A Carnevale uno dei travestimenti più gettonati è senza dubbio quello da gatta: per non creare il solito look banale e poco accattivante, puoi realizzare un trucco che metta in risalto gli occhi o che punti tutto sulla sensualità. Dimenticate il classico naso nero e i baffi disegnati in malo modo: ecco i look più belli per trasformarsi in una gatta a Carnevale.

Se volete creare un perfetto make up da gatta dovrete prima di tutto pensare agli occhi: con un eye liner nero dovrete delineare sia la rima ciliare superiore che quella inferiore con un tratto spesso e preciso. La linea dovrà essere perfettamente definita e la parte finale dovrà essere sollevata vero l'alto, per ricreare il look cat eyes con l'occhio allungato e sensuale. In alternativa potete creare uno smokey eyes intenso e allungato verso le tempie, che darà al vostro look un tocco in più. Per terminare il look occhi saranno necessarie le ciglia finte: sceglietele lunghe e folte per avere tutta l'attenzione puntata sullo sguardo. Passate ora al trucco labbra: potete scegliere di applicare un rossetto rosso fuoco e sfumare il contorno delle labbra con una matita più scura, ma attenzione a miscelare i due colori in modo che non ci siano stacchi netti di colore. In alternativa sono perfette anche le labbra nere: in questo caso applicate il colore solamente sul labbro superiore e create una piccola linea sottile che si colleghi alla punta del naso, sul quale dovrete disegnare un triangolo nero. Sulle guance è perfetto un velo leggero di terra opaca: non dimenticate poi di disegnare i baffi, che dovranno essere precisi e simmetrici.

Un look simile ma sicuramente più elaborato e accattivante è quello da cat woman. Per questo trucco potrete seguire gli stessi passaggi del trucco occhi, scegliendo tra eye liner e smokey eye, mentre le labbra dovranno essere rosso fuoco, meglio se lucide. In questo tipo di make up non può mancare la mascherina: se avete tempo potete realizzarla con dei colori cremosi che andrete a stendere sul vostro viso delineando la forma della mascherina nella zona del contorno occhi e sulla fronte. Ricordate di lasciare uno spazio abbastanza ampio attorno agli occhi: l'ideale è seguire una linea leggermente curva nella parte inferiore, mentre sopra le sopracciglia è perfetta una linea netta e ascendente. Se siete di fretta e avete poco tempo a disposizione per il make up, potete tagliare in precedenza un pezzo di pizzo sagomando la vostra mascherina: tutto quello che dovrete fare è appoggiarlo sul viso e tamponarlo con una spugnetta intrisa di colore per decorare il viso con la trama del pizzo.