i tagli più copiati della storia

Il taglio dell'anno è senza dubbio quello di Anne Hathaway. Milioni di donne ormai chiedono ai propri parrucchieri un'acconciatura con capelli corti e frangetta, identica a quella della star premio Oscar. Il "taglio alla Hathaway" va dunque per la maggiore. Prima di Anne un'altra star hollywoodiana "ci aveva dato un taglio", esibendo un'acconciatura maschile con capelli cortissimi. Stiamo parlando di Emma Watson, nel 2011 il suo è stato il taglio più copiato dell'anno, la giovane star è riuscita a scalzare Jennifer Aniston, fino a quel momento la celebrity con l'hair look più imitato.

Audrey, Rita e le altre – La prima star del cinema ad essere imitata nell'hairstyle è stata Jean Harlow, l'attrice  durante l'epoca d'oro di Hollywood "influenzò" centinaia di donne con suoi boccoli biondo platino. Successivamente l'acconciatura con lunghi capelli ondulati rosso fuoco di Rita Hayworth divenne di gran moda, mentre il taglio corto esibito da Audrey Hepburn nel film "Sabrina" dettò legge negli anni '50.

Negli anni '90 il grande successo di serie tv come "Beverly Hills 90210" e "Sex and the City" decretò anche il successo dei tagli di capelli con maxi frangetta di Shannen Doherty e Jennie Granth e con ricci selvaggi di Sarah Jessica Parker. Ultimamente, invece, molte donne hanno seguito l'esempio della First Lady Michelle Obama, che ha esibito un'acconciatura tutta nuova con maxi frangetta. Il taglio più copiato della storia resta però quella dell'indimenticabile "Charlie's Angel" Farrah Fawcett che negli anni '70 ebbe un successo planetario, ancora oggi incontrastato. Oggi come nel passato le grandi star di Hollywood continuano a dettare legge con le proprie scelte di stile.