migliori materassini fasciatoio

Durante i primi mesi di vita di un neonato il cambio del pannolino è un' operazione molto frequente ed utilizzare il fasciatoio è indispensabile per aiutare i genitori a svolgerla in modo pratico e sicuro. La parte più importante di questo accessorio è il materassino fasciatoio, la componente imbottita che va posizionata sul piano d'appoggio, utile per renderlo più comodo per il piccolo. Sul materassino fasciatoio, infatti, è possibile adagiare il bambino così da poterlo spogliare per cambiargli il pannolino oppure per asciugarlo dopo il bagnetto. Molto spesso, durante questi momenti, i neonati piangono e si agitano e c'è il rischio che, muovendosi, possano cadere e farsi male: il materassino per fasciatoio, invece, aiuta a tenerli al sicuro, soprattutto se si tratta di un modello con i bordi rialzati, che fungono da barriera protettiva, antiscivolo e rigido.

In commercio sono disponibili diversi modelli che si differenziano per la tipologia – per cassettiera, pieghevole, da viaggio o utilizzabile sulla lavatrice – per i materiali utilizzati per realizzarli e per le dimensioni (i più piccoli disponibili in commercio misurano 40 cm x 60 cm).

La scelta è molto ampia ma online, in particolare su Amazon, è possibile trovare materassini per fasciatoio realizzati da marche sicure ed affidabili come Foppapedretti, Ikea, Chicco, Cam ed Italbaby ad ottimo rapporto qualità/prezzo e in grado di soddisfare le esigenze dei piccoli ed anche dei neo-genitori.

Scopriamo insieme quali sono i migliori materassini fasciatoio di quest'anno attualmente disponibili in commercio.

I 10 migliori materassini fasciatoio del 2021

Di seguito troverete la classifica dei migliori materassini fasciatoio di quest'anno selezionati in base ai materiali, alle dimensioni, al prezzo e alla marca. Inoltre, per la scelta degli articoli da inserire, abbiamo tenuto in considerazione quelli che hanno ricevuto più recensioni positive da parte degli utenti che hanno acquistato su Amazon.

1. Foppapedretti

materassino fasciatoio foppapedretti

Per chi cerca un materassino fasciatoio antiscivolo, suggeriamo questo di Foppapedretti. Il materassino ha un'apertura per inserire il top del fasciatoio al suo interno e due fasce in velcro per non farlo scivolare. La copertura esterna è realizzata in PVC, un materiale igienico e morbido, che garantisce il massimo comfort durante il cambio del pannolino, mentre l'imbottitura è in gommapiuma. La struttura con i bordi rialzati è molto utile perché riduce il rischio che il bambino possa rotolare giù e farsi male. Il design è colorato ed allegro, questo aiuta a distrarre i bambini dalle operazioni di pulizia ed evita che piangano. Le dimensioni del materassino sono 72 x 50 x 9 cm e si adattano perfettamente ai fasciatoi di dimensioni ridotte.

Pro: grazie alla tasca laterale, il fasciatoio può essere inserito nella copertura del materassino ed assicurare la massima sicurezza.

Contro: gli utenti sono molto soddisfatti del prodotto e non hanno espresso criticità.

2. Ikea

materassino fasciatoio ikea

Il materassino fasciatoio di Ikea è un materassino gonfiabile pratico ed economico. Il rivestimento è realizzato in plastica atossica, sicura per la salute dei più piccoli e molto facile da pulire. Infatti, in caso di macchie, basterà pulirlo con un panno umido ed igienizzarlo. Al centro è imbottito con gomma piuma, questo lo rende morbido e comodo, mentre i bordi sono gonfiabili e rialzati. Questa struttura costituisce una sorta di barriera ed evita che il bambino cada dal fasciatoio. Le misure di questo materassino sono 80 x 53 x 2 cm.

Pro: grazie ai bordi rialzati è molto sicuro anche per i bambini vivaci che si muovono molto durante il cambio del pannolino.

Contro: alcuni utenti avrebbero gradito che il materassino avesse una fodera esterna, ma è possibile acquistarla comodamente online.

3. Pali Gigi e Lele Piazzato

materassino pali

Il materassino per fasciatoio rigido di Pali è un materassino unisex, adatto sia ai maschietti che alle femminucce. Il rivestimento è decorato con delle simpatiche giraffe e con degli elefanti, molto amati dai bambini. Le dimensioni di questo materassino sono 81 x 49 x 9 cm e si adatta perfettamente ai bagnetti del brand Pali, ma è compatibile alla maggior parte di bagnetti. Questo modello concavo, ha il rivestimento esterno realizzato con tessuto plastico atossico ed impermeabile, mentre l'imbottitura è in morbida spugna. Nella confezione è inclusa anche una custodia di plastica dove conservare il materassino quando non serve.

Pro: il design decorato con gli animaletti è. molto allegro e vivace e aiuta a distrarre i bambini durante il cambio del pannolino.

Contro: la base del materassino non ha un sostegno rigido, quindi gli utenti consigliano di non utilizzarlo su piano d'appoggio morbido, tipo il letto.

4. Ceba Baby

materassino fasciatoio

Il materassino fasciatoio antiscivolo di Ceba Baby è realizzato con pellicole di PVC, un materiale anti-allergico e impermeabile. Infatti, può essere pulito in maniera molto veloce, utilizzando solo un panno umido.  La resistenza e la qualità dei materiali utilizzati, inoltre, garantiscono che il materassino possa essere usato per diversi anni senza danneggiarsi. Inoltre, è una base d'appoggio molto sicura perché sulla base ci sono dei tasselli che impediscono al materassino di scivolare via. Questo articolo è disponibile in due differenti dimensioni: il modello più grande di 80 x 50 cm o la misura più piccola di 70 x 50 cm.

Pro: grazie alla sua struttura rigida, il materassino può essere utilizzato su qualsiasi piano di appoggio, come il fasciatoio, il tavolo o anche sul letto.

Contro: il prezzo di questo articolo è superiore rispetto ad altri prodotti, ma è giustificato dalla qualità dei materiali.

5. OKT Kids

materassino 40x60

Per chi cerca un materassino fasciatoio pieghevole da viaggio, suggeriamo questo di OKT Kids che misura 40 x 60 cm, è comodo e pratico. Infatti, grazie alla chiusura a pressione integrata il materassino può essere piegato così da poter essere trasportato senza ingombro. Il rivestimento è realizzato con materiali plastici, igienici e sicuri perché sono privi di BPA o plastificanti. Inoltre, è anche molto facile da pulire perché è impermeabile. Anche il design con Winnie the Pooh è molto apprezzato, sia dalle mamme che dai bambini.

Pro: il sistema di chiusura a pressione integrata con bottone consente di trasportare il materassino comodamente anche quando si è in viaggio.

Contro: rispetto ai materassini fasciatoio classici è meno imbottito, ma è comunque la soluzione perfetta per cambiare il pannolino fuori casa.

6. Italbaby

materassino fasciatoio universale

Italbaby propone questo materassino fasciatoio universale rigido che si adatta a qualsiasi tipo di fasciatoio. Sulla parte inferiore ha un'apertura dove poter infilare il top del mobile in modo che il materassino resti fisso e non si muova anche se il bambino dovesse agitarsi. Il rivestimento è realizzato con materiali plastici PVC, privi di ftalati, quindi, molto sicuri per la salute del bebè. I bordi sono rialzati e imbottiti, ma possono essere rimossi per il lavaggio. Le dimensioni del materassino sono 50 x 80 cm.

Pro: si tratta di un materassino dalle dimensioni universali che si adatta perfettamente a qualsiasi fasciatoio.

Contro: alcuni utenti hanno notato che, dopo diversi anni, il materassino ha perso il suo colore, ma è giudicato comunque un prodotto con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

7. CAM

materassino fasciatoio

Questo proposto da CAM è un materassino fasciatoio per cassettiera antiscivolo e rigido da utilizzare come ricambio sul fasciatoio Asia. Il rivestimento è realizzato in plastica e risulta molto robusto e resistente quindi, anche dopo un uso intensivo, non si danneggia. La forma concava, assicura la giusta protezione al bambino che è posizionato al centro e lo fa sentire avvolto e protetto. Anche in questo caso, è presente una tasca dove poter infilare la parte ribaltabile del fasciatoio in modo che il materassino sia fissato bene e non si muova. È disponibile in diverse colorazioni e fantasia, tutte realizzate con colori pastello e delicati. Questo modello misura 80 x 50 cm.

Pro: i materiali utilizzati per la realizzazione di questo materassino fasciatoio rispettano tutte le norme di riferimento in termini di sicurezza per la salute del bambino.

Contro: non è possibile scegliere la fantasia tra quelle disponibili, infatti, è il venditore a decidere quale inviare. Comunque, questo non ha rappresentato una criticità perché tutte le fantasie sono molto belle e delicate.

8. Chicco

materassino idrorepellente

Chicco propone un materassino per fasciatoio pieghevole: pratico, comodo ed impermeabile. Si tratta di un modello ultracompatto, che può essere trasportato in una borsa senza occupare molto spazio. Questo modello è realizzano con materiali idrorepellenti, facili da pulire in caso di macchie. Inoltre, una volta aperto ha due comode tasche dove poter inserire i prodotti necessari per il cambio del pannolino, come le creme, il pannolino pulito e le salviette umidificate. Questo modello è molto grande (80 x 36 cm), quindi, può essere utilizzato su tantissimi piani d'appoggio.

Pro: è tra le opzioni da viaggio più comode perché è leggero da trasportare, può essere piegato su se stesso senza occupare spazio e si pulisce facilmente.

Contro: il design è molto basico, ma svolge benissimo la sua funzione di materassino portatile da viaggio.

9. BabyCalin

materassino fasciatoio

Il materassino fasciatoio di Babycalin è un materassino fasciatoio di piccole dimensioni, infatti, misura 50 x 70 cm. La sua struttura è molto semplice, ha la forma di un classico cuscino con i bordi leggermente rialzati. Non è dotata di una base rigida, anzi è molto morbida, ma può essere utilizzato tranquillamente su piani d'appoggio come la lavatrice. Il rivestimento esterno è realizzato in PVC impermeabile, mentre l'imbottitura è in spugna ed ha uno spessore di circa 5 cm.

Pro: le dimensioni ridotte di questo modello lo rendono compatibile con un grande numero di fasciatoi con bagnetto incluso.

Contro: gli utenti hanno suggerito di coprire il materassino con una fodera o una spugna per renderlo più comodo e confortevole.

10. Roba

materassino con fasciatoio

Il materassino di Roba è tra le soluzioni più complete perché si tratta di un materassino fasciatoio piatto con piano d'appoggio incluso. Questo modello può essere appoggiato ovunque in casa: sulla lavatrice, sul tavolo in cucina e sul letto. Proprio per questo, risulta molto comodo, soprattutto, quando in casa non c'è molto spazio a disposizione. Il materassino è rivestito in PU e misura 60 x 70 cm, mentre la base è realizzata in legno e pesa circa 5 kg. La struttura è progettata per reggere un peso di massimo 15 kg.

Pro: è la soluzione perfetta per chi ha poco spazio e non ha la possibilità di avere una postazione fissa dove posizionare il mobile del fasciatoio.

Contro: il cuscino non è impermeabile, ma è possibile rimediare coprendo il materassino con un asciugamano di spugna.

Come scegliere il migliore materassino fasciatoio

Il fasciatoio è uno degli oggetti indispensabili da avere in casa quando nasce un bambino perché ci aiuta in tutte le operazioni di pulizia. Dopo aver scelto il mobile, però, bisogna scegliere il materassino che useremo come base d'appoggio per il nostro bambino. Scegliere un buon materassino fsaciatoio non è difficile, ma bisogna valutare attentamente alcune caratteristiche, come la tipologia le dimensioni, i materiali e la sua praticità d'uso. Vediamo insieme questi aspetti più nel dettaglio.

Tipologie di materassino per fasciatoio

In commercio sono disponibili diversi modelli di materassino per fasciatoio, che si adattano a diverse tipologie di fasciatoi. La scelta di un modello piuttosto che di un altro, dipende, soprattutto, dallo spazio che abbiamo a disposizione in casa e dall'uso che ne vogliamo fare. Per esempio, prima di acquistarne uno, bisogna capire se ci serve una soluzione per la casa oppure per il viaggio. Di seguito descriveremo le caratteristiche dei principali modelli.

  • Materassino per fasciatoio con cassettiera: è il modello più diffuso e il più comodo. Il materassino viene appoggiato sulla parte piana ribaltabile del mobile e deve essere messo in sicurezza. In genere, ha una tasca laterale dove infilare il top della cassettiera o presenta delle fasce da agganciare e fissare al mobile. Questi materassini sono i più grandi e sono pensati per l'uso domestico. Quando il bambino sarà più grande e non avrà più bisogno del fasciatoio, il materassino potrà essere eliminato e il fasciatoio diventerà una comoda cassettiera dove sistemare tutti i vestiti del piccolo;
  • Materassini per fasciatoio pieghevoli: sono molto utili quando bisogna cambiare il pannolino fuori casa perché sono ultracompatti. Infatti, la loro struttura è realizzata in modo da essere piegata più volte per ridurre al minimo l'ingombro. Sono anche molto leggeri, quindi, possono essere trasportati in borsa, insieme a tutto il necessario per il cambio, senza dare fastidio; può succeder, infatti, di dover cambiare il pannolino durante una passeggiata al parco oppure mentre si è a casa dei nonni;
  • Materassino per fasciatoio da viaggio: questo modello è perfetto per le vacanze e le gite fuori porta. Infatti, è simile ai materassini pieghevoli ma, in più, ha anche delle comode tasche in rete dove poter riporre i pannolini puliti, le creme per il cambio e le salviettine umidificate. In questo modo, funge anche da borsa fasciatoio. Generalmente, è venduto con una custodia dove riporlo quando non serve;
  • materassili fasciatoio gonfiabili: sono perfetti per chi non ha molto spazio in casa e cerca una soluzione da poter utilizzare all'occorrenza ma che, una volta terminate le operazioni di pulizia, possa essere riposta senza essere di ingombro. Questi modelli possono essere gonfiati a fiato oppure con una piccola pompa. Devono essere appoggiati su una superficie piana ma, soprattutto, rigida (come la lavatrice o il tavolo).
  • Materassino per fasciatoio da lavatrice: questo modello è realizzato appositamente per la lavatrice. In genere, oltre al materassino è compresa anche una struttura rigida in legno da appoggiare sulla parte alta della lavatrice. Ovviamente, in questo caso, è molto importante fare attenzione alle dimensioni della struttura che sceglieremo, che devono essere perfettamente compatibili con quelle dell'elettrodomestico.

Design e struttura

Un aspetto molto importante da valutare prima dell'acquisto è la forma del materassino. Infatti, questa caratteristiche incide sulla sua praticità d'uso, ma anche sulla sicurezza del bambino stesso e sulla tranquillità del genitore. Vediamo insieme quali sono i modelli più diffusi in commercio.

  • Materassino per fasciatoio piatto: è il modello più semplice e la sua forma ricorda quella di un classico materasso, però molto più piccolo. Questi sono i meno sicuri perché non hanno bordi rialzati o sagomati. Per questo motivo, devono essere usati come base morbida d'appoggio su una superficie molto grande, come il letto, per non rischiare che il bambino cada e si faccia male;
  • Materassini per fasciatoio con bordi rialzati: la forma di questi modelli ha il centro piatto ed i bordi imbottiti che fungono da barriera protettiva. Questi materassini possono essere usati sui fasciatoi perché i bordi laterali impediscono ai piccoli di rotolare fuori dalla superficie durante le operazioni di pulizia;
  • Materassini per fasciatoio concavi: sono i modelli più avvolgenti che fanno sentire il bambino sicuro e protetto. La forma, definita anche a barca, è la più sicura perché una volta posizionato al centro il bimbo, è impossibile che possa farsi male cadendo dal fasciatoio. Questi, insieme ai materassini con i bordi rialzati, sono più ingombranti, quindi, possono essere scelti solo se si ha lo spazio necessario in casa.

Materiali

Quando parliamo di materiali per il materassino fasciatoio, dobbiamo distinguere quelli utilizzati per realizzare il rivestimento esterno da quelli utilizzati per l'imbottitura. Le fodere possono essere in cotone, fibra naturale, come la canapa, o in PVC, che è un materiale impermeabile e per questo più igienico. L'imbottitura, invece, è in gommapiuma o in fibra di silicone. È importante assicurarsi che i materiali scelti siano privi di sostanze tossiche che, a contatto con la pelle delicata dei bambini, potrebbero procurare delle irritazioni; tra gli elementi a cui prestare attenzione ci sono i ftalati. Il consiglio è di prestare attenzione anche alle pitture e ai colori utilizzato per i disegni.

Per legge tutti i prodotti devono avere un'etichetta sulla quale è possibile leggere tutte le informazioni relative ai materiali e ai test di sicurezza a cui sono stati sottoposti i prodotti.

Dimensioni e stabilità del materassino

La stabilità è uno dei criteri più importanti che il materassino fasciatoio deve garantire affinché il bambino sia al sicuro. Per questo motivo, se si acquista un materassino da appoggiare sopra il fasciatoio, prima sarà necessario prenderne le misure. Le dimensioni del fasciatoio devono combaciare perfettamente con quelle del piano d'appoggio o essere inferiori. Le misure standard sono 50 x 80 cm, perfettamente compatibili con qualsiasi fasciatoio con vano per la vaschetta per bagno. Esistono anche materassini più piccoli che misurano 40 x 60 cm, circa, utili quando si vuole adattare un vecchio mobile alla funzione di fasciatoio.

Praticità d'uso

Quando si parla di neonati e bambini piccoli, è bene scegliere oggetti e prodotti che possano essere usati facilmente e comodamente. Indipendentemente dalla tipologia di materassino che si andrà a scegliere, il consiglio è di valutarne uno che sia pratico da usare. Vediamo quali sono le caratteristiche indispensabili che dovrebbe possedere.

  • Facilità di pulizia: i migliori sono quelli con rivestimento impermeabile o idrorepellente. È molto facile che il materassino durante la giornata si sporchi e vada pulito, quelli impermeabili possono essere lavati velocemente con un panno umido e igienizzati. Al contrario, quelli in tessuto assorbono i liquidi, si macchiano, e per pulirli sarà necessario metterli in lavatrice.
  • Fodera extra: per i modelli in tessuto, o in generale, per far si che il materassino duri più a lungo, potrebbe essere utile acquistare un coprifasciatoio. In genere, è preferibile averne qualcuno di riserva, in modo da poterli cambiare quando si sporcano senza restarne sprovvisti;
  • Cintura di sicurezza: alcuni modelli hanno una cintura con la quale legare il bambino affinché sia al sicuro, anche se piange e si divincola. È un ottimo espediente da valutare, soprattutto per i bambini più capricciosi o molto vivaci;
  • Base rigida: i materassini realizzati con un supporto di sostegno rigido sono i più versatili ed i più comodi perché garantiscono una maggiore stabilità. Inoltre, possono essere usati ovunque, anche sul letto, perché non si deformano sotto il peso del bambino.

Sicurezza e antiscivolo

Per garantire la massima sicurezza durante il cambio del pannolino, molti modelli di materassino hanno una tasca laterale dove è possibile infilare la base d'appoggio del fasciatoio. Inserendo il top della tasca, il materassino è fissato al mobile e assicura la giusta stabilità. In alcuni casi, sono presenti anche delle fasce in velcro, molto utili perché sono antiscivolo e riducono il rischio che il materassino scivoli via e che il bambino cada a terra. Infine, come abbiamo già detto, i modelli sagomati con i bordi rialzati, garantiscono una maggiore sicurezza perché i bordi imbottiti creano una barriera protettiva.

Certificazioni

Tutti i prodotti destinati alla prima infanzia devono rispettare le norme europee sulla sicurezza. In particolare, i fasciatoi ed i materassini devono essere conformi alla norma UNI EN 12221-2:2001, che valuta la sicurezza di fasciatoi destinati all'uso domestico per bambini che non superino i 15 kg. La certificazione Oeko-Tex, garantisce, invece, che i materiali utilizzati per la realizzazione dei prodotti sono sicuri per la salute dei bambini, quindi, privi di sostanze nocive.

Colori e fantasie

Cambiare il pannolino al proprio bambino o asciugarlo e vestirlo dopo il bagnetto, può rivelarsi piuttosto complicato. I bambini, infatti, spesso sono infastiditi da queste operazioni di pulizia e lo dimostrano piangendo e divincolandosi. Il nostro consiglio è di scegliere un materassino che abbia delle fantasie allegre e vivaci, in grado di catturare l'attenzione del piccolo e distrarlo il tempo necessario a completare le pulizie. I bambini sono molto attratti dalle forme e dagli animali, quindi, potete optare per stelline, cuori, giraffe ed elefanti. Per quando riguarda i colori, invece, meglio optare per le tonalità pastello perché non infastidiscono gli occhi dei neonati, al contrario dei colori troppo accesi.

Marca

Quando dobbiamo scegliere un prodotto o un oggetto per i nostri bambini vorremmo sempre il meglio. Nel caso dei materassini per fasciatoio è possibile rivolgersi ad aziende specializzate nella vendita di articoli per la prima infanzia, che sono professionali e serie. Tra i brand più apprezzati e amati dai genitori ci sono Chicco, Foppapedretti, Brevi, Prenatal e Pali. Un'altra caratteristiche delle aziende più grandi, è che forniscono un servizio di assistenza al cliente molto affidabile e in caso di difetti del prodotto, possono intervenire tempestivamente.

Prezzo

Il prezzo di un materassino fasciatoio cambia in base ai materiali con cui è realizzato, alla marca e alla sua struttura. In genere, comunque, si tratta di un prodotto per la prima infanzia economico ed è possibile trovare dei modelli sui 20 euro che sono un ottimo compromesso tra qualità e prezzo. I modelli più costosi possono superare i 40 euro, ma parliamo del top di gamma. Il nostro consiglio è di non fare una scelta basata unicamente sul prezzo perché è un oggetto che potrete usare per tanti anni, quindi, i soldi saranno ben spesi e, inoltre, un buon materassino vi garantirà una sicurezza maggiore.

Come utilizzare il materassino per fasciatoio

Dopo aver visto quali sono i fattori più importanti da valutare per scegliere il miglior materassino per fasciatoio, vediamo insieme come utilizzarlo in pochi e semplici passaggi.

  • La prima cosa da fare è scegliere su quale base d'appoggio posizionare il materassino: può essere la cassettiera, il letto, la lavatrice o il tavolo.
  • Successivamente, è necessario fissare in modo stabile il materassino fasciatoio alla base d'appoggio scelta. Se si tratta della classica cassettiera, provvediamo a inserire la parte ribaltabile nella tasca laterale. Se, invece, cambiamo il bambino sul letto o sulla lavatrice, assicuriamoci che il materassino stia perfettamente al suo interno.
  • Organizziamo tutto l'occorrente per il cambio del pannolino vicino alla postazione, in questo modo, non saremo costrette ad allontanarci, lasciando il bambino da solo e incustodito. Tra le cose indispensabili ci sono i pannolini puliti, le salviette umidificate, una crema allo zinco specifica per il cambio del pannolino ed un cambio di vestitini puliti.
  • Se il materassino non è impermeabile, copriamolo con una fodera oppure con un asciugamano di spugna così da preservarlo da eventuali macchie. Questo accorgimento è molto utile, soprattutto, quando cambiamo il pannolino fuori casa perché nel caso in cui la fodera dovesse sporcarsi, possiamo semplicemente cambiarla e aspettare di tornare a casa per lavarla;
  • Posizioniamo il fasciatoio adiacente ad una parete così da avere un lato al sicuro, adagiamo il bambino al centro del materassino e fissiamolo con le eventuali cinghie di sicurezza.
  • A questo punto, siamo pronti per cambiare il pannolino al nostro bambino. Spogliamo il bambino, sfiliamogli il pannolino sporco e buttiamolo nel cestino dei rifiuti. Procediamo con una prima pulizia, utilizzando le salviettine, e concludiamo il lavaggio con l'acqua corrente nel lavandino in bagno. Una volta infilato il pannolino pulito e rivestito il bebè, possiamo metterlo in un luogo al sicuro, come il box per bambini.
  • Adesso possiamo procedere con la pulizia del materassino e con l'igienizzazione. Se si tratta di un materassino impermeabile, basterà utilizzare un panno umido per eliminare macchie o eventuali residui di feci. Al contrario, se abbiamo utilizzato una fodera, possiamo sfilarla e lavarla in lavatrice e coprire il materassino con una nuova.

Perché acquistare un materassino fasciatoio: pro e contro

Quando nasce un bambino ci sono tante cose da comprare, molte delle quali sono anche costose, quindi, valutiamo attentamente i nostri acquisti. Vediamo insieme quali sono i pro e i contro che derivano dall'acquisto di un materassino fasciatoio. Partiamo dai vantaggi.

  • Il materassino è un luogo sicuro e stabile dove poter appoggiare il bambino per svolgere tutte le operazioni di pulizia, compreso il cambio del pannolino.
  • Il costo di questo articolo per la prima infanzia è nella fascia medio-bassa, quindi, non richiede un investimento economico impegnativo.
  • Assicura una base d'appoggio confortevole per il bambino perché è realizzato con materiali morbidi come la gommapiuma.
  • I modelli impermeabili sono molto facili da pulire con un panno umido, mentre quelli in tessuto possono essere lavati in lavatrice.
  • Essendo un prodotto economico, è possibile acquistarne un paio di diverse dimensioni: uno da viaggio ed uno per la casa.

Ecco, invece, quali sono gli svantaggi.

  • Il materassino è utilizzato con grande frequenza, quindi, dopo un anno circa, inizia a danneggiarsi e va sostituito.
  • Se le dimensioni scelte non sono quelle giuste, rischia di diventare pericoloso per il bambino perché non sarà stabile sulla base d'appoggio.

Dove acquistare il materassino per il fasciatoio

Il materassino per fasciatoio può essere acquistato in tutti i negozi che vendono articoli per la prima infanzia, come Prenatal e Chicco, oppure sugli e-commerce come Amazon. Nella sezione dedicata del noto marketplace, è possibile trovare diversi modelli e per ogni articolo è disponibile la scheda prodotto con le sue caratteristiche tecniche. Inoltre, ci sono tutte le opinioni dei genitori che ne hanno già acquistato uno online, queste recensioni sono molto utili per farsi un'idea e scegliere il modello più adatto alle esigenze del proprio bambino.