Questa notte si è tenuta la 92esima edizione degli Oscar, la cerimonia di premiazione degli Academy Awards che ogni anno assegna degli ambiti riconoscimenti ad attori e registi che si sono distinti per talento. Ad attirare le attenzioni del pubblico non potevano che essere  le numerose star che hanno calcato il red carpet, sfidandosi a colpi di stile tra maxi scollature, tacchi a spillo e spacchi vertiginosi. La cosa che in pochi sanno è che tra gli invitati ci sarebbero dovuti essere anche Meghan Markle e il principe Harry. Gli organizzatori dell'evento volevano che fossero loro a consegnare la statuetta al miglior film dell'anno, vinta da "Parasite", così da rendere ancora più ufficiale il "divorzio" dalla Royal Family.

I Duchi del Sussex, però, hanno preferito evitare di mettere in atto un gesto tanto estremo, rifiutando con gentilezza l'invito e dichiarandosi onorati dalla richiesta. Certo, sarebbe stato un momento indimenticabile, visto che gli Oscar sono tra gli appuntamenti più attesi e glamour del mondo, ma per il momento gli ex coniugi reali restano a debita distanza dai riflettori. Non è un caso che negli ultimi tempi siano letteralmente scomparsi, godendosi così la nuova vita da commoners in Canada. Del resto, dire addio alla notorietà per avere maggiore privacy era proprio il loro obiettivo quando hanno deciso di "ribellarsi" alla regina e alla rigida etichetta, chiedendo un distacco totale dalla corona. Oggi non hanno titoli e privilegi economici ma, nonostante la lontananza dai Windsor, rimangono coerenti e per il momento sembrano non avere intenzione di diventare dei divi del mondo dello spettacolo. Cambieranno idea in futuro?