Kate Middleton
in foto: Kate Middleton

La vita va avanti, anche dopo un grande lutto come quello subito nella famiglia reale. La morte di Filippo ha esposto i membri della royal family a un grande dolore: il principe era amatissimo da tutti, dalla regina in primis, che ha condiviso con lui 70 e più anni di matrimonio. Elisabetta ha perso il suo compagno pochi giorni prima di festeggiare il suo compleanno, che ha dovuto trascorrere in solitudine, ma non in silenzio. Infatti ha scelto di rivolgersi alla nazione, sia per ringraziare tutti che per ricordare nuovamente il principe Filippo. "Ho ricevuto molti messaggi di auguri che sono stati davvero apprezzati. Come famiglia stiamo vivendo un periodo di profonda tristezza, ma è stato di grande conforto aver visto e sentito i molti tributi a mio marito, provenienti dal Regno Unito, dal Commonwealth e da tutto il mondo" ha detto. E mentre proferiva queste parole accanto a lei c'era Kate Middleton, che sempre più si configura come colei a cui toccherà un giorno prendere in qualche modo le redini del regno, accanto a William. La regina ha un debole nei suoi confronti e in un certo senso si riconosce in lei: nei piccoli gesti e nei dettagli si percepisce quanto in lei veda una figura di riferimento, per la famiglia e per il Paese. Anche per Kate e William, dopo i funerali del nonno, è stato tempo di tornare agli impegni quotidiani e a quelli ufficiali.

Kate Middleton amica del riciclo

Ai funerali del principe Filippo si è come sempre distinta per eleganza e discrezione, impeccabile nella sua compostezza regale anche in un'occasione di dolore come quella. A pochi giorni di distanza, per Kate Middleton e il marito William è stato il momento di presenziare a un'occasione pubblica in cui nuovamente non ha deluso le aspettative. E ha anche confermato una sua tendenza già più volte notata: quella del riciclo (passione che aveva anche Lady Diana). La duchessa è solita riproporre, a distanza di tempo, capi già indossati, proprio come in questo caso. I Cambridge hanno preso parte a una visita alla squadra Air Training Corps. Impegni come questo sono stati per molto tempo a carico di Filippo, che è stato Commodoro in capo della squadriglia per 63. Ha poi passato il testimone proprio a Kate nel 2015,  affidandole la carica di Comandante in capo. I più attenti hanno notato di aver già visto il cappotto della duchessa.

La duchessa di Cambridge sceglie il Made in Italy

Per l'occasione Kate Middleton ha scelto la moda italiana, indossando un cappotto Dolce&Gabbana già sfoggiato in altre occasioni. È infatti uno dei suoi preferiti, lo stesso del Remembrance Sunday del 2017: lungo fino alle ginocchia, nero, di ispirazione navy, senza colletto ma con doppia fila di bottoni dorati e doppie tasche. A completare il look decollété nere e capelli sciolti sulle spalle. Il Made in Italy è particolarmente caro alla duchessa. Di Gucci era la camicia ciclamino diventata must have di stagione, mentre proprio di Dolce&Gabbana era l'abito verde prato della finale femminile a Wimbledon, così come quello in pizzo bianco in occasione del premio Art Fund Museum of the Year. Cappotti simili a quello della prima uscita ufficiale della duchessa dopo la morte del principe Filippo, sono venduti sul sito della Maison a circa 2500 euro. Indossandolo, non solo Kate Middleton ha omaggiato la moda italiana che tanto apprezza, ma ha soprattutto celebrato la regina Elisabetta nel giorno del suo compleanno e il principe Filippo.