In occasione del prossimo Natale volete realizzare delle palline per l’albero davvero uniche? Potete ricorrere al riciclo e dare vita a qualcosa di unico a costo 0. Anche se a molti sembrerà troppo presto per pensare alle festività, coloro che amano l’atmosfera natalizia sanno bene che non bisogna farsi cogliere impreparati e che è meglio anticiparsi così da rendere la propria casa davvero magica. Un'idea molto interessante, originale e soprattutto economica è quella di riciclare delle vecchie stoffe e creare delle palline natalizie con la tecnica del patchwork, che permette di dare nuova vita a vecchi tessuti ed oggetti. Dopo aver scoperto le decorazioni natalizie da realizzare con il riciclo creativo, è il momento di passare alle palline per l’albero. Ecco le più originali.

Palline con i bottoni – Per realizzare delle palline con i bottoni è semplicissimo. Basta prendere delle palline di polistirolo e bloccare i bottoni con degli spilli che abbiano la capocchia a forma di perlina. Dopo aver scelto i più colorati e brillanti, il risultato sarà estremamente creativo.

Palline di nastro e di spago – Sia le palline di vetro che di plastica si prestano a diversi lavori fai da te. Se se ne hanno alcune vecchie e fuori moda, possono essere ricoperte con dei nastrini colorati, dopo essere state immerse nella colla. In un batter d’occhio diventeranno uniche. Lo stesso procedimento può essere usato anche per ricoprirle con lo spago.

Palline in plexiglass decorate con il découpage – Il découpage è sempre un ottimo rimedio per dare nuova vita ad oggetti vecchi, anche delle palline per l’albero. Per crearle, bisogna liberare la creatività ed incollaci su ogni tipo di carta, di  ogni colore ed ogni fantasia, dai fogli di giornale alle carte regalo.

Palline personalizzate dal bimbo – Se si hanno delle vecchie palline di vetro semplici ed anonime, si possono personalizzare con l’aiuto dei bambini. Bisogna ricoprire le loro mani con della pittura e fargli poi lasciare l’impronta sulla pallina. Potranno poi aggiungere il loro nome o un disegno fatto a mano a loro piacimento.

Palline originali di popcorn – Tutti quelli che vogliono realizzare delle palline per l’albero di Natale davvero originali possono crearle con dei popcorn. Basta cucinarli e attaccarli ad una pallina di polistirolo con uno spillo per avere un risultato perfetto. Come ultima cosa, bisogna poi aggiungere un nastrino per poterla appendere all’albero.

Palline con vecchi cd – Se si hanno dei vecchi cd e non si sa come riutilizzarli, si possono realizzare delle palline di Natale davvero uniche. Bisogna tagliarli in piccoli pezzetti ed incollarli con la colla a delle vecchie palline. Sembreranno dei veri e propri accessori da discoteca.

Palline gioiello creative – Paillettes, glitter e brillantini possono essere utilizzate per personalizzare le palline natalizie. Per creare degli addobbi gioiello, è semplicissimo. Basta ricoprire una sfera di polistirolo con della colla ed immergerla nei glitter e nei brillantini. Se invece si vuole optare per delle pailettes colorate, bisogna invece fissarle una ad una con degli spilli. Il risultato sarà incredibile.

Palline con bottiglie di plastica – Anche le bottiglie di plastica possono essere riciclate per realizzare delle palline di Natale uniche. Bisogna creare un filo di plastica tagliando a strisce una bottiglia. Successivamente si creano di cerchi di varie misure e si incollano tra loro formando una sfera circolare. Basterà aggiungere un semplice nastrino per poi appenderle all'albero.

Palline decorate all'uncinetto – Le amanti dell'uncinetto potranno poi ricoprire delle vecchie palline in plexiglass oppure delle semplici palline da ping pong con le loro creazioni. Si possono realizzare delle decorazioni incredibili in lana o in cotone completamente fatte a mano.

Palline in feltro – Il feltro è un materiale morbido, facile da reperire e da lavorare. Si possono realizzare tantissime decorazioni spendendo poco ed utilizzando semplicemente forbici, ago, filo e creatività. Con il feltro si possono riprodurre alberelli, dolcetti natalizi o piccole calze. Basta ritagliare i pezzetti di feltro con i contorni dell'immagine desiderata e cucire tra loro le diverse parti.

Palline con il nome – Coloro che invece vogliono delle palline personalizzate possono dipingersi su i nomi dei diversi componenti della famiglia. Le più artistiche possono ricorrere ai colori in tempera, mentre quelle che con il disegno non ci sanno proprio fare possono utilizzare un semplice pennarello tipo Uniposca. Sia le vecchie palline di vetro che quelle in plastica si presteranno a questa particolare personalizzazione.

Palline di natale con foto personalizzate – Si usano le palline in plexiglass, delle fotografie da stampare su carta leggera, colori acrilici, Vinavil, spugna, forbici e nastro colorato. Dopo aver stampato le vostre fotografie, aprite le vostre palline a metà e incollate la foto al centro della palla stendendola per le estremità. Nel retro della foto, dovete distribuire il colore acrilico bianco senza andare fuori dai bordi. Fate la stessa operazione con l'altra metà della pallina per poi chiuderla.