Questa notte era una delle più attese dell'anno, al Dolby Theatre di Hollywood si è tenuta la 92esima edizione degli Academy Awards, la cerimonia di gala che ha visto la consegna degli Oscar ai registi e agli attori che si sono distinti per talento e bravura nel 2020. Come succede a ogni evento mondano di questo calibro, il red carpet si è trasformato in una vera e propria passerella con le star che si sono sfidate a colpi di stile con i loro splendidi abiti di Alta Moda. Tra loro, anche Keanu Reeves, l'attore diventato famoso grazie al film "Matrix". Se qualche mese fa a dare scalpore era stata la compagna Alexandra Grant, che sul tappeto rosso decise di non tingersi in capelli, questa volta è stato lui ad attirare tutti i riflettori.

Il motivo? Ha lasciato a casa la fidanzata e ha preferito portare con lui la mamma, la costumista Patricia Taylor. I due hanno sfoggiato dei look "coordinati" firmati Dolce&Gabbana: l'attore è apparso impeccabile in un classico smoking nero, mentre la madre ha seguito il trend di stagione, ovvero quello del completo dal taglio maschile, una variante in total white con pantaloni a sigaretta e giacca doppio petto. La cosa che Reeves probabilmente non si aspettava è che le fan sarebbero letteralmente impazzite per la sua idea dolcissima. Non è un caso che suoi social sia stato definito il "miglior figlio dell'anno". A fargli concorrenza, Joaquin Phoenix, che all'after party degli Oscar ci ha partecipato con la sorella Rain Phoenix. Insomma, a quanto pare la moda che più spopola tra le star negli ultimi tempi è quella di condividere con la famiglia delle esperienze speciali come i red carpet internazionali. Chi sarà il prossimo a volere la mamma al proprio fianco?