La maternità ha messo negli occhi di Belén Rodriguez una luce nuova: è particolarmente radiosa. In questo ha certamente un ruolo il fotografo e hairstylist Antonino Spinalbese, l'uomo che le ha restituito la fiducia nell'amore e da cui aspetta la seconda figlia. I due fanno coppia fissa da novembre 2020 e appaiono sempre più affiatati e uniti. Lei ci ha messo un po' a lasciarsi andare davvero e a fidarsi di lui. Veniva dalla fine del matrimonio con Stefano De Martino, padre di suo figlio Santiago e poi c'era la notevole differenza d'età: la showgirl argentina ha 36 anni, il suo compagno 26. Ma questo scoglio è stato presto superato e da allora la loro storia d'amore prosegue a gonfie vele. La notizia della maternità, una volta ufficializzata (visto che era nell'aria da molto prima) li ha fatti finire al centro di una spirale di commenti molto cattivi. Soprattutto Belén è stata criticata per aver posto fine al suo precedente matrimonio, per aver cominciato una nuova love story poco dopo e perché è incinta, ma di un uomo diverso. In realtà è stato il piccolo Santiago ad avere un ruolo determinante nella relazione di Belén e Antonino, così come ha dato il suo contributo nella scelta del nome della sorellina.

Come si chiama la figlia di Belén

Belén Rodriguez ha spiegato di aver avuto la conferma d'aver scelto l'uomo giusto proprio da suo figlio. Una volta il piccolo Santiago le ha consigliato di fidanzarsi con lui, sentendolo che la chiamava "amore". E in realtà il bambino, che ha da poco compiuto 8 anni, ha avuto un ruolo anche nella scelta del nome della sorellina. Il sesso della nascitura è stato rivelato molto presto e con esso anche il nome: Luna Marie, un nome che unisce tradizione e novità. La showgirl ha raccontato qualche dettaglio in più durante la trasmissione Canzone segreta di Serena Rossi, di cui è stata ospite nella quarta puntata. Suo padre Gustavo le ha dedicato con la chitarra una delle sue canzoni del cuore, cantata da Syria: Gracias a la vida. Poi è stata la volta di Una lunga storia d’amore di Gino Paoli cantata da Laura Chiatti, amica di vecchia data della Rodriguez. Quest'ultima ha confidato che è la colonna sonora della sua love story con il neo papà Antonino Spinalbese.

Perché il nome Luna Marie

A Serena Rossi Belén Rodriguez ha raccontato perché la scelta del nome per la sua bambina è caduta su qualcosa di così particolare. Il nome Luna, infatti, non è di certo tra i più comuni nel nostro Paese, eppure pare che fosse molto amato da Santiago. Quest'ultimo non vede l'ora di conoscere la sua sorellina ed è stato lui a sceglierle il nome. Poi la mamma ha voluto aggiungere un tocco più poetico e tradizionale: da qui il secondo nome Marie. Questi dettagli sono stati raccontati con grande gioia e commozione: sembra che Belén stia vivendo questo momento con grande magia, nonostante gli haters abbiano cercato di rovinarglielo. E la piccola Luna Marie è già in qualche modo protagonista anche dei social della showgirl, che con orgoglio sta condividendo con follower e fan le foto della pancia che cresce. Il tutto, confermandosi un'icona di stile anche in gravidanza, con look premaman che subito fanno tendenza.