Lustrini, paillettes, colori accesi e spacchi sensuali, quest'anno ai Golden Globe le star hanno sfilato sul red carpet con splendidi abiti da sera. A regnare nell'edizione 2016 sono le nuance intense e le linee aderenti, sembra poi che le star abbiamo detto addio ai sontuosi abiti stile "meringa" per scegliere essenziali tubini, magari resi più sexy con cut on o più glamour con accenti di luce e mini decori sparkling. Poco spazio dunque per abiti eccessivi, estremamente sensuali o kitsch e per i modelli "baroque" tanto amati dalle celebrities americane. Non sono però mancati alcuni scivoloni di stile, sono diverse le star che hanno toppato il look scegliendo un abito poco adatto al fisico, un longdress decisamente out o un modello dal colore inguardabile. Scopriamo dunque i look promossi e quelli bocciati dei Golden Globe 2016.

I look dei Golden Globe 2016: le star promosse

Come sempre Cate Blanchett si è distinta per la sua immensa eleganza, sobria ed estremamente ricercata, ed ha sfilato con un splendido abito ricoperto di lunghe frange sui toni del rosa pastello griffato Givenchy by Riccardo Tisci. Non sbaglia un colpo nemmeno Jane Fonda, bellissima nel suo originale abito bianco panna di Saint Laurent, l'attrice, nonostante abbia superato da un pezzo gli anta, sul red carpet è sempre impeccabile e bellissima e, a differenza di molte colleghe, riesce a non cadere nel cliché della donna agée che preferisce un modello nero classico e non osa mai. Persino Lady Gaga quest'anno ha detto addio ai look eccessivi per indossare un elegante tubino nero, scollato su spalle e seno, dall'aria retrò di Atelier Versace. Ha scelto il nero anche Kristen Dunst, una delle poche star ad aver ceduto ad una scollatura hot, che ha sfilato con indosso un bellissimo abito lungo di Valentino. Colori accecanti hanno caratterizzato, invece, l'outfit di Jennifer Lawrence, con un tubino di Dior, di Jennifer Lopez, lucente nel suo abito giallo di Giambattista Valli, e di Julianne More, meravigliosa nel suo elegante abito ricoperto di paillettes blu, una creazione dell'amico stilista Tom Ford. Hanno scelto le tonalità del rosa e del cipria, colore must di quest'anno, optando per un mood più romantico, Katy Perry, in rosa by Prada, Rooney Mara, che è arrivata ai Golden Globe con un modello "svolazzante" di Alexander McQueen, e Kate Hudson, bellissima e sexy nel suo modello aderente di Michael Kors. Una menzione a parte merita Melissa McCarthy attrice curvy, celebre per i suoi ruoli comici interpretati in diverse commedie americane, la star ha sfilato con un lucente abito di paillettes perfettamente costruito sul suo fisico. Brava Melissa!

I peggiori look dei Golden Globe 2016

Dopo tanti abiti da sogno veniamo alle note dolenti. Non tutte le donne di Hollywood hanno infatti scelto il look giusto per partecipare ai Golden Globe 2016. Heidi Klum, ad esempio è apparsa con indosso un abito che non le donava affatto. Il modello ricoperto di piume, firmato Marchesa, non le rendeva giustizia, non parliamo poi dell'acconciatura con capelli raccolti (male). Decisamente out! Un bel no anche per l'abito da fata turchina di Queen Latifah e per l'abito bon ton di Jennifer Jason Leigh, nulla da dire sul vestito, peccato che il colore troppo chiaro della stoffa faceva a cazzotti con l'incarnato della diva. Bianco candido, fiorellini campestri e fiocchetti bon ton, Eva Longoria ha detto addio ai modelli sexy per scegliere un modello da "bambolina", la preferivamo sexy e con maxi spacco. Troppo lucenti e ricchi i look, con paillettes, pizzi, decori baroque e chi più ne ha più ne metta, di Bryce Dallas Howard, Felicity Huffman e Viola Davis, attrici che quest'anno non hanno voluto seguire l'onda minimal chic ed hanno preferito strafare rovinando il loro ingresso sul red carpet dei Golden Globe 2016. Decisamente bocciate!