È cominciata ieri sera la 65° edizione del Festival di Sanremo: quest'anno ad accompagnare Carlo Conti sul palco dell'Ariston ci sono Emma Marrone, Arisa e Rocío Muñoz Morales. Per la prima serata della kermesse sanremese i beauty look non si sono certo distinti per originalità e bellezza.

Sembra infatti che tutte le cantanti e le vallette sul palco fossero accomunate da tre beauty trend: il rossetto rosso, i capelli mossi e lo styling spettinato. Quest'anno le vallette di Sanremo non hanno cambiato beauty look, mantenendo lo stesso trucco per tutta la serata. Emma Marrone si è presentata con i capelli mossi e appoggiati su una spalla, abbinati a un trucco semplice sugli occhi e un rossetto rosso intenso sulle labbra. Un trucco molto simile anche per Arisa che non ha mostrato particolari differenze se non per il make up occhi: mentre Emma ha definito lo sguardo con l'eye liner, Arisa ha scelto un ombretto grigio fumè per dare più profondità allo sguardo. Per lei il rossetto è declinato in una nuance più chiara di rosso.

Rossetto rosso anche per Chiara, che sceglie un look occhi total nude con una sfumatura appena accennata nelle nuance del  bronzo sulla palpebra mobile. A seguire il fil rouge dei capelli mossi c'è Romina, attesissima sul palco dell'Ariston: i suoi capelli biondo miele sono definiti da onde sinuose e appoggiati sulla spalla destra. Sempre mosso ma con onde meno definite per Chiara e Annalisa: i loro capelli sono sciolti e selvaggi, cadendo sulle spalle in modo molto naturale in un look che rasenta quasi la banalità. Sembra infatti che le cantanti abbiano scelto la semplicità, puntando su poco trucco e styling naturali per i capelli, proprio come le star americane sul red carpet dei Grammy Awards qualche giorno fa.

Lo styling spettinato invece, l'abbiamo visto sia su Malika che su Arisa, l'unica a cambiare appena il look insieme all'abito. I suoi capelli infatti erano spettinati e sbarazzini con l'abito rosso, mentre con l'abito nero lo styling era più ordinato ed elegante. Malika invece ha esibito il suo taglio mascolino con uno styling frizzante anche se troppo disordinato, e i suoi capelli hanno decisamente bisogno di idratazione per avere una chioma meno secca e più lucente. Rocío è una delle poche ad allontanarsi da tutte le altre donne sul palco e sceglie di valorizzare la sua bellezza naturale con un trucco semplice e leggero; i capelli però sono un vero e proprio flop: lo styling è troppo piatto e il raccolto troppo severo, tanto che la modella sembra arrivata da una realtà siciliana d'altri tempi. Look ambiguo anche per Grazia Di Michele, che probabilmente si è ispirata a Audrey Hepburn per l'outfit e i dettagli: il suo raccolto però non ha nulla a che vedere con il twist dell'attrice protagonista di uno dei film hollywoodiani più iconici; il semi chignon infatti appare schiacciato e arruffato.