Un volto struccato ed è subito caccia al difetto, un viso iper truccato e nascono immediatamente le critiche su quanto il make up trasformi i lineamenti di una donna. Il make up è davvero il nostro migliore alleato? La risposta è si, ma con qualche eccezione. Se da un lato il trucco aiuta ad aumentare la nostra autostima e a farci sentire più belle, dall'altro è in grado, a volte, di penalizzare il nostro volto invecchiando anche il nostro aspetto. Il make up quindi, può essere un'arma a doppio taglio. A dimostrarlo sono i volti a confronto delle naufraghe dell'Isola dei Famosi. Al naturale e con i visi acqua e sapone, alcune di loro sono irriconoscibili, mentre altre sono persino più belle. Ed è proprio questa la realtà: a volte la bellezza naturale è superiore a quella che si ottiene con il make up. Insomma, non sempre il make up aiuta ad apparire più belle.

Le naufraghe più belle senza trucco

È innegabile, la bellezza naturale di alcune naufraghe non può passare inosservata. Anche senza trucco i loro volti sono luminosi e freschi, e rivelano piccoli dettagli che spesso vengono ignorati. Bianca Atzei per esempio, è meravigliosa anche acqua e sapone: il suo volto struccato rivela tante piccole efelidi che la cantante nasconde quasi sempre con il fondotinta per ottenere un incarnato più omogeneo e anche senza trucco il suo sguardo è estremamente luminoso. Stessa sorte per Paola Di Benedetto: l'ex madre natura ama il make up appariscente, ma al naturale è ancora più bella. La sua prima apparizione in studio dopo l'eliminazione dal reality invece, non è stata delle migliori: il make up indossato dalla ventitreenne vicentina la invecchiava, e non di poco. Anche Rosa Perrotta è più bella senza trucco: l'ex tronista è solita utilizzare make up esagerati sugli occhi e delineare le labbra con matite scure e intense, che a volte risultano eccessive. Il look acqua e sapone dell'isola invece, mette in risalto la sua bellezza naturale.

Gli errori di make up che invecchiano

Ma quali sono gli errori di make up che invecchiano il nostro aspetto? Quando il trucco è eccessivo o realizzato in modo sbagliato si trasforma da alleato in nemico: il make up infatti può valorizzare un volto, ma dall'altra lo può anche penalizzare mettendo in evidenza anche i difetti più piccoli. La differenza tangibile è che il make up può invecchiare: quando si scelgono fondotinta troppo pesanti, correttori sbagliati e si eccede con i prodotti in polvere infatti, può capitare che il viso risulti troppo artefatto e che i piccoli segni di espressione vengano accentuati. Anche la scelta dei colori influisce, e di molto, sul look finale. Quando per esempio si utilizzano colori intensi e scuri sugli occhi e non si applicano a dovere, si può creare sullo sguardo un effetto di occhio incavato, che fa subito apparire il viso meno giovane. Anche i finish troppo brillanti e perlati dovrebbero essere applicati con parsimonia perché possono esaltare macchie, rughe e piccoli difetti. La regola da tenere sempre presente quindi, è "less is more", ovvero applicare meno trucco per esaltare la bellezza naturale di ogni volto senza trasformarla o appesantirla.