Quello tra Kim Kardashian e Kanye West è stto senza dubbio il matrimonio più atteso dell'anno. Sulla cerimonia se ne sono dette di tutti i colori, la maggior parte di ciò che si leggeva sui giornali erano solo supposizioni e voci, infatti i piccioncini hanno scelto di mantenere uno stretto riserbo fino all'ultimo mometo sul luogo in cui si sarebbe tenuto il matrimonio e soprattutto sugli abiti che la sposa avrebbe idossato per salire all'altare e per il party serale. Alcuni dicevano che questa volta Kim Kardashian avesse scelto di organizzare una cerimonia intima e senza fronzoli, dato che questo per lei era il terzo matrimonio, ma sembra che il compagno Kanye West abbia spinto per fare le cose in grande e alla fine, è riuscito a convincere Kim, che di certo non si tira indietro quando si tratta di allestire parties sfarzosi.

Kim Kardashian si sposa… per tre giorni!

Il matrimonio di Kim e Kanye non è stato come quello di tutti gli altri, i due piccioncini hano organizzato un vero e proprio weddig tour in giro per il mondo. La prima tappa è stata Parigi, dove Kim è stata avvistata durante lo shoppig con seno in mostra. Nella capitale francese oltre ai coniugi e alle loro famiglie sono arrivati anche gli amici più stretti che hanno partecipato all'addio al nubilato di Kim, tenutosi al celebre trocadero di Parigi. Gli invitati il giorno successivo hanno raggiunto il castello di Wideville, situato a poche ore da Parigi, tenuta di proprietà di Valentino Garavani. Lo stilista ha organizzato un brunch pre matrimoniale per pochi intimi, tra gli invitati, oltre alla famiglia Kardashian, c'era anche Franca Sozzani, direttrice di Vogue Italia. La sera tutto il "carrozzone" si è spostato a Versailles dove la coppia ha offerto, secondo la tradizione americana, la classica cena del giorno prima delle nozze. L'evento serale è stato allietato dalla performance musicale della cantante Lana Del Rey. Dopo la cena parigina la famiglia Kardashian al completo è volata a Firenze per celebrare le nozze nella splendida location di Forte Belvedere, a Firenze.

Il look di Kim Kardashian prima delle nozze

Per il suo addio al nubilato con le amiche Kim Kardashian ha indossato un minidress bianco di Balmain, il modello a collo alto lasciava le gambe scoperte ed era interamente ricoperto di perle bianche e applicazioni white cucite a mano. Al brunch pre-matrimoniale organizzato da Valentino la starlette non poteva non indossare una creazione della maison italiana, infatti ha sfoggiato un lungo abito con maniche lunghe e profonda scollatura ricoperto di farfalle cucite sul tessuto. Infine, alla cena serale tenutasi a Versailles, Kim ha puntato tutto sulla scollatura indossando uno splendido abito bianco di Maison Martin Margiela, una rivisitazione in chiave sexy del classico smoking da uomo. Il lungo abito bianco aveva revers in satin color avorio sullo scollo, drappeggi di tessuto e un maxi spacco laterale.

Quanto è costato il matrimonio?

L'affitto della location è costato agli sposini oltre 300mila euro, mentre sono stati spesi 100mila dollari in addobbi floreali, nel negozio Fiori Della Signoria. Kim e Kanye hanno detto sì dinanzi ad una parete altissima interamete realizzata con fiori bianchi. La location è stata poi abbellita con alcune installazione Vanessa Beecroft, amica della coppia. La sposa è arrivata all'altare accompagnata dal patrigno Bruce Jenner, mentre Andrea Bocelli intonava la celebre canzone "Con te partirò". Dopo la cerimonia è iniziato un party scatenato in cui si è esibito John Legend.

Il matrimonio di Kim Kardashian e Kanye West su Instagram

Fin ora nessuna foto ufficiale dell'abito della sposa e del matrimonio è apparsa online o su stampa cartacea. Gli sposi hanno solo comunicato il prezzo a cui vendereanno gli scatti esclusivi delle nozze: ben 1o milioni di dollari. Su Instragam e sui social sono comparse le fotografie degli invitati al matrimonio, in nessuna immagine però appare Kim con l'abito da sposa, probabilmente i piccioncini per vendere l'esclusiva del matrimonio hanno severamente proibito agli invitati di utilizzare i loro smartphone durante la cerimonia. A comparire sui social solo alcune immagini degli invitati scattate in una cabina per le fotografie posizionata dagli sposi nella location e messa a disposizione di tutti gli invitati per delle foto ricordo.

Le ipotesi sull'abito da sposa per Kim Kardashin

E riguardo all'abito da sposa? Anche in questo caso i rumors e le supposizizioni prima delle nozze erano infinite, secondo alcuni Kim avrebbe scelto un abito disegnato da Alber Elbanz, lo stilista di Lanvin, uno dei marchi che la starlette ama di più. Altri parlavano di Balmain Paris, è nota infatti l'amicizia che lega la Kardashian con Oliver Rousteing, designer del marchio francese. Infine tra i tanti nomi di chi  avrebbe potuto disegnare l'abito da sposa più atteso dell'anno era saltato anche quello di Riccardo Tisci, stilista di Givenchy e caro amico di Kanye West. I piccioncini più volte hanno partecipato alle sfilate di Givenchy, sull'account Instagram spesso Kim posta immagini con il direttore creativo della maison fracese. Non bisogna poi dimenticare il look "tappezzeria" con cui Kim si presentò ai Met Gala del 2013, infatti anche l'abito floreal indossato dalla star durante la gravidanza per il ballo newyorchese era firmato Givenchy.

Riccardo Tisci di Givechy crea l'abito da sposa di Kim Kardashian

Alla fine a spuntarla è stato Riccardo Tisci che per l'amica Kim ha realizzato un lungo abito a sirena di una bianco candido che esaltava le curve formose. Kim ama mettere in mostra il corpo burroso per questo ha indossato un modello fasciante che segnava in fianchi. Il modello interamente realizzato in pizzo non era scollato ne eccessivo e sensuale. Per le nozze la starlette sceglie di essere più sobria e romantica rispetto al solito, l'abito infatti ha uno scollo tondo decorato con perle e non ha spacchi profondi, unici dettagli sexy sono le trasparenze sulle maniche e sulla schiena. La Kardashian completa il look da sposa con un lugo velo, con orecchini di diamanti e con un'acconciatura molto semplice e naturale, con fila centrale e capelli lisci sciolti sulle spalle.

I vestiti di Kanye West, della piccola North e delle invitate

Givenchy ha firmato anche lo smoking black con papillon e camicia bianca indossato dallo sposo Kanye West. Persino la figlia di Kim Kardashian, la piccola North, aveva un mini abito custom made realizzato dalla maison Givenchy che si abbinava perfettamente con quello della madre. Le sorelle della sposa, Kendall Jenner, Khloe e Kourtney Kardashian, e la mamma, Kris Jenner, vestivano tutte di bianco come Kim, una scelta diversa dal solito, dato che ad un matrimonio è severamente probito alle invitate di indossare il bianco, solo la sposa infatti deve essere protagonista senza confondersi con nessuno.