Lady Gaga è una grande sostenitrice di Joe Biden, lo è stata sin dall'inizio, sostenendolo durante tutta la sua campagna elettorale. Le ultime elezioni negli Stati Uniti, quelle che appunto hanno decretato la vittoria del democratico, hanno visto una forte mobilitazione da parte delle celebritis per invogliare al voto, per dare un segno forte di partecipazione, di volontà di cambiare le cose nel Paese. La Germanotta si è molto esposta in questo senso sui suoi social, non solo attraverso dei post ma anche esortando al voto attraverso spille, T-shirt e persino la mascherina! Inoltre ha fieramente immortalato anche il fatidico momento in cui si è recata alle urne. Per tutti questi motivi ha preso molto sul serio la sua presenza all'Inauguration Day dove è stata chiamata per una performance particolarmente significativa: cantare l'inno nazionale.

Lady Gaga come Leila nel look pre-inaugurazione

Lady Gaga all'interno del Campidoglio, vestita di bianco e con la mascherina sul viso, occhi socchiusi e mani giunte: così la star aveva annunciato la sua presenza all'Inauguration Day 2021. Nella caption alla foto aveva scritto parole molto intense, che lasciavano trasparire la grande importanza di quel giorno: "Prego perché domani sia un giorno di pace per tutti gli americani. Un giorno di amore, non di odio. Un giorno di accettazione, non di paura. Un giorno in cui sognare la nostra futura gioia come paese. Un sogno non violento, un sogno che fornisce sicurezza alle nostre anime".

Il look scelto per l'occasione rimandava a Star Wars sia nell'abbigliamento che nell'acconciatura. Sembrava proprio la principessa Leila della celeberrima saga. L'outfit, firmato da Matthew Williams per Givenchy, era composto da un completo bianco con pantaloni palazzo, coperto da un lungo cappotto a cappa in versione oversize, con scollo dritto senza rever, spalle geometriche pronunciate e cut frontali per le braccia. A completare l'outfit candido una maxi collana silver e un paio di stivali con stringhe, tacco a spillo e plateau, si tratta di un modello custom made di Giuseppe Zanotti.

boots Giuseppe Zanotti
in foto: boots Giuseppe Zanotti

L'abito di Lady Gaga con la colomba dorata sul petto

La composizione dell'inno americano intitolato The Star-Spangled Banner (La bandiera adorna di stelle) risale a inizi Ottocento, ma è diventato l'inno nazionale degli Stati Uniti d'America nel 1911. Il testo parla di coraggio, pace, libertà e come suggerisce il titolo è dedicato alla bandiera a stelle e strisce del Paese. In occasione dell'insediamento di Joe Biden, Lady Gaga ha cantato il brano con grande fierezza e commozione, intonandolo con la sua splendida voce. Sul palco dell'Inauguration Day Gaga è apparsa con un sontuoso abito dalla grossa gonna rossa, corpetto scuro e dettaglio simbolico sul petto.

Il look di Lady Gaga è una creazione Schiaparelli Haute Couture appositamente disegnata per l'occasione dal Direttore Creativo della Maison Daniel Roseberry, il quale ha raccontato l'abito della popstar affermando: "Come americano che vive a Parigi, questo ensemble è una lettera d'amore al Paese che mi manca così tanto e a un'artista che ammiro da tempo. La Maison Schiaparelli è onorata di avere l'opportunità di vestire l'iconica Lady Gaga in questo storico giorno dell'inaugurazione. God Bless Lady Gaga e God Bless America".  L'abito è composto da giacca aderente in cachemire blu navy e da un'ampia gonna vaporosa in faille di seta rossa. Sul petto una grossa spilla dorata a forma di colomba della pace, un messaggio forte per invitare appunto a portare avanti uno spirito di coesione, fratellanza e umanità.