Negli ultimi tempi ricorrere alla chirurgia plastica per correggere dei piccoli difetti estetici, anche quando non è assolutamente necessario, sembra essere diventata una mania, tanto che alcuni hanno sviluppato vere e proprie ossessioni. Sono moltissimi quelli che si sono sottoposti a ritocchi davvero estremi pur di avere il corpo dei loro sogni e, in alcuni casi, per somigliare a delle bambole, dei cartoni animati o dei personaggi di fantasia: ecco chi sono e quali sono le storie dei "peggio rifatti" della storia.

Rodrigo Alves – La storia più assurda di persone ossessionate dalla chirurgia è quella di Rodrigo Alves, meglio conosciuto come il Ken umano. Dopo oltre 58 operazioni, non solo il suo aspetto è radicalmente cambiato ma non ha perso ancora la voglia di dire basta alla chirurgia. Addirittura ha rischiato di perdere la vita con un intervento al naso e ha dovuto fare il giro del mondo per trovare un medico disposto a rimuovergli le costole. Oggi ha lineamenti del viso e corpo decisamente "artificiali", tanto che è impossibile non rimanere senza parole di fronte alle immagini che mostrano la trasformazione.

Pixee Fox – Pixee Fox è la modella svedese diventata famosa per essere la Barbie umana. Ha cominciato con piccoli ritocchini alle labbra al seno e da allora non ha mai più smesso. Si è fatta rimuovere 6 costole, si è fatta cambiare il colore degli occhi, tutto solo per somigliare al giocattolo della Mattel. A quanti interventi si è sottoposta nel corso della sua vita? Oltre 200. Nonostante sia soddisfatta del suo aspetto, ci tiene a precisare che nessuna donna dovrebbe seguire il suo esempio, l'obiettivo è semplicemente far capire a tutti che ognuno può fare ciò che vuole con il proprio corpo.

Martina Big – Martina Big è la modella tedesca che ha speso oltre 50.000 sterline in chirurgia plastica per diventare la versione "esotica" di Barbie. Fa delle iniezioni per avere la pelle scura e ha un seno così grosso che secondo lei è il più grosso di tutta Europa. Ha dichiarato più volte che non ha intenzione di smettere di ricorrere a degli interventi perché vuole scoprire quali sono i suoi limiti, peccato che oggi il suo aspetto sia davvero artificiale.

Karys Goodwin – E' una ragazza di 20 anni ed è arrivata a spendere 10.000 sterline pur di somigliare a una star dei reality britannici chiamata Chloe Khan. Ha fatto quattro diversi interventi alle labbra, uno al seno, fa sempre la manicure, usa le extension, le ciglia finte e si sottopone a vari trattamenti estetici per essere impeccabile: oggi ha un viso stravolto ma non ha intenzione di rinunciare ai ritocchini.

Luis Padron – Luis Padron è invece il ragazzo che si è trasformato in un vero e proprio elfo grazie alla chirurgia plastica. Da piccolo era vittima di bullismo e si è rifugiato nel mondo fantasy. Si è rifatto il naso, la mascella, ha cambiato il colore degli occhi, in tutto ha speso più di 25.000 sterline solo per somigliare a un personaggio delle fiabe. Quando smetterà di finire sotto i ferri? Quando si sarà trasformato in un elfo al 100%. Per ora si considera un "trans", cioè metà uomo metà elfo.

Amanda Lovelie – Amanda Lovelie è la donna di 40 anni diventata ossessionata dalla chirurgia dopo essersi rifatta il seno. Voleva un décolleté esplosivo come quello di Pamela Anderson, peccato solo che dopo il primo ritocchino non abbia più smesso. Ha speso 200.000 sterline in pochi anni a causa dei numerosi interventi e oggi ha un aspetto rivoluzionato. L'obiettivo? Naturalmente somigliare alla bagnina di "Baywatch". In futuro ha intenzione di farsi rimuovere alcune costole ma per il momento non ha trovato ancora nessun medico disposto ad assecondare questa sua "follia".

Gabriella Jirackova – E' una ragazza di soli 18 anni e, come molte donne, è ossessionata da Barbie, tanto da essersi sottoposta a diversi interventi chirurgici pur di essere identica a lei. Usa regolarmente trucco permanente, extension, ciglia finte e trattamenti estetici alla bocca, si è rifatta il seno, la bocca e il naso e in futuro intende servirsi di qualche qualche altro ritocchino al viso, rimuovere le costole e avere un seno ancora più grande. Si sentirà soddisfatta solo quando tutti la definiranno una Barbie in carne e ossa.