Si è concluso con la vittoria di Diodato con il pezzo "Fai rumore" questa 70esima edizione del Festival di Sanremo condotto da Amadeus. Sul palco della finale il conduttore è stato affiancato da Fiorello, Diletta Leotta, Sabrina Salerno, Mara Venier e Francesca Sofia Novello, ospite fisso Tiziano Ferro. Tra i big in gara uno spettacolare Achille Lauro, vestito da regina Elisabetta I con tanto di parrucca e gorgiera, Elodie, bellissima col suo abito nero dal maxi spacco, e Levante anche lei in nero con crop top. Elegantissimo anche il vincitore Diodato con il suo completo dal bavero luccicante. Tanti dunque i look azzeccati e molti anche gli scivoloni di stile, ecco le nostre pagelle con i look promossi e bocciati della finale di Sanremo 2020.

I look promossi della finale di Sanremo 2020

La vincitrice della gara di stile tra le donne è senza dubbio Elodie, bellissima, sexy e super trendy con il suo abito dal maxi spacco di Versace, molti hanno commentato negativamente il look perché troppo simile ai precedenti, ma a noi è piaciuto tutto il suo stile sanremese, coerente e ben studiato. Migliora rispetto alla precedente serata Diletta Leotta, con i suoi abiti Fausto Puglisi, approvato il primo mini dress con lungo strascico e decoro gioiello sul corpetto e anche i successivi abiti, in gold e total black. Un bel sì anche per lo smoking (senza scarpe) di Mara Venier, in P.A.R.O.S.H, e per l'eleganza di Fiorello, sempre perfetto con il suo smoking dalla giacca in velluto di Giorgio Armani, amiamo la pochette nel taschino glitterata.

Francesca Sofia Novello in Alberta Ferretti nella finale di Sanremo
in foto: Francesca Sofia Novello in Alberta Ferretti nella finale di Sanremo

Non male il look di Alberto Urso, meno ingessato rispetto ai precedenti, per la finale sceglie un look Dolce&Gabbana con giacca elegante su jeans skinny. Splendida anche Levante, in Marco De Vincenzo, con maxi chignon e completo black, approvato il primo abito di Francesca Sofia Novello, in Alberta Ferretti, con vestito strapless in stile "in fondo al mare" ricoperto di paillettes azzurre. Fantastico, come sempre Achille Lauro, che questa sera ha interpretato sul palco un nuovo personaggio libero del suo viaggio di stile sfoggiando i panni, griffati Gucci, di Elisabetta I Tudor, con gonna ampia e gorgiera, capi dai quali si è liberato per restare con indosso una camicia in chiffon rosa e pantaloni anni '70.

Levante in Marco De Vincenzo nella finale di Sanremo
in foto: Levante in Marco De Vincenzo nella finale di Sanremo

Divertente il look firmato Carlo Pignatelli di Raphael Gualazzi che promuoviamo per l'originalità, anche se c'era un po' di confusione, soprattutto per quanto riguarda gli accessori. Migliorano anche Piero Pelù e Rita Pavone, il primo con marsina Tom Rebl, la seconda con giacca cangiante. Elegantissimo come sempre Tiziano Ferro, in Dolce&Gabbana, e Francesco Gabbani, in Emporio Armani. Promossi anche gli outfit Dolce&Gabbana di Junior Cally, Giordana Angi e dei Pinguini tattici nucleari. Infine il vincitore di Sanremo 2020, Diodato, vince anche la gara di stile con la sua giacca dai rever gioiello, ancora firmata Dolce&Gabbana.

Diodato nella finale di Sanremo 2020
in foto: Diodato nella finale di Sanremo 2020

Gli abiti bocciati della finale del Festival

Bocciato, totalmente, Amadeus che ha indossato abiti Gai Mattiolo. Da dimenticare il primo look con ricamo floreale di paillettes e soprattutto il fiore applicato sul secondo abito. No e ancora no. La povera Irene Grandi ieri sera aveva guadagnato qualche posizione nella classifica di stile ma questa sera crolla a causa del suo abito grigio perla in stile anni '90 che non le stava per niente bene. Pollice verso per Marco Masini, che in questo Festival non ha azzeccato un look, neanche uno, proprio come Leo Gassmann, non ci è piaciuto l'outfit, firmato Emporio Armani, con giacca rigata, pantalone over e sneakers maxi, non gli rendeva affatto giustizia.

Elettra Lamborghini nella finale di Sanremo 2020
in foto: Elettra Lamborghini nella finale di Sanremo 2020

Elettra Lamborghini è tanto dolce, tanto simpatica e ci piace tanto ma, non si sa vestire! Da dimenticare la tutina glitterata e troppo scollata con voluminose e ingombranti ruche. Non sono di nostro gusto gli abiti di Sabrina Salerno, dal completo maschile con ricami lucenti all'abito asimmetrico con maxi strascico, entrambi firmati Gabriele Fiorucci Bucciarelli. Ci era tanto piaciuto il primo look di Tosca ma l'abito, di Antonio Riva, per la finale non le rendeva giustizia, un po' scontato, già visto.

Irene Grandi nella finale di Sanremo 2020
in foto: Irene Grandi nella finale di Sanremo 2020

Bocciato anche l'abito bianco con paillettes, firmato Alberta Ferretti, di Francesca Sofia Novello, la ingessava troppo e le bloccava i movimenti. Infine il peggior look della serata quello silver con felpa e stivaloni di Diletta Leotta per la tremenda esibizione finale. NO.