E' partita, ieri 10 febbraio 2015, la 65esima edizione del Festival di Sanremo, sul palco un elegantissimo Carlo Conti ha presentato i concorrenti in gara affiancato dalle sue splendide vallette: Emma Marrone, Arisa e Rocío Muñoz Morales. Come ogni anno sul palco dell'Ariston se ne sono viste di tutti i colori: c'è chi ha puntato su sontuosi abiti d'alta moda, chi ha selto un look etereo da principessa, chi ha stupito tutti indossando sensuali modelli senza reggiseno. Non sono poi mancati i soliti "scivoloni di stile" e i cantanti che hanno totalmente sbagliato look in questa prima serata di Sanremo 2015. Diamo dunque i voti ai protagonisti del Festival, ecco gli abiti più belli e i look peggiori.

Le pagelle della prima serata di Sanremo 2015

Carlo Conti: Voto 9 – Elegantissimo nel suo smoking blu notte firmato Salvatore Ferragamo, Carlo Conti ha mostrato a tutti che anche gli uomini possono essere cool ed estremamente chic rubando la scena alle donne più glamour sul palco. Per la prima serata del Festival il presentatore ha scelto uno smoking con giacca dai revers tondi in satin, indossata su camicia bianca, gilet tono su tono e cravatta slim. Perfetto.

Rocío Muñoz Morales: Voto 9 – Una visione di tulle e cristalli è apparsa ieri sera sul palco dell'Ariston. Rocío Muñoz Morales ha affascinato il pubblico con la sua bellezza e con il suoi splendidi abiti d'alta moda firmati Armani Privè. La valletta bruna ha indossato tre abiti, il primo rosso accesso, il secondo nero con cristalli rouge e il terzo in tulle total black, abbinado ai modelli gioielli di Damiani. Tra i tre vestiti couture il secondo è quello che senza dubbio ha colpito di più. Meravigliosa.

Arisa: Voto 8 e 1/2 – Per la prima serata di Sanremo 2015 Arisa ha indossato un sensuale abito rosso in seta di Daniele Carlotta, mandando letteralmente in delirio il web. Per la seconda uscita sul palco ha sfoggiato un longdress nero con colletto bianco e decori gioiello sulla gonna dello stesso stilista siciliano. A completare il look un paio di originali scarpe di Giannico e gioielli Swarovski e Merù. Sexy ed elegante.

Emma Marrone: Voto 8 – Molti sui social hanno criticato il look in bianco della valletta bionda, in realtà il modello lungo con cristalli di Francesco Scognamiglio, dal quale spuntavano sandali sparkling di Le Silla, le stava alla perfezione. La cantante ha poi scelto un lungo abito nero con cut laterali dello stesso stilista, abbinato a sandali neri di Giuseppe Zanotti Design. Lucente come una principessa rock.

Annalisa Scarrone: Voto 7 – La giovane cantante per questa edizione del Festival dice addio agli abitini bon ton e sul palco si presenta con un'inedita immagine glam rock che convince. Annalisa è cresciuta e canta sicura indossando un total look Just Cavalli con giacca blu, decorata da due fenici dorate, pantaloni con lunghe frange laterali e sandali color bronzo. Glamour e super rock.

Nesli: Voto 8 – Cambio d'immagine anche per l'ex rapper Nesli che sul palco di Sanremo sale sfoggiando un look elegante e trendy firmato Philpp Plein, con completo scuro e camicia bianca, in cui non c'è spazio per denim e sneakers. Il nuovo stile è perfetto e Nesli si concede anche un tocco originale abbinando una cravatta slim in pelle celeste e un paio di anfibi O.X.S in nero. Elegante e trendy.

Nek: Voto 5 – Il cantante gioca a fare la teen star con il suo look "out of bed", poco adato al palco di Sanremo. T-shirt con ampio scollo e giacca di pelle senza revers compongono l'outfit di Nek che appare troppo "rilassato" nello stile. Riprovaci Nek!

Mauro Coruzzi: Voto 6 e 1/2 – Diamo la piena sufficienza a Mauro Coruzzi, in arte Platinette. Non è facile svestire i panni della drag queen che gli ha dato la fama e mostrarsi sul palco in una nuova veste. Mauro è riuscito a scegliere un look sobrio ed elegante, uno smoking portato con papillon slacciato sulla camicia, conservando piccoli dettagli da drag, come i maxi anelli e lo smalto sulle dita. Coraggioso.

Grazia Di Michele: Voto 4 – Forse la cantante voleva giocare con lo stile retrò proponendo un look vintage, con tanto di guanti e abito dalla gonna vaporosa, purtroppo il risultato è disastroso. Antica troppo antica.

Lara Fabian: Voto 3 e 1/2 – Un bel No per il look "voglio anche io essere una giovane rock star" di Lara Fabian. La cantante sbaglia mood e sale sul palco con un outfit dark troppo scuro, con camicia in simil pelle, lunga gonna e stivaletti in suede. Come senon bastasse, completa il look con una bracciale a fascia sul polso, ancora nero. Avrebbe potuto giocare maggiomente con i colori ed esaltare le forme con un modello più femminile. Il nero non è sempre è la soluzione!

Alessandro Siani: Voto 7 – Elegantissimo nel suo completo Giorgio Armani, con giacca in velluto, pantaloni over e scarpe in vernice black. Il comico stupisce il pubblico con il suo outfit elegante, perfetto per l'Ariston. Peccato per il capello effetto bagnato…

Tiziano Ferro: Voto 9 – Insieme a Carlo Conti è senza dubbio lui l'uomo più elegante di questa prima serata. Tiziano Ferro è apparso sul palco con un look impeccabile, indossando uno smoking nero doppiopetto di Dolce&Gabbana, con papillon e giacca dai revers a lancia e bottoni in satin. Perfetto.

Dear Jack: Voto 4 – Bocciato il look del frontman dei Dear Jack che per Sanremo ha pensato di sperimentare con un mood mix&match ed ha sbagliato. Poco adatto l'abbinamento della giacca in broccato con camicia floreale a micro fantasia, indossata su pantaloni dal cavallo basso. Decisamente no!

Alex Britti: Voto 5 – Senza alcun dubbio Alex Britti si è esibito sul palco con un look elegante ed impeccabile, peccato però per l'eccesso di nero. Il cantante avrebbe potuto smorzare l'abito scuro con una camicia chiara. Rimandato.

Malika Ayane: Voto 5 e 1/2 – Decisamente out il look scelto da Malika Ayane per la prima serata del Festival, look che di certo non brilla per originalità. L'abito rosso scivolato di Albino, senza dubbio elegante, non le donava per niente, eppure sul red carpet del Festival aveva sfoggiato un look total black con maxi cappello davvero cool. Completano il look sandali Giuseppe Zanotti Design. Provaci ancora Malika!

Gianluca Grignani: Voto 7 – Semplice ed essenziale, minimal nel suo abito scuro di Les Hommes indossato su una shirt tono su tono, Grignani si concede un tocco cool scegliendo una giacca con revers in pelle e stivaletti da rocker di O.X.S.

Chiara Galiazzo: Voto 8 e 1/2 – Senza alcun dubbio è lei la cantente meglio vesita della prima serata. Chiara ha stupito il pubblico salendo sul palco con un lungo abito giallo di Stella McCartney, decorato con accenti gold in vita e nude sulla schiena. Il modello scelto nasconde i difetti e valorizza il fisico slanciato. Brava Chiara!