3.461 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2021
4 Marzo 2021
18:58

Achille Lauro svela il significato del terzo “quadro” di Sanremo: vivere la vita come si vuole

Cosa avrà in mente Achille Lauro per la terza serata del Festival di Sanremo 2021? L’artista è ospite fisso della kermesse e sta portando sul palco dell’Ariston dei “quadri”. Sui suoi social Lauro ha chiarito l’intento delle sue esibizioni e ha svelato anche la fonte d’ispirazione per quella di stasera.
A cura di Giusy Dente
3.461 CONDIVISIONI
Achille Lauro, dal suo account Instagram
Achille Lauro, dal suo account Instagram
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2021

Per Achille Lauro una performance va ben oltre la semplice esibizione musicale: per lui si tratta di arte a tutto tondo, si tratta della possibilità di lanciare un messaggio che passa attraverso la sua voce, i suoi abiti, il suo corpo. Lo aveva dimostrato già l'anno scorso, stupendo il pubblico del Festival di Sanremo incarnando serata dopo serata lo spirito di personaggi storici importanti, ciascuno rappresentativo di valori quali ribellione, verità, libertà, fierezza. La dirompenza della sua presenza scenica deve aver fortemente colpito Amadeus, che lo ha voluto anche al Festival di Sanremo 2021. Achille Lauro è uno degli ospiti fissi di questa edizione, presente sin dalla prima serata. Su di lui si erano concentrate molte aspettative, che non sono state per nulla deluse fino a questo momento.

Achille Lauro omaggia i generi musicali

Achille Lauro sta portando sul palco dell'Ariston i suoi cinque "quadri" (così sono stati definiti sin dall'inizio) in cui sta coinvolgendo anche alcuni nomi noti del mondo dello spettacolo. La prima serata ha omaggiato il Glam Rock, presentandosi in scena coi capelli blu e un pesante trucco sugli occhi, vestito come una sorta di alieno e insieme di divinità, ricordando visivamente David Bowie. L'apice dell'esibizione si è toccata quando dai suoi occhi sono scese lacrime di sangue. La seconda serata l'ha invece dedicata al Rock'n Roll. La sua performance è stata un tributo a Mina, eseguita con capelli rossi raccolti in una lunghissima treccia, stivaletti con tacco e completo celeste firmato Gucci. Con lui sul palco anche Claudio Santamaria e Francesca Barra. Cosa avrà in programma per la terza serata del Festival di Sanremo 2021? Ha dato un'anticipazione sui suoi social.

Achille Lauro, dal suo account Instagram
Achille Lauro, dal suo account Instagram

Dopo il Rock è la volta del Pop

È stato Achille Lauro stesso a svelare, su Instagram, quale sarà il tema del terzo "quadro", chiarendo che continuerà sulla scia dei generi musicali, raccontati attraverso cinque performance e altrettante canzoni. L'artista ha spiegato:

Il mio sarà un viaggio nei generi musicali, i quadri ne saranno i contenitori. Generi che hanno definito e influenzato non solo la mia sensibilità di artista ma anche la percezione che la gente aveva di sé e del mondo. Ogni genere rappresenta un’epoca, un modo di vivere e di pensare: un momento di rottura e di cambiamento.

Il terzo viaggio sarà dunque nel mondo del Pop, da lui definito come il genere più incompreso della storia. L'intento è omaggiare la musica, capace con la sua potenza di cambiare il mondo e le persone, ma anche lanciare un messaggio di libertà. Lauro ha chiarito:

Le mie benedizioni sono in realtà un invito a vivere la vita con il senso che ognuno desidera. Realizzare i propri sogni, nella totale libertà. Davanti a Dio siamo tutti uguali.

Con lui sul palco, a esibirsi sulle note di Penelope (tratto dal suo album Pour l’amour) ci saranno anche la cantante Emma Marrone e l'attrice Monica Guerritore. Stando alla carrellata di foto anticipate su Instagram, quello che vedremo stasera lascerà senza dubbio tutti senza fiato.

Achille Lauro, dal suo account Instagram
Achille Lauro, dal suo account Instagram
3.461 CONDIVISIONI
497 contenuti su questa storia
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
493 di Viral Show
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni