Gli antipasti nascono come piatti freddi (affettati e formaggi) da servire prima della minestra alle classi agiate e borghesi. Ci riferiamo al periodo storico che va dall’Italia preunitaria a prima della grande guerra. Sono derivati da una moda francese. Nei dizionari di cucina, invece, si pensa che gli antipasti risalgano all’abitudine di condividere insieme con la famiglia la cosiddetta “seconda colazione” dei lavoratori, oppure si fa riferimento alla merenda mattutina dei ragazzi. Comunque si voglia spiegarli, come antipasti, oggi si intendono bruschette, olive Ascolane, grigliate di verdure, salmone e tonno affumicati, ma anche tortini caldi, prosciutto e melone, sottaceti vari. Piatti diversi, sfiziosi e colorati, per chi ama una tavola ricca e completa.

TWITTER

Antipasti

Ricette pasquali di Fabio De Vivo e Francesca Rossi [VIDEO]
Il menù natalizio senza lattosio
Antipasti cenone Capodanno: salatini misti al cioccolato
Antipasti natalizi veloci: tartine con formaggio e salmone
Ricette cenone di Natale: antipasti veloci di pesce e carne
Antipasti veloci di pesce: ricette sarde per cenone di Natale
Pasqua: tartine mare e monti, ricetta golosa per il pranzo
Panzarotti di pasta sfoglia, semplici o ripieni per antipasti e aperitivi
Tartine di pasta sfoglia, consigli per l’antipasto di Natale: la ricetta
segui
Fanpage.it
su Facebook
 
segui
Fanpage.it
su Twitter