Lei ama essere sempre al centro dell'attenzione, quando ci sono i flash non si tira mai indietro. Del resto da anni vive sotto l'occhio indiscreto delle telecamere mostrando ogni dettaglio della sua vita privata nel reality show "Al passo con i Kardashian". La starlette dal corpo burroso, vero e proprio orgoglio del mondo curvy, non perde occasione per mostrarsi sul red carpet, alle sfilate e agli innumerevoli eventi mondani a cui partecipa con indosso abiti sopra le righe e modelli sensuali, forse troppo sensuali. Per catturare l'attenzione Kim Kardashian ha bisogno di look vistosi, audaci, estremamente sensuali, eccessivi, che a volte rasentano il ridicolo.

Gli errori di stile di Kim Kardashian

Eppure di errori di stile nella sua lunga carriera da starlette Kim ne ha fatti tanti, di look ridicoli sul red carpet ne ha sfoggiati davvero a bizzeffe. Chi non ricorda uno dei periodi più "floridi", quello in cui Kim aspettava la sua prima figlia North. Anche durante la gravidanza non ha mai rinunciato ai modelli iper fascianti e alle scollature profonde. In un momento simile può dunque capitare che alle sfilate di Parigi arrivi indossando audaci abiti con seno in mostra, senza curarsi delle dimensioni, o che sfili sul red carpet del Met Gala con un abito tappezzeria, citando il look di Mrs Doubtfire, celebre personaggio dell'immortale Robin Williams.

I peggiori look della star

Agli inizi della carriera invece amava indossare micro abiti bianchi aderenti e giocare con l'hair style, sfoggiando improbabili tagli con frangetta alla  Cleopatrea. C'è stato il periodo "caramella", in cui Kim andava in giro con abiti da bambolina, di certo poco adatti alla sua immagine non del tutto innocente. E' arrivato poi il momento "dark- metallic", in cui indossava solo strimintizi modelli che sembravano fatti con le linghuette delle lattine o giacche con spalle a punta in stile pipistrello. Ad un periodo più recente risalgono invece i look bondage o da "regina della savana": non dimenticheremo il look "sadomaso" con corpetto audace e gonna trasparente dei GQ Awards o l'outfit maculato sfoggiato all'ultima sfilata di Balmain.

Kim non ha mezze misure

Del resto Kim è così e noi l'amiamo proprio per questo, è una star che non ama le mezze misure, se sceglie un abito aderente vuole che sia di due taglie più piccolo, se vuole puntare sulla scollatura sarà davvero profonda e se decide di indossare un vestito a stampa siate pur certi che potrete notarla a chilometri di distanza. E' capace di apparire elegante e ultra chic in alcune occasioni, mentre in altre sembra essere appena uscita dal tendone del circo. Mrs Kardashian sa come stupire e tra l'eccesso e la sobrietà sceglie senza dubbio l'eccesso. Del resto è anche grazie alle sue scelte di stile azzardate che riesce a finire tutti i giorni sulle prime pagine dei giornali. Non avere mai uno stile "below the line", forse è proprio questo il segreto del suo successo