555 CONDIVISIONI
Ottobre Rosa 2021
21 Ottobre 2021
12:38

Olivia Newton-John combatte il tumore aiutandosi con la cannabis: “Mio marito la coltiva per me”

In occasione dell’Ottobre rosa, anche Olivia Newton-John è tornata a parlare della sua lotta contro il cancro al seno. L’attrice, l’indimenticabile Sandy del musical Grease, oggi ha 73 anni e sta affrontando un tumore al quarto stadio: la cannabis si è rivelata essenziale per placare i dolori.
A cura di Giusy Dente
555 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ottobre Rosa 2021

Olivia Newton-John da tempo testimonia la sua battaglia contro il cancro, per sensibilizzare sull’importante della prevenzione, per incentivare le donne a prendersi cura del loro corpo e per ribadire che una diagnosi di tumore non è una condanna a morte. Un tempo era così ed erano i pazienti stessi a non voler condividere nulla della loro storia, per nulla disposti a parlare di questo argomento, che era quasi un tabù, mentre adesso la narrazione è stata sdoganata perché non si prova più vergogna. L'attrice è nuovamente alle prese con un un cancro al seno al quarto stadio (metastatico) diagnosticato quattro anni fa, a distanza di 30 anni dalla precedente diagnosi. All'epoca, si era anche sottoposta a una mastectomia. La 73enne ne ha parlato nuovamente con la giornalista Hoda Kotb al Today Show: nell'intervista ha spiegato anche cosa si è rivelato essenziale per il suo benessere.

Olivia Newton-John lotta contro il cancro

Una prima diagnosi, una mastectomia, la guarigione e infine una nuova diagnosi, ancora più terribile della precedente: Olivia Newton-John ora sta lottando contro un cancro al seno al quarto stadio, quello metastatico. Dalla diagnosi a oggi mai un cedimento, ha sempre affrontato con dignità e coraggio la sua battaglia e oggi si ritiene una donna fortunata. Nell’intervista ha svelato cosa le ha dato molto sollievo, nei giorni peggiori, quelli in cui i dolori erano insopportabili: "La cannabis che mio marito coltiva per me è stata una parte davvero importante della mia guarigione".

L'indimenticabile Sandy di Grease non sapeva che anche la giornalista egiziana avesse combattuto contro il cancro al seno e anche per questo le due hanno immediatamente stabilito una connessione molto tenera: "Mi dispiace davvero che tu ci sia passata. Siamo sorelle. Chiunque abbia intrapreso questo viaggio con il cancro, ha a che fare con mete sconosciute, sorprese e svolte". Lei ha saputo mantenere uno spirito ottimista e propositivo, pur affrontando tante difficoltà e tanti dolori. Ma non si è persa d'animo e soprattutto non ha mai perso la voglia di vivere e di farcela, imparando per questo a godere di ogni singolo momento. Considera il tumore quasi un dono, perché le ha insegnato a essere grata alla vita sempre.

555 CONDIVISIONI
5 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni