Michelle Hunziker è la "regina" indiscussa della 68esima edizione del Festival di Sanremo e fin dalla prima puntata ha lasciato tutti senza parole con la sua eleganza e la sua simpatia. Se durante la prima serata ha incantato con la maxi scollatura dell'abito di velluto nero firmato Armani Privé, ieri è stata vestita da Alberta Ferretti, completando i look con dei meravigliosi gioielli brillanti di Tiffany&Co. C'è stato però un piccolo inconveniente: il vestito indossato durante il balletto con Francesco Favino, il più affascinante dello show, sulle note di "Despacito" era già stato indossato da un'altra star del mondo dello spettacolo, Marica Pellegrinelli, ovvero la seconda moglie di Eros Ramazzotti.

L'abito di Michelle Hunziker indossato da Marica Pellegrinelli

Non c'è nulla di peggio per una donna che ritrovarsi a indossare un abito "già visto" ed è proprio quanto successo a Michelle Hunziker durante la seconda serata del Festival di Sanremo. Dopo aver sfoggiato diverse creazioni di Alberta Ferretti, è arrivata sul palcoscenico dell'Ariston per ballare la hit "Despacito" con il collega Pierfrancesco Favino e per l'occasione ha scelto un vestito corto sulle tonalità del nude, caratterizzato da un'ampia scollatura con una collana di lustrini, delle frange sulla gonna e delle decorazioni in cristalli a forma di foglie. I più attenti avranno sicuramente notato che non si trattava di un capo d'abbigliamento inedito, visto che a portarlo prima della svizzera c'è stata Marica Pellegrinelli. La seconda moglie di Eros Ramazzotti lo aveva indossato per prendere parte ai Glamour Awards del 2016, abbinandolo a dei sandali neri, dettaglio che l'ha differenziata da Michelle, che ha invece scelto delle calzature dorate a Sanremo, ma è chiaro che la cosa è decisamente imbarazzante. Chissà cosa avrà pensato Michelle dopo essersi resa conto non solo di aver riciclato il look ma di aver "imitato" anche la nuova moglie dell'ex marito.