Paris Fashion Week Primavera/Estate 2022
4 Ottobre 2021
10:37

Balenciaga riscrive la storia della moda: a Parigi elimina la passerella e fa sfilare i Simpson

Come si rende una sfilata indimenticabile? Semplice, si elimina la sfilata. Nello show organizzato da Balenciaga al Teatro Chatelet di Parigi non c’era la tradizionale passerella: solo uno schermo dove è stato proiettato un episodio speciale dei Simpson con Demna Gvasalia a Springfield. E i vestiti? Sul red carpet, tra star e addetti ai lavori.
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Paris Fashion Week Primavera/Estate 2022

Balenciaga è da anni tra i marchi più innovativi e audaci del settore della moda, ma durante la Paris Fashion Week lo stilista Demna Gvasalia ha deciso di alzare la posta in gioco e riscrivere per sempre le regole dei fashion show. Come si rende una sfilata indimenticabile? Semplice, si elimina la sfilata. Nello show organizzato da Balenciaga al Teatro Chatelet di Parigi non c'era la tradizionale passerella: solo uno schermo dove è stato proiettato un episodio speciale dei Simpson con Demna Gvasalia a Springfield e un cameo eccezionale di Anna Wintour versione cartoon. E i modelli? I vestiti? Erano tra il pubblico, mescolati tra giornalisti buyer e ospiti: nel mondo dei social, dove tutti hanno 15 minuti di celebrità, Demna Gvasalia ha abbattuto definitivamente le barriere tra chi sfila e chi guarda.

I modelli di Balenciaga sul red carpet come gli ospiti

Demna Gvasalia ha voluto cogliere tutti di sorpresa, giocando sul fatto che alle sfilate il vero show avviene fuori, all'ingresso dei vip. Davanti al teatro ha fatto montare un red carpet e una struttura rossa, con uno stuolo di fotografi (attori o professionisti?) pronti ad aspettare le star e tutti gli ospiti della sfilata, che siano vip, influencer, buyer o giornalisti. E qui avviene il primo colpo di scena: tutti ricevono un trattamento da star, a prescindere che siano famosi o no. Tutti, inclusi degli sconosciuti con enormi abiti che sono sicuramente Balenciaga.

Balenciaga Primavera/Estate 2022
Balenciaga Primavera/Estate 2022

Solo a quel punto il pubblico capisce: quello non è l'ingresso alla sfilata, è già la sfilata. I modelli si mescolano agli altri invitati, presentando così la collezione Primavera/Estate 2022: molto nero, molte silhouette oversize e abiti aderenti come la famosa tutina di Kim Kardashian. Pur essendo una collezione estiva tornano piumini, cappotti, bomber oversize, con la tipica estetica del brand che mescola suggestioni underground, grunge e streetwear.

Balenciaga Primavera/Estate 2022
Balenciaga Primavera/Estate 2022

Difficile distinguere gli ospiti vestiti Balenciaga dai modelli vestiti Balenciaga: il gioco di Demna Gvasalia è riuscitissimo e prosegue all'interno del teatro, dove tutti, modelli inclusi, sono seduti vicini a teatro. Nel mondo dei social tutti possono avere 15 minuti di celebrità (o 15 secondi, il tempo di una storia su Instagram): Demna Gvasalia porta questo gioco alle estreme conseguenze: non esistono più barriere tra chi è lì per sfilare e chi è per guardare.

Isabelle Huppert
Isabelle Huppert

Sono tutte star, in qualche modo. Gli ospiti seduti in teatro infatti possono guardare chi arriva da un maxischermo: ci sono Naomi Campbell, Isabelle Huppert, Elliott Page e Cardi B, ma anche moltissimi addetti ai lavori che posano come i vip sotto i flash dei fotografi. C'era anche lo stilista, che ha fatto il suo ingresso in teatro "mascherato" come al Met Gala.

Cardi B
Cardi B

I Simpson vestiti da Balenciaga

Lo show sarebbe potuto finire qui e Balenciaga avrebbe già fatto la storia, sbaragliando la concorrenza alla Paris Fashion Week e riscrivendo la storia delle sfilate. E invece no, la serata è proseguita con un meta-evento, un episodio speciale dei Simpson "riscritto" da Balenciaga, in cui tutto il cast partecipa alla sfilata: Lisa che si fa scrupoli su un evento così superficiale, Homer con un bomber logato, Smithers con un abito rosso fuoco.

immagine dal sito Balenciaga
immagine dal sito Balenciaga

Marge Simpson è la vera star, emblema di tutte quelle donne che sognano la moda da lontano: alla fine anche lei ha la sua occasione di calcare la passerella, sotto lo sguardo di una Anna Wintour commossa. Nel meta-show di Balenciaga non c'era solo una riflessione sul futuro della moda, c'era già tutta la moda del futuro. I vestiti restano, ma gli eventi cambiano. Se la sfilata "classica" ed esclusiva era già stata messa in crisi dall'avvento dei social, degli influencer e infine dalla pandemia, Balenciaga ha dato l'ultima spallata: niente sarà più lo stesso.

Le scarpe più strane viste alla Paris Fashion Week: maxi zeppe, tacchi a forma di rosa e supereroi
Le scarpe più strane viste alla Paris Fashion Week: maxi zeppe, tacchi a forma di rosa e supereroi
Le scarpe più strane della Paris Fashion Week P/E 2022
Le scarpe più strane della Paris Fashion Week P/E 2022
1.754 di Donna Fanpage
Il ritorno delle gonne-cintura di Christina Aguilera: perché la moda ha nostalgia dell'epoca di MTV
Il ritorno delle gonne-cintura di Christina Aguilera: perché la moda ha nostalgia dell'epoca di MTV
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni