Il web è un "posto meraviglioso" su cui si riescono a trovare delle idee davvero bizzarre, soprattutto quando si parla di mode e tendenze. Nel corso degli anni se ne sono viste davvero di tutti i colori, dai maglioni di pelo di cane, ai reggiseni maschili, fino ad arrivare agli slip che riproducono l'effetto camel toe, insomma, ce n'è davvero per tutti i gusti. L'unico piccolo inconveniente è che a volte i prodotti lanciati sono davvero eccentrici e sopra le righe, tanto che nessuno avrebbe il coraggio di sfoggiarli. Ecco quali sono le orribili tendenze che non vorremmo più rivedere in futuro.

1. Lingerie per uomo – Una delle strambe mode giapponesi più brutte della storia? I reggiseni e i baby doll da uomo. L'insolita linea di lingerie sexy è stata lanciata da Wish Room Men's ed è composta da balconcini, mutandine in pizzo e body, tutti ispirati all'intimo femminile ma realizzati appositamente per il corpo maschile. Quello che ci si chiede è: ne avevamo davvero bisogno?

2. Il make-up per il trucco "triste" – Il motivo per cui è stato creato non è chiaro a tutti, l'unica cosa certa è che in Giappone viene venduto il cosiddetto “Byojaku face”, ovvero il kit di make-up per rendere il viso delle donne pallido, triste, stanco e malaticcio. L'obiettivo? Riuscire a incantare tutti con la propria fragilità e il proprio bisogno di affetto e protezione. Quale donna occidentale avrebbe voglia di apparire tanto "sofferente"?

3. Lenti a contatto da manga – I cosplayer di sicuro ne vanno matti ma in tutti gli altri casi viene considerato un prodotto originale ma un tantino inquietante. Di cosa di tratta? Di alcune lenti a contatto importate dall'Asia che riescono a far diventare gli occhi come quelli di un manga giapponese. Si chiamano Circle e coprono il bianco dell'occhio, così da rendere l'iride più grande, peccato solo che non siano propriamente legali.

4. Gli slip camel toe – L'effetto "zampa di cammello" che si viene a creare quando si indossano degli indumenti stretti è una cosa che tutte le donne cercano di evitare con i metodi più svariati ma in Giappone pare che vada incredibilmente di moda. Non è un caso che sia stata creata della biancheria intima che all’altezza della vagina riproduce l’effetto camel toe. Gli slip sono disponibili in diversi colori e hanno del tessuto spesso cucito nella tasca interna: non è forse qualcosa di incredibilmente assurdo?

5. Reggicalze da uomo – Si chiama HommeMystere ed è la società australiana che ha creato una linea di lingerie sexy per il sesso maschile, caratterizzata da coulotte, reggiseni, reggicalze e canottiere in pizzo. La cosa incredibile è che sono stati proprio gli uomini a richiederla, così da poter indossare biancheria intima comoda, leggera e sensuale proprio come le donne. Dove è finita la cara e vecchia virilità?

6. Le sopracciglia ondulate – Dopo le ali di gabbiano e le linee dritte alla coreana, sono arrivate anche le sopracciglia ondulate. Per ottenerle basta pettinarle e modellarle con il gel oppure truccarle con una matita scura ma l'effetto è decisamente inquietante. Chi avrebbe il coraggio di uscire conciato così?

7. I maglioni di pelo di cane – Credevate che dopo la diffusione del fur free sarebbero scomparsi i capi di pelliccia di animale? Vi sbagliavate. Una delle tendenze più assurde mai nate è quella di creare dei maglioni con i peli del proprio cane. A realizzarli sono degli esperti artigiani che, dopo aver tosato il cucciolo, danno vita a un capo su misura per il padrone.