Quest'anno i beauty look del Festival di Sanremo lasciano un po' a desiderare: nessun make up degno di nota e nessuno styling capelli davvero esemplare. Se I look più belli sono stati finora quelli delle ospiti come Conchita Wurst, Charlize Theron e Vittoria Puccini; sembra invece che per i look di vallette e cantanti gli hair stylist dietro le quinte si concentrino principalmente su look mossi, creando onde più o meno morbide, focalizzandosi solo sulle punte o su tutta la chioma delle cantanti.

In fatto di capelli, la 65 edizione della kermesse canora non ha ancora messo in mostra hair style particolari e originali: la più versatile è stata finora Arisa, che graize al suo pixie cut ha potuto sfoggiare diversi look, da quelli più sbarazzini  a quelli più ordinati à la garçonne. Le altre vallette invece, Emma e Rocío sono apparse sul palco dell'Ariston con dei look piuttosto discutibili. La modella in particolare, non è stata per niente valorizzata: se la prima sera i suoi capelli erano acconciati con un severo raccolto dietro la nuca, che durante la seconda serata è stato visto su Emma, durante la terza serata i suoi capelli erano raccolti in una coda di cavallo mossa e poco ordinata, che non si abbinava per nulla all'abito elegante e sofisticato che indossava. Look flop anche per Emma che in due serate su tre ha scelto capelli mossi, mentre lo chignon severo e rigoroso donava al look un mood troppo austero.

Anche tra le cantanti gli styling dei capelli non si sono distinti per la loro originalità: troppo spesso infatti le chiome viste sul palco sono risultate banali, disordinate e poco in linea con il mood del Festival. Durante la terza serata Anna Tatangelo ha sfoggiato un look vintage, proponendo un faux bob per richiamare uno dei tagli più trendy del momento: le lunghezze sono state nascoste dietro la nuca, per dare alla cantante un look completamente differente. Il risultato è stato uno styling di dubbio gusto e notevolmente finto. Flop anche per Nina Zilli, che se durante la seconda serata aveva sfoggiato un'acconciatura sbarazzina e voluminosa, durante la terza ha avuto una vera e propria caduta di stile: i suoi capelli infatti sono stati raccolti su un lato, creando una cofana cotonata e voluminosa che invecchiava notevolmente la cantante. Anche per Annalisa il look capelli non è stato un vero e proprio successo, specialmente durante la prima serata, quando la cantante si è esibita con una piega piatta, scontata e per nulla originale.