Il 4 agosto Meghan Markle compie 37 anni e, bisogna ammetterlo, non li dimostra affatto. La neo sposina del Principe Harry d'Inghilterra ha senza dubbio cambiato il suo stile da quando è entrata a corte, nonostante ciò non ha perso la sua freschezza. Anche da quando ha detto addio agli abiti corti e ai tacchi a spillo per lasciare il posto a cappellini da lady e lunghi cappotti, Meghan continua a sembrare una ragazzina, bellissima ed elegante.

Purtroppo Meghan nel giorno del suo compleanno non potrà festeggiare con una cenetta romantica col marito o con un party con gli amici e nemmeno abbandonandosi a una fuga d'amore, magari con un week end su un'isola tropicale. Nel giorno del suo compleanno sarà al fianco di Harry al matrimonio di una coppia di amici di lui, in rappresentanza della Famiglia Reale, un impegno che la terrà lontana dai festeggiamenti.

La trasformazione di Meghan Markle da attrice a principessa

Recentemente abbiamo ammirato Meghan con uno splendido abito bianco di Givenchy nel giorno del matrimonio con Harry e chi non ricorda il candido cappotto scelto per l'annuncio ufficiale del fidanzamento. Tutti oggi amano la Markle per il suo stile sobrio ed elegante, classico ma moderno, ma com'era il suo guardaroba prima di arrivare a corte? Cosa indossava quando sfilava sui red carpet delle prime cinematografiche o nelle scene del telefilm "Suits" che le ha dato il successo Meghan non ha mai avuto uno stile eccessivo o volgare, troppo sensuale oppure estremo. Anche in "Suits" indossava tubini aderenti con tacchi a spillo, portava i capelli sciolti e aveva uno stile sobrio ed chic da "avvocatessa". Nella vita reale la neo principessa sfilava sui red carpet con abiti più sensuali e giovanili, prediligendo perloppiù vestiti molto corti che lasciavano le gambe scoperte o aderentissimi longdress a sirena che sottolineavano le curve. Spesso sceglieva acconciature con capelli raccolti in maxi chignon alti.

Da quando è entrata a corte ed Harry l'ha presentata al mondo come la sua fidanzata, Meghan ha detto addio ai tacchi a spillo e ai minidress corti preferendo gonne longuette dai colori neutri come beige marrone, verde bosco e panna. Ha iniziato a sfoggiare ampi cappotti con cintura in vita e deliziosi cappellini bombati. In estate giallo acceso o rosa cipria sono i colori prescelti per tubinia sotto il ginocchio e romantici abiti dai tessuti preziosi. I tacchi mai troppo alti, i gioielli mai eccessivi, le borse, spesso firmate Chloè dalle forme tonde e rigorosamente a mano, in pelle color cuoio o marrone.

Nonostante il cambio radicale Meghan ha mantenuto un twist moderno nei suoi look: ricordate quando ha infranto le regole dell'etichetta presentandosi a un evento formale con un tuxedo di Givenchy? In diverse occasioni, poi, ha mostrato le spalle facendo infuriare la regina, a corte l'abito off shoulder è severamente proibito! I brand preferiti? Senza dubbio Givenchy, la Maison diretto dall'amica stilista Clare Waight Keller, che l'ha vestita oltre che per le nozze anche per la prima uscita ufficiale di Meghan con la regina (questa volta le spalle erano ben coperte!). Con il suo nuovo "mood reale" Meghan Markle è riuscita a conquistare tutti e fin ora non ha sbagliato un look. Grazie alle sue scelte di stile è riuscita a trasformarsi in breve tempo in un'icona. Buon compleanno, dunque, alla nuova fashion icon della Casa Reale.