203 CONDIVISIONI
Mostra del cinema di Venezia 2021
8 Settembre 2021
10:32

Festival di Venezia 2021: Serena Rossi è romantica, sfila come una principessa in rosa e cristalli

Serena Rossi è la madrina della 78esima edizione del Festival del Cinema di Venezia. Sono giorni intensi per lei in laguna tra cerimonie, shooting fotografici e red carpet, dove sta conquistando tutti col suo sorriso contagioso e la sua eleganza. La creazione indossata per la presentazione di “Qui rido io” l’ha fatta risplendere come una principessa.
A cura di Giusy Dente
203 CONDIVISIONI
Serena Rossi in Giorgio Armani Privé
Serena Rossi in Giorgio Armani Privé
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mostra del cinema di Venezia 2021

Tutti gli occhi del Festival del Cinema di Venezia sono per la madrina dell'evento, Serena Rossi. Per l'attrice e conduttrice è un momento d'oro, gli impegni in laguna arrivano dopo un anno in cui ha collezionato un successo dopo l'altro e all'orizzonte ci sono tanti nuovi progetti. I suoi fan e i telespettatori non vedono l'ora di ritrovarla nuovamente sul piccolo schermo nei panni di Mina Settembre, il personaggio che l'ha eletta regina della prima serata di Rai 1. Nel frattempo, però, possono ammirarla in tutta la sua eleganza alla kermesse cinematografica, dove sta anche sperimentando molto in fatto di hair look, cambiando spesso acconciatura e debuttando persino con un inedito caschetto biondo.

I look di Serena Rossi a Venezia

L'arrivo in laguna della madrina dell'evento è stato in total white, camicia e pantaloni palazzo a vita alta di un brand ricorrente alla kermesse, nelle sue scelte: Giorgio Armani. Della stessa Maison, infatti, era anche l'abito rosa fragola indossato in occasione del primo photocall veneziano, all'insegna della sobrietà ma con un tocco di classe. Serena Rossi è amatissima dal pubblico proprio perché è una donna semplice e molto naturale: nel modo di porsi così come nelle scelte di stile non è mai né eccessiva né volgare, è sempre se stessa. E re Giorgio Armani ha firmato anche la creazione sfoggiata per presentare la cerimonia di apertura nelle vesti di madrina, un lungo abito a sirena della collezione Privé. Dello stilista italiano è anche l'abito da principessa con cui ha presenziato alla prima di Qui rido io del regista partenopeo Mario Martone, con Toni Servillo nei panni del grande Eduardo Scarpetta.

Serena Rossi in Giorgio Armani Privé
Serena Rossi in Giorgio Armani Privé

Serena Rossi come una romantica principessa

Per il red carpet di Qui rido io Serena Rossi ha puntato su una raffinatezza senza tempo, un look principesco che ha messo in luce ancora di più tutta la sua eleganza, mai ostentata ma esibita con discrezione. La creazione scelta per un film così importante per lei (che è fieramente napoletana) è un lungo abito Giorgio Armani Privé di un tenue colore rosa, con sottile cinturino in vita con fiocchetto e corpetto scintillante tempestato di cristalli, che impreziosiscono anche la gonna, al di sotto del velo trasparente con le balze, che dona volume al tutto. Gioielli Cartier per l'attrice, che ha puntato su un paio di orecchini pendenti. Anche stavolta Serena Rossi ha incantato tutti con la sua delicatezza, regalando il suo smagliante sorriso sia ai fotografi che ai curiosi accorsi per rubare un selfie con la loro beniamina.

203 CONDIVISIONI
86 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni