3 Giugno 2021
09:41

Jill Biden, i 70 anni della first lady che ha conquistato l’America con la sua eleganza semplice

Jill Biden, 46esima first lady degli Stati Uniti d’America, compie 70 anni il 3 giugno. Il suo look si è sempre caratterizzato per l’eleganza e l’attenzione al dettaglio, con una grande predilezione per i colori accesi. Con le sue scelte stilistiche fa sempre centro a ogni occasione.
A cura di Giusy Dente

La moglie del neo presidente degli Stati Uniti compie 70 anni. Jill Biden è una donna elegante, diventata sin da subito un'icona di stile coi suoi outfit curatissimi al dettaglio. La donna ha accompagnato il marito durante tutta la campagna elettorale, finendo sempre al centro dell'attenzione per il suo portamento e per il suo sapersi destreggiare perfettamente tra look formali e informali, ma sempre in chiave glamour. Evidente, agli occhi di tutti, anche il grande affiatamento della coppia, che è insieme da 44 anni. Questo legame è stato palesato dallo stesso Joe Biden nel corso del suo primo discorso da presidente, quando ha voluto omaggiare proprio la donna che lo ha sempre sostenuto e incoraggiato, dicendo: "Non sarei qui senza il suo amore e il suo sostegno totale. Jill sarà un'eccezionale first lady, sono orgoglioso di lei". In questi primi mesi alla Casa Bianca Jill Biden ha potuto contare sull'affetto degli elettori, ma anche su quello dei suoi studenti. Infatti ha deciso di continuare a lavorare come insegnante e parallelamente di continuare anche a sostenere le fondazioni benefiche a cui è da anni vicina. Insomma, Jill Biden è una donna amorevole, semplice e determinata, capace di coniugare perfettamente il ruolo di moglie e madre, senza annullare se stessa e le proprie passioni come donna.

Lo stile curato di Jill Biden

Jill Biden ha nel suo passato dei brevissimi trascorsi da modella, per un'agenzia locale a Wilmington. Negli anni ha mantenuto una certa passione per la moda, sviluppando uno stile molto curato e una grande attenzione ai dettagli. Proprio la sua eleganza non è mai passata inosservata, sin dai tempi della campagna elettorale, quando ha sfoggiato look meno rigorosi rispetto alla precedente first lady Melania Trump. Jill Biden ha una predilezione per i completi bon ton. I suoi abiti sono solitamente molto eleganti e colorati, spesso con stampe dalle tonalità vistose o floreali. Ne è un esempio quello di Dolce & Gabbana (con mascherina coordinata) sfoggiato in occasione del dibattito finale prima delle elezioni presidenziali.

Jill Biden in Dolce & Gabbana
Jill Biden in Dolce & Gabbana

L'attenzione sviluppata intorno al suo abbigliamento ultimamente è cominciata però a diventare un peso e per questo ha preso una decisione senza precedenti. Ha infatti annunciato attraverso la sua portavoce Michael LaRosa che non comunicherà più ai media i brand e le Maison che firmano i look delle sue uscite pubbliche. Il motivo? Non essere giudicata per le scelte di stile e per il suo essere più o meno trendy. Proprio di recente, infatti, si era molto parlato di un suo look casual e informale, al momento dell'atterraggio a Washington dopo un fine settimana trascorso a Camp David insieme al marito. La first lady ha stupito tutti mostrandosi con delle espadrillas in corda ai piedi, invece che sandali col tacco o décolleté classiche.

Jill Biden con le espadrillas
Jill Biden con le espadrillas

La first lady non lascia nulla al caso nei suoi look

Che si tratti di un look comodo o di un outfit più formale, per un'occasione speciale o un'uscita in pubblico, Jill Biden presta molta attenzione alle sue scelte. Alla vigilia dell’Inauguration Day, per esempio, la scelta del viola non era stata affatto casuale. Innanzitutto ha voluto sostenere un brand emergente che punta su una filosofia di sostenibilità ambientale, puntando il faro sulla necessità di dare spazio alle piccole realtà imprenditoriali guidate dai giovani, molto sofferenti dopo la pandemia. In secondo luogo, ha scelto il viola perché in politica è simbolo di unità e perché contraddistingue anche la bandiera delle suffragette, dando così simbolicamente il suo sostegno alla causa dei diritti delle donne. Per l'occasione la scelta era caduta su un cappotto viola firmato Jonathan Cohen, vestito e mascherina dello stesso stilista, décolleté Jimmy Choo color nude e pochette di raso viola di Tyler Ellis.

Jill Biden in viola alla vigilia dell’Inauguration Day
Jill Biden in viola alla vigilia dell’Inauguration Day

E per nulla casuale, bensì simbolica, era stata anche la scelta dell'azzurro per la cerimonia di insediamento del nuovo presidente eletto. Per la sua prima apparizione da First Lady Jill Biden si era affidata non a un brand di lusso, ma a Markarian, giovane griffe emergente newyorkese disegnata dalla stilista Alexandra O'Neill. Cappotto, abito e mascherina celesti servivano a trasmettere fiducia, stabilità e sicurezza, come dichiarato in un comunicato stampa dalla Maison stessa. Il dress code di Jill Biden è fatto di scelte mai azzardate, anzi ben calibrate: riesce a imporsi con la sua eleganza, ma con semplicità, senza essere né banale né eccessiva.

Jill Biden in azzurro alla cerimonia di insediamento
Jill Biden in azzurro alla cerimonia di insediamento
Jill Biden, l'aspirante First Lady degli Stati Uniti
Jill Biden, l'aspirante First Lady degli Stati Uniti
64.922 di Donna Fanpage
Jill Biden non comunicherà più i suoi look: la scelta rivoluzionaria della First Lady
Jill Biden non comunicherà più i suoi look: la scelta rivoluzionaria della First Lady
Chi è Jill, la moglie di Joe Biden e aspirante First Lady alle elezioni Usa
Chi è Jill, la moglie di Joe Biden e aspirante First Lady alle elezioni Usa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni