di partecipare. Tra anteprime di film, festival, premiazioni e serate di gala, sono state moltissime le occasioni in cui le celebrities hanno sfoggiato i loro look più eleganti e raffinati, peccato solo che il risultato non sia stato sempre quello desiderato. Molte donne famose che si sono distinte per classe, apparendo così belle e glamour da trasformare i red carpet in vere e proprie passerelle, a volte, però, sono diventate protagoniste di vere e proprie cadute di stile.

Una delle prime a sfoggiare un look "sbagliato" nel 2016 è stata Deborah Iurato, che a Sanremo ha indossato l'abito che la faceva sembrare una grossa "melanzana" e che ha scatenato l'ira dello stilista Francesco Paolo Salerno, il quale si è poi rifiutato di vestirla nelle serate successive. A seguirla, Mariah Carey, che per il suo debutto come dj si è presentata nel nightclub con indosso solo un reggicalze e un giubbino di pelle, Kim Kardashian con il suo "nude look" alle sfilate parigine, e ancora Eva Herzigova, apparsa al Festival di Venezia con una tuta molto più simile a un pigiama che a un abito griffato, e Ilary Blasi con l'outfit da "vecchia signora" all'ultima puntata del "Grande Fratello Vip".

Certo, si tratta sempre di capi firmati da grandi stilisti ma, sarà perché non vengono indossati nel modo giusto o perché sono perfetti solo per le modelle che sfilano in passerella, ma non riescono assolutamente a esaltare la bellezza delle star. Come non fare riferimento poi a Pamela Prati con il piumino sul red carpet o a Valeria Marini che, nonostante abbia detto addio al Bagaglino, continua a indossare gli abiti di paillettes? Insomma, in questo 2016 se ne sono viste davvero di tutti i colori, chissà se il prossimo anno le celebrities riusciranno finalmente a essere sempre impeccabili.