Natale 2015 è alle porte e tutti coloro che vogliono rendere l’atmosfera casalinga davvero magica senza spendere troppo possono optare per il riciclo creativo. Carte di giornale, bottiglie di plastica e vecchi vestiti possono essere utilizzati non solo per realizzare delle palline natalizie e degli addobbi unici ma anche per creare un vero e proprio albero di Natale. Di sicuro il risultato sarà originalissimo. Scopriamo tutte le idee più singolari per realizzarne uno creativo e fantasioso.

1. Albero da parete – L’albero di Natale per essere originale non deve avere necessariamente una base ed una forma standard. Si può ad esempio fissare alla parete come se fosse un vero e proprio quadro. Si può realizzare una composizione di palline, di ramoscelli di legno o di luci natalizie direttamente sul muro, magari incorniciando tutto con una vecchia cornice. E’ la soluzione  ideale per coloro che hanno troppo poco spazio per un albero tradizionale.

2. Albero con le grucce – Le grucce di metallo usate per appendere gli abiti possono essere usate per creare un albero di Natale fai da te. Basta scegliere la parete giusta, fissarle con il nastro adesivo ed assemblarle in una composizione che crei un albero stilizzato. Si possono poi aggiungere decorazioni, luco, palle e fiocchi di stoffa.

3. Albero con tappi delle bottiglie Coloro che hanno bisogno di un albero di Natale da tavolo possono realizzarne uno con il "fai da te", servendosi dei tappi di sughero. Ognuno di loro può essere colorato con della vernice spray o con qualche dettaglio a scelta. A questo punto, basta un po’ di manualità per incollarli tutti e riprodurre la sagoma di un albero.

4. Albero con bottiglie di plastica – Tra le cose che più utilizziamo in casa, ci sono le bottiglie di plastica. Se non si vogliono gettare, possono essere riciclate per realizzare un albero di Natale. ci si dovrà procurare preferibilmente quelle verdi dell’acqua frizzante. Vanno eliminati tappi ed etichette e tagliate a metà. La plastica deve essere tagliata fino al collo della bottiglia, di modo da ottenere piccole strisce da appiattire con le mani, che diventeranno i rami dell’albero. A questo punto, bisogna seguire lo stesso procedimento per tagliare altre bottiglie, stando bene attanti a farle essere man mano più corte. Ritagliando per il lungo il corpo di un’altra bottiglia, si otterrà un rettangolo di plastica che arrotolato diventerà il tronco dell’alberello. Il tronco andrà fissato su una base e su di esso si dovranno inserire i vari colli di bottiglia muniti di rami. Si può poi abbellire il tutto con nastri, palline e decorazioni varie.

5. Albero con fogli di giornale – Anche dei semplici fogli di giornale possono essere utilizzati per creare un piccolo alberello. Il procedimento da seguire è molto semplice. Basta creare una base con del fil di ferro ed applicarci su dei fogli di giornale incollati su dei cartoncini. Man mano che si arriva alla cima i fogli devono essere sempre più piccoli. Al posto del puntale, si potrà usare un nastro rosso oppure una decorazione a proprio  piacimento.