401 CONDIVISIONI
21 Gennaio 2021
08:00

La First Lady Jill Biden fan di Sex and The City, all’insediamento con look di Sarah Jessica Parker

L’Inauguration Day che ha segnato l’insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca si è concluso con un concerto virtuale presentato da Tom Hanks e per l’occasione la First Lady Jill Biden si è cambiata d’abito. Ha puntato su un look total white con dei fiori ricamati e ancora una volta ha nascosto un preciso e potente messaggio dietro gli abiti scelti.
A cura di Valeria Paglionico
401 CONDIVISIONI

Il 20 gennaio è stata una giornata importante per gli Stati Uniti d'America: è stata dedicata completamente all'Inauguration Day che ha segnato l'insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca. La cerimonia è stata un tantino più sobria rispetto al solito, era blindatissima e senza pubblico, ma i dettagli che hanno fatto spettacolo non sono mancati, dall'esibizione di Lady Gaga in uno splendido abito rosso e nero di Schiaparelli a J.Lo in total white. Ad attirare le attenzioni dei media, al di là di Kamala Harris, la prima vicepresidente donna che ha giurato sulle "sue bibbie", è stata la First Lady Jill Biden, presentatasi all'evento con un elegantissimo cappottino celeste. Secondo la tradizione, in serata si sarebbero dovuti tenere i festeggiamenti con tanto di primo ballo tra Jill e il marito Presidente ma a causa della pandemia i piani sono cambiati. L'evento di gala è stato sostituito dal "Celebrating America", ovvero un concerto virtuale presentato da Tom Hanks. Per l'occasione la Prima donna statunitense ha cambiato look, optando per un total white dal profondo significato simbolico.

Jill Biden in bianco per il concerto virtuale

Jill Biden è la nuova First Lady degli Stati Uniti e, quando si parla di stile, non ha deluso le aspettative del pubblico.  Per i festeggiamenti serali dell'Inauguration Day ha infatti sfoggiato un completo in total white firmato da Gabriela Hearst, direttrice creativa di Chloé, caratterizzato da abito e cappotto coordinati.

Il vestito è il classico tubino al ginocchio con le maniche trasparenti e dei fiori ricamati sul corpetto, mentre il soprabito è maxi, lungo fino alla caviglia e decorato con gli stessi fiori colorati sull'orlo. A completare il tutto, una mascherina in pendant (ormai un tratto distintivo dello stile della First Lady), dei guanti di raso bianco e dei décolleté in rosa antico con punta "metallizzata" e tacco medio firmati SJP, il marchio di Sarah Jessica Parker.

Le scarpe firmate SJP
Le scarpe firmate SJP

Il significato simbolico del look candido con i fiori ricamati

Così come successo durante le prime apparizioni pubbliche da First Lady, dalla vigilia dell'insediamento in viola al giuramento in celeste, Jill Biden non ha lasciato nulla al caso nelle sue scelte di stile. Il bianco è un simbolo di purezza, di pace, viene usato per indicare la fine di una guerra e vuole dunque segnare l'inizio di una nuova epoca per il paese.

A fare la differenza, però, sono stati i fiori variopinti, che rappresentano tutti gli stati degli Usa. Sebbene questa volta abbia preferito dei grandi nomi del mondo della moda piuttosto che stilisti emergenti, l'outfit è apparso decisamente in controtentenza rispetto all'ex First Lady Melania Trump. Se quest'ultima non poteva fare a meno di capi griffati e tacchi a spillo, basti pensare al fatto che ha detto addio alla Casa Bianca con una Birkin di Hermès da oltre 55.000 euro, la moglie di Joe Biden sta puntando su uno stile sobrio e classico, trasformandosi in una vera e propria icona dall'eleganza senza tempo.

401 CONDIVISIONI
Il look della first lady Jill Biden
Il look della first lady Jill Biden
6.069 di Donna Fanpage
Sarah Jessica Parker cambia look: l'attrice ha detto addio ai capelli lunghi
Sarah Jessica Parker cambia look: l'attrice ha detto addio ai capelli lunghi
Jill Biden non comunicherà più i suoi look: la scelta rivoluzionaria della First Lady
Jill Biden non comunicherà più i suoi look: la scelta rivoluzionaria della First Lady
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni