Il Natale di avvicina e tutti quelli che, dopo aver fatto l’albero, vogliono rendere ancora più magica l’atmosfera casalinga possono realizzare delle decorazioni all’uncinetto. E’ ormai risaputo che quest’anno vanno di moda il riciclo e il “fai da te” anche nella scelta degli addobbi natalizi: quale migliore occasione per sferruzzare all’uncinetto dando vita a qualcosa di unico? Ecco 5 decorazioni molto facili da realizzare anche per chi è alle prime armi. Potranno essere messe sull’albero, sul centrotavola oppure al posto della ghirlanda di fiori che accoglie gli ospiti all’ingresso. Scopriamo come fare per riprodurle.

Alberello di Natale – Per realizzare un alberello di Natale con l’uncinetto è molto semplice: basta realizzare delle forme circolari di grandezze decrescenti e sovrapporle, stando bene attente a tenere le più grandi alla base e ad appoggiare sopra i cerchi più piccoli. In questo modo, si otterrà facilmente un alberello tridimensionale che potrà essere utilizzato come decorazione per la casa o come una pallina fatta a mano per l’albero.

Stella – Lo schema da seguire per creare una stella di Natale all’uncinetto è ancora più semplice visto che è piatto. Bisognerà creare prima i petali rossi, poi le foglioline verdi ed infine il centro giallo. Basterà creare dei piccoli petali e poi unirli tra loro con ago e filo per realizzare un fiore perfetto per decorare le porte di casa o per abbellire il proprio centrotavola.

Omino di marzapane – L’omino di marzapane è un po’ complesso da realizzare, visto che si dovranno creare separatamente braccia, gambe e testa con un cotone marrone prima di legarli tra loro con ago e filo. Una volta realizzata la struttura base, lo si potrò abbellire con bottoni e piccoli occhietti. Gli omini di marzapane fatti a mano possono essere utilizzati anche per personalizzare i pacchetti regalo.

Pupazzo di neve – Coloro che non sono molto abili con l’uncinetto, possono optare per un pupazzo di neve. Basta realizzare due cerchi, uno più piccolo per la testa ed uno più grande per il corpo, in cotone bianco e poi unirli con ago e filo. A questo punto, si devono cucire gli occhi e il naso, magari utilizzando dei vecchi bottoni da riciclare.

Ghirlanda – La ghirlanda può essere realizzata anche in compagnia dei bambini, visto che non è essenziale seguire uno schema. La prima cosa da fare è unire tra di loro con del filo di lana tante diverse forme realizzate con l’uncinetto. Anche se sono irregolari non importa, è fondamentale solo che siano di colori vivaci e fantasiosi. Il festone deve essere lungo almeno un metro, così da poter essere usato come decorazione per l’albero di Natale.