Scendere le scale dell'Ariston è un'impresa complicata per tutti e soprattutto per chi indossa chilometrici tacchi a spillo. Per questo Mara Venier, per non cadere sulla scalinata dell'Ariston, nella finale di Sanremo 2020 ha tolto le scarpe ed ha disceso la scalinata a piedi scalzi. Mara Venier, lo sappiamo bene, è una donna decisa che non si perde d'animo quindi trova in fretta la soluzione, addio alle scarpe, dunque entra in scena all'Ariston sfilandosi i tacchi a spillo. La Mara nazionale arriva scalza a Sanremo per presentare il suo amato Enrico Nigiotti ma per farlo prima indossa nuovamente le scarpe.

Mara Venier nella finale di Sanremo 2020 toglie le scarpe
in foto: Mara Venier nella finale di Sanremo 2020 toglie le scarpe

La Venier per la finale di Sanremo sceglie un look semplice e molto elegante, con smoking nero dai rever in satin griffato P.A.R.O.S.H, indossato su una canotta in seta trasparente. All'outfit total black da gran sera aggiunge un tocco di luce con un paio di particolari décolleté a punta e dal tacco a spillo, con decoro gioiello e suole glitterate di René Caovilla. Dopo il siparietto dell'arrivo scalza, e la presentazione del cantante in gara, MaraVenier si è congedata ed è tornata a godersi il festival dalla platea. Tutti concordi nell'approvare il look elegante e soprattutto nell'amare la Venier che, come tanti altri in questo festival, vedi Achille Lauro con la tutina e Ornella Vanoni con i jeans, se ne frega, fa quello che vuole anche sul palco di Sanremo.