Le salviette umidificate sono alleate preziose per il cambio del pannolino dei neonati, ma sono utili anche per pulire mani e viso del nostro bambino. Utilizzate soprattutto quando si è fuori casa e non si può disporre di acqua e sapone, le salviettine per bambini sono realizzate generalmente in tessuto non tessuto di cotone e, poiché si tratta di un prodotto che entra in contatto con la pelle delicata dei più piccoli, è importante sceglierle con cura. Oltre alla marca, per individuare quello che meglio risponda alle esigenze nostre e di nostro figlio, dobbiamo prendere in considerazione la delicatezza del prodotto e l'Inci, ovvero gli ingredienti della composizione, ed evitare quelle con parabeni e siliconi. Ecco allora le 10 migliore salviettine per bambini da compare.

Le migliori marche di salviettine per neonati e bambini

Sono 30 le marche di salviettine umidificate destinate a neonati e bambine che Altroconsumo ha testato e analizzato, per verificare la presenza o meno di ingredienti dubbi. Dai risultati è emerso che dieci marche utilizzano il conservante fenossietanolo, mentre altre adoperano ingredienti allergizzanti o petrolati, Benzyl Alcohol ed EDTA. Il test condotto ha permesso, dunque, di individuare i migliori brand di salviettine per bambini.

1. HiPP Babysanft viso e mani

Le HiPP Babysanft viso e mani sono salviettine umidificate e realizzate in soffice tessuto dalle fibre sottili, sature di una delicata lozione detergente che permette una pulizia della pelle del bambino delicata e non aggressiva. Hanno una formulazione pensata per le pelli più sensibili, con pH neutro e priva di coloranti, alcool, cloro, emulsionanti PEG222, profumo e olii essenziali. Ogni confezione, dotata di pratica chiusura salva freschezza, contiene 20 salviette.

Pro: Il tessuto, di una grandezza sufficiente per pulire viso e mani, ha una buona consistenza e non va incontro a lacerazioni

Contro: La confezione è leggermente più cara di altri prodotti.

2. Chicco salviettine detergenti

Le salviettine detergenti Chicco sono ideali per le pelli sensibili dei neonati. Hanno una formulazione priva di sapone, alcool, profumazioni e fenossietanolo, ma arricchita con bisabololo ed estratto lenitivo di malva, in grado di proteggere la cute. Sono pensate sia per il cambio pannolino che per detergere viso e mani in mancanza di acqua. Il tessuto innovativo è a doppia azione: ha un lato morbido che igienizza con delicatezza, e un lato in rilievo adatto a detergere in profondità. Ogni confezione, dotata di linguetta adesiva, contiene 72 pezzi.

Pro: Ottimo il rapporto qualità/prezzo, soprattutto se si considera il numero di salviette presenti in ciascuna confezione.

Contro: Rispetto ad altre confezioni con chiusura in plastica, questa è dotata di una linguetta più leggera che, se non chiusa adeguatamente, potrebbe far seccare la prima salvietta del pacco.

3. Huggies Pure Salviette Umidificate

salviette pure huggies

Le salviette Huggies Pure sono perfette per la pulizia quotidiana perché proteggono la pelle delicata dei neonati e dei bambini. La lozione di cui sono imbevute è al 99% acqua pura ed il tessuto è realizzato con fibre naturali come il cotone, questo le rende morbide e delicate. Sono clinicamente e dermatologicamente testate e con 0% Phenoxyethanol, Paraben e Alcohol. La confezione è dotata di una chiusura flessibileLe salviette.

Pro: Il formato con 4 confezioni in regalo è molto conveniente e permette di non restare mai senza.

Contro: La chiusura con linguetta plastificata potrebbe risultare poco efficiente ma in realtà sigilla perfettamente la confezione.

4. Mustela Baby Wipes

Le salviette Mustela Baby hanno una formulazione caratterizzata per il 97% da ingredienti di origine naturale, tra cui il perseose di avocado, un principio attivo brevettato, che contribuisce a rafforzare la barriera cutanea del bambino e a preservarne il capitale cellulare. Non ha parabeni, ftalati né fenossietanolo. Possono essere utilizzate sin dal primo mese di vita del neonato per il cambio del pannolino, sia in casa che fuori. La confezione, dotata di pratica chiusura a scatto, contiene 70 salviette umide.

Pro: Le salviette Mustela Baby sono pensate per avere un basso impatto ambientale.

Contro: Hanno una leggera profumazione.

5. Eco by Naty salviettine senza profumo per neonato

Le salviettine Eco by Nati sono progettate per essere delicate sulla pelle dei neonati, poiché aiutano a prevenire le cause degli eritemi da pannolino. Non hanno profumazioni e hanno una formulazione contenente acqua pura al 98,4%, nonché ingredienti naturali certificati. Oltre a essere prive di plastica, non contengono sostanze chimiche nocive e sono compostabili al 100%. Mantengono la pelle morbida e idratata, grazie al pH equilibrato e sono testate dermatologicamente e ipoallergenicamente. Ogni confezione contiene 52 salviette umide.

Pro: Rispettano l'ambiente poiché si sciolgono in 12 settimane.

Contro: La confezione, dotata di linguetta, potrebbe risultare poco pratica.

6. Fresh & Clean baby pediatric

salviette fresh and clean

Le salviettine baby pediatric sono state formulate appositamente per la pelle ultra delicata dei neonati, per questo sono senza profumo aggiunto. Tutte le materie prime sono accuratamente selezionate per la loro elevatissima tollerabilità cutanea. Infatti, queste salviettine possono essere utilizzate fin dai primi giorni perché contengono acqua al 98% quindi non irritano la pelle. Inoltre, ogni confezione ha una pratica chiusura salva freschezza così che le salviette restino sempre ben umidificate.

Pro: Ogni confezione contiene ben 72 salviettine umidificate ben sigillate.

Contro: Non è disponibile una confezione formato risparmio ma gli utenti hanno notato che anche acquistando singole confezioni il prezzo risulta conveniente.

7. Pampers Baby Fresh salviettine

Le salviettine Baby Fresh Pampers sono ideali per il cambio di pannolino, poiché permettono una pulizia profonda della pelle, con la massima delicatezza, grazie al loro tessuto morbido e consistente, insieme alla trama a onda Soft Clean. Grazie alla loro formula, permettono di ripristinare il pH naturale della pelle, che si innalza ogniqualvolta entra in contatto con la pipì del nostro bambino. Ogni confezione contiene 50 salviettine.

Pro: Ottimo rapporto qualità/prezzo.

Contro: La linguetta adesiva può risultare poco pratica e può seccare le salviettine in tempi più brevi.

8. Biogenya salviettine baby ciuccio

Le salviettine baby ciuccio di Biogenya sono pensate appositamente per igienizzare succhietti, biberon e tettarelle, ma anche seggioloni, posate e piccoli giochi, grazie alla loro formulazione al 99% di origine naturale. Sono realizzate in tessuto 100% biodegradabile e sono adatte già dal primo mese di vita del nostro neonato. Una volta aperte, devono essere consumate entro 30 giorni, poiché la quantità di conservanti utilizzati è ridotta al minimo. Non contengono alcool, PEG, né parabeni.

Pro: Il pacchetto in versione pocket è pensato per essere trasportato ovunque con maggiore praticità.

Contro: Ogni confezione contiene 12 salviette.

9. Baby Aveeno salviettine

Le Baby Aveeno sono salviettine detergenti, ideali per igienizzare la pelle secca e sensibile, donandole nuova morbidezza. Sono adatte anche all'area delicata attorno al naso e alla bocca, non hanno alcool, né parabeni e aiutano a lenire gli arrossamenti della cute, a cui i bambini sono facilmente soggetti. La loro formulazione contiene avena ed estratti di aloe, che aiutano a formare una barriera protettiva per la cute. Ogni confezione, dotata di apposita chiusura in plastica salva freschezza, contiene 72 salviette.

Pro: Hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Contro: La confezione grande può risultare meno comoda da portare in giro.

10. WaterWipes salviettine umidificate

Le salviettine umidificate WaterWipes sono ideali per la pelle delicata dei neonati. Sono composte dal 99,9% di acqua filtrata e proveniente da fonti in Irlanda, nonché di una goccia di estratto di seme di pompelmo, che funge da balsamo delicato per la pelle. Non hanno profumazioni e oltre a essere adatte per il cambio pannolino, possono essere utilizzate anche per la pulizia del viso e delle manine. Ogni confezione contiene 60 salviette umidificate.

Pro: Sono così delicate da poter essere adoperate anche sulla pelle di bimbi nati prematuramente.

Contro: Si raccomando l'utilizzo entro quattro settimana dall'apertura.

Composizione e ingredienti

Per trovare le salviette più delicate per il nostro bambino, non possiamo non guardare l'Inci di ciascun prodotto. I prodotti raccomandati sono quelli con una formulazione naturale, a base di acqua o di ingredienti naturali, come il burro di Karité, l'aloe o l'avena, l'avocado, la calendula e la camomilla. Da evitare, invece, sono quelle salviettine che contengono parabeni, saponi alcalini, siliconi, PEG e il fenossietanolo, un tipo di conservante. Anche per quanto riguarda la profumazione bisogna prestare attenzione. Si consiglia l'acquisto di prodotti senza alcool e fragranze troppo forti, che potrebbero causare irritazioni alla pelle del nostro bambino.

Formato

Il formato delle singole confezioni varia a seconda dell'utilizzo che dobbiamo farne. La versione pocket, contente circa 10/15 salviettine, è pensata per essere sempre a portata di mano, soprattutto quando si esce. Le confezioni più grandi possono arrivare a contenere fino a 70-72 salviette umide. Sono meno pratiche da portare in giro, ma più convenienti. Inoltre la quantità di plastica utilizzata per l'involucro è spesso la stessa, per cui optando per la versione grande, si compie anche una scelta ecosostenibile.

Chiusura

Le confezioni di salviette possono avere due tipologie di chiusura.

  • Quella a pellicola, propria di tutte le versioni pocket e di molti pacchi grandi, se da un lato le rende più leggere e pratiche da portare in giro, dall'altro tende a farle seccare con più facilità.
  • Le chiusure a clip rigida in plastica, invece, permettono di conservare le salviette più a lungo anche dopo l'apertura, lasciandole fresche e ben umidificate.

Come utilizzare le salviettine

Le salviettine per neonati sono le migliore amiche di tutti i genitori, sia in casa che fuori. Possono essere utilizzate per pulire il nostro bambino durante il cambio pannolino e grazie alla loro formulazione, restituiscono alla pelle il suo pH naturale, alleviando irritazioni varie. Sono indispensabili anche per pulire viso e manine ogniqualvolta non abbiamo a disposizione dell'acqua e del sapone. Infine possono essere utilizzate per igienizzare tutte le superfici con cui il nostro bambino entra in contatto, che si tratti di giochi o del seggiolone. Non hanno bisogno di risciacquo e non seccano la cute.