Paris Fashion Week Primavera/Estate 2022
7 Ottobre 2021
17:10

Le scarpe più strane viste alla Paris Fashion Week: maxi zeppe, tacchi a forma di rosa e supereroi

La moda è anche gioco, stravaganza, sperimentazione: alla Paris Fashion Week i designer si sono divertiti con scarpe-scultura e stivaletti futuristici, protagonisti delle collezioni Primavera/Estate 2022. Acne Studios punta sulle zeppe vertiginose, Givenchy sui colori pop e Loewe usa oggetti ‘fragili’ come boccette di smalto e rose per i tacchi.
A cura di Beatrice Manca
Acne Studios Primavera/Estate 2022
Acne Studios Primavera/Estate 2022
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Paris Fashion Week Primavera/Estate 2022

Tacchi come rose o come boccette di smalto, sneakers con i supereroi dei fumetti e mega zeppe in legno: alla Paris Fashion Week la moda si è divertita con le calzature più strane ed eccentriche, protagoniste delle collezioni Primavera/Estate 2022. Acne Studios punta sulle altezze vertiginose, proponendo sandali con un maxi platform, come un piedistallo. Stella McCartney invece gioca con cristalli e paillettes, mentre Maison Margiela rivisita i suoli celebri Tabi, gli stivaletti con le dita separate, in versione colorata con cinturino alla caviglia. Sul podio dell'originalità vanno sicuramente i tacchi scultura di Loewe, con tacchi "pop" a forma di candelina per la torta, uovo rotto o rosa appena sbocciata. Ecco le scarpe più strane viste sulle passerelle della Paris Fashion Week.

1. Le scarpe con il tacco a forma di rosa di Loewe

La medaglia d'oro per l'originalità in fatto di scarpe va a Loewe, che ha proposto in passerella sandali con tacco-scultura nelle forme più bizzarre: la candelina delle torte di compleanno, un uovo con il guscio infranto (con tanto di tuorlo che cola) una boccetta di smalto e una rosa rovesciata. Questi oggetti fragili sostengono tutto il peso del corpo, in un gioco di stile a metà tra il surrealismo e la Pop Art.

Loewe
Loewe

2. I Tabi colorati di Maison Margiela

Tra i pezzi più iconici di Maison Margiela ci sono i Tabi boots, gli stivaletti con le dita separate (hanno un solco tra alluce e indice) che hanno fatto la storia della moda. C'è chi li ama e chi li odia per la forma così particolare, ma innegabilmente sono un pezzo cult. I Tabi sono arrivati anche sul palco di Sanremo, indossati da Aiello. Nella collezione Primavera/Estate 2022 i Tabi ritornano in versione iperfemminile e colorata: tacco alto, cinturino alla caviglia e collant dello stesso colore.

Maison Margiela
Maison Margiela

3. Gli stivali in suede di Givenchy

Anche la collezione Primavera/Estate 2022 di Givenchy ha puntato molto sugli accessori, colorati e ironici. Le borse sono a forma di zucca di Halloween, di tanica di benzina o di bottiglia di detersivo mentre le calzature hanno forme squadrate o bombate, tra la Space Age e il futurismo. Tra gli zoccoli in colori pop e le stringate con il "ponte" sotto alla suola, il modello che più ha attirato l'attenzione è lo stivale in suede blu, con zeppa incorporata e dettaglio in gomma sul tacco.

Givenchy
Givenchy

4. Le zeppe in legno di Acne Studios

La collezione Primavera/Estate 2022 di Acne Studios mischia suggestioni di epoche diverse tra loro: cuffiette, bustini e materiali ultramoderni. A catalizzare l'attenzione però sono le scarpe, con un esagerato platform XXL in legno e cinturini sul piede. Le zeppe sono state le protagoniste della scorsa estate e ci accompagneranno per tutto l'Autunno/Inverno 2021-22, ma per la prossima estate Acne Studios ha decisamente alzato (fuor di metafora) la posta in gioco. Le zeppe viste in passerella sono come piedistalli in legno, che sollevano il piede da terra. Se la suola è maxi, il resto del sandalo è all'insegna del minimalismo: sottili cinturini in cuoio con la fibbia.

Acne Studios
Acne Studios

5. Le scarpe futuristiche di Balenciaga

Balenciaga ha praticamente fatto piazza pulita della tradizionale idea di sfilata con il suo red carpet-evento alla Paris Fashion Week: i modelli sono entrati in teatro "nascoste" tra gli ospiti, e al posto della consueta passerella è stato proiettato un episodio dei Simpson. Sul red carpet che sostituiva la sfilata hanno sfilato stivali con punte affilatissime e calzature senza lacci dalle forme scultoree, che sembrano appena uscite da una navicella spaziale.

Balenciaga
Balenciaga

6. Le sneakers con Batman di Lanvin

Anche la moda maschile si è presa la sua rivincita in fatto di stravaganze. Lanvin ha proposto una collezione Primavera/Estate 2022 ispirata al mondo dei fumetti (con la partecipazione straordinaria di Naomi Campbell e Asia Argento) con i volti dei supereroi stampati su giacche, trench e camicie. In passerella, oltre ai sandali con maxi plateau, anche sneakers con il volto di Batman in colori accesi come il lilla e il rosa.

Lanvin
Lanvin

7. I sandali con i cristalli di Stella McCartney

A tutto scintillìo: tra le tendenza dell'Estate 2022 ci sono sicuramente cristalli e paillettes. Stella McCartney ha voluto cavalcare la tendenza anche sulle scarpe, mandando in passerella mules con una fitta rete tempestata di cristalli scintillanti. Negli accessori della sua collezione tornano due costanti delle ultime stagioni: la zeppa e la punta squadrata, che ci farà compagnia ancora per un'estate.

Stella McCartney
Stella McCartney
Il ritorno delle gonne-cintura di Christina Aguilera: perché la moda ha nostalgia dell'epoca di MTV
Il ritorno delle gonne-cintura di Christina Aguilera: perché la moda ha nostalgia dell'epoca di MTV
Thylane Blondeau alle sfilate di Parigi: com'è diventata l'ex bambina più bella del mondo
Thylane Blondeau alle sfilate di Parigi: com'è diventata l'ex bambina più bella del mondo
Parigi, invasa la passerella di Louis Vuitton: gli ambientalisti protestano contro l'industria della moda
Parigi, invasa la passerella di Louis Vuitton: gli ambientalisti protestano contro l'industria della moda
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni